Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | September 23, 2020

Scroll to top

Top

Apocalisse Fukushima, due incendi e altri due reattori a rischio surriscaldamento - Diritto di critica

Apocalisse Fukushima, due incendi e altri due reattori a rischio surriscaldamento

Due incendi in poche ore nel reattore numero 4 della centrale nucleare di Fukushima, entrambi domati. Secondo quanto riferiscono le autorità giapponesi, si starebbe tentando di impedire che l’acqua usata per raffreddare le barre radioattive evapori, rilasciando materiale radioattivo. Il timore dei tecnici, infatti, è che l’acqua all’interno delle barre sia in ebollizione. Negli incidenti al reattore numero 4, due dipendenti sarebbero dispersi.

Dei sei reattori che compongono la centrale di Fukushima Daichi, quattro sono seriamente danneggiati mentre il 5 e il 6 starebbero dando i primi segni di surriscaldamento. Nel numero 4, inoltre, la temperatura sarebbe talmente alta che non permetterebbe di verificare le condizioni interne della struttura. Sembra sia stata danneggiata, inoltre, anche la gabbia dell’edificio-contenitore del reattore.

La preoccupazione maggiore, però, è per la salute dei cittadini. La città di Tokyo dista 240 chilometri dalla centrale e fa contare 39 milioni di abitanti. Un’eventuale evacuazione della metropoli sarebbe a dir poco complicata. Il commissario europeo per l’Energia, Gunther Oettinger, ha detto che in Giappone “si parla di apocalisse e credo che la parola sia particolarmente ben scelta”.

Comments