Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | July 5, 2020

Scroll to top

Top

Nucleare in Italia? Ecco la copertina di Crozza - Diritto di critica

Nucleare in Italia? Ecco la copertina di Crozza


Il comico Maurizio Crozza, alla luce della recente emergenza nucleare a 3 reattori dell’impianto di Fukushima, apre la scorsa puntata di Ballarò con uno sketch inequivocabile: «per favore, non facciamolo in nucleare in Italia», esclama a più riprese.

 

Comments

  1. Livio

    SONO UN ELETTORE DELLA LEGA NORD CHE SI SENTE PROFONDAMENTE PENTITO
    DI AVER DATO FIATO PER L’ARIA SPORCA CHE SI RESPIRA, PER UNA DITTATURA NEL DECIDERE DELLA SORTE DEL NOSTRO PAESE,IL NUCLEARE CHE NESSUNO VUOLE.

    MI SCUSO CON L’ITALIA

    SONO PROFONDAMENTE DELUSO DEL MIO EX GOVERNO.E CHIEDO SCUSA A TUTTA L’ITALIA
    NO AL NUCLEARE – MI VERGOGNO DELLA LEGA E BERLUSCONI.

    • Roby

      mi associo, io ho votato all’inizio per il nano, quando ancora non ero ben informato del losco individuo che era e che è.

    • Livio

      Vi ringrazio per il consenso alle mie più sentite scuse all’Italia.
      Vorrei tanto poter fare di più che delle semplici scuse territoriali, ma non saprei da che parte incominciare, forse si potrebbe incominciare nel scambiarsi informazioni su alcuni movimenti anti nucleare , oppure partecipare alle manifestazioni o raccolta di firme. Teniamoci informati,personalmente sarei lieto di fare qualcosa per noi stessi che amiamo il nostro paese che può andare orgoglioso nel suo piccolo di essere conosciuto in tutto il mondo per le cose belle che abbiamo.Teniamolo pulito questo diamante di stivale.
      Ciao a presto Livio

    • tanja

      caro livio,
      ma lo dici per davvero? è veramente possibile? sei la mia speranza…

      • Livio

        Non scherzo mai quando si parla del nostro bellissimo paese.
        Vorrei che questo forum potesse organizzarsi per eventi futuri, è organizzare la nostra marcia per seguire e farci seguire in un cammino verso un’energia pulita.
        Io abito a Milano e sono molto preoccupato, la lombardia e una zona con eventi sismici molto rari e credo che sia la principale indiziata come sito per la costruzione di una o più centrali e non solo per i pochi eventi sismici che vi sono,
        ma anche perché è una zona fortemente industrializzata.
        RIBADISCO NO AL NUCLEARE W L’ITALIA

  2. nicola

    …con tutto il sole che abbiamo, potrebbero finanziare il fotovoltaico!

  3. Neri Mariangela

    Io sono assolutamente contraria al nucleare, ma vi rendete conto che se anche non ne costruiranno in Italia ne siamo comunque circondati. Trovate la cartina delle centrali nucleari in Europa e meditate. 2012????