Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | July 14, 2020

Scroll to top

Top

Annozero, scontro tra Formigoni e un giovane disoccupato: «il Pil ti aiuta a vivere!» - Diritto di critica

Annozero, scontro tra Formigoni e un giovane disoccupato: «il Pil ti aiuta a vivere!»

Quando la politica incontra i cittadini e i veri problemi del paese, spesso e volentieri il risultato che ne deriva genera toni di voce superiori alla media. E’ quanto è accaduto anche ieri sera, durante la trasmissione Annozero, complice un acceso dibattito tra un giovane disoccupato e il Presidente della regione Lombardia, Roberto Formigoni.

La rabbia e le incalzanti argomentazioni di Giacomo Russo, già ospite in un’altra puntata di Annozero, hanno messo all’angolo il politico lombardo, costretto a forzare la voce in diverse occasioni. E in rete è già un tormentone l’esternazione di Formigoni: «il Pil ti aiuta a vivere!».

Comments

  1. Giacomo

    Sapete se si trova da qualche parte anche il discorso del giovane disoccupato e non solo le accuse di Formigoni in risposta?
    Mi piacerebbe trovarne uno che sia completo di entrambe le facce.
    Era veramente tanto che non sentivo un discorso così pulito, semplice, efficace.

  2. carlo

    Giacomo Russo ha dimostrato di sapere il fatto suo a differenza di quel “intellettualmente povero” Formigoni che tirando fuori il Pil credeva di dimostrare di essere un politico di razza, e quando ha capito che tirava una brutta aria ha cercato di prendere per il culo con la parola demagogia il giovane Russo.

  3. ernesto

    Forse il Formigoni voleva dire u’ pilu aiuta avivere come avrebbe detto il grande CettolaQualunque. Pazzesco. Da rinchiudere .

  4. Antonio De Sandoli

    Bhè, di certo formigoni trascura pesantemente che il TAR lombardia è diventato una fucina di condanne nei confronti delle amministrazioni comunali di competenza proprio in materia saciale e faccio un semplice e recente esempio:

    “Altre sette Sentenze del TAR Lombardia riguardanti la contribuzione al
    costo dei servizi sociosanitari” : http://www.grusol.it/informazioni/25-05-10.PDF

    senza parlare del colpevole ritardo e dell’ambiguità con cui, proprio la giunta regionale, ha deliberato per adeguarsi alla normativa nazionale, sempre nel settore dell’assistenza sociosanitaria….
    sarà che a furia di stare in cima al pirellone, non ci si rende più conto di ciò che accade sotto i piedi!