Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | September 21, 2019

Scroll to top

Top

Ballottaggio - Ad Arcore trionfa il centrosinistra, nella Brianza è disfatta leghista - Diritto di critica

Ballottaggio – Ad Arcore trionfa il centrosinistra, nella Brianza è disfatta leghista

Il ballottaggio conferma i risultati del primo turno: ad Arcore trionfa la coalizione di centrosinistra (a cui partecipa anche l’Udc) guidata da Piera Rosalba Colombo: 56,65% contro il 43,34 raggiunto dal candidato del Pdl, Enrico Perego. Una disfatta che fa diventare “rosso” il comune dove il premier ha una delle sue residenze principali nonché il famoso “mausoleo”.

Anche in questo caso la colpa sarebbe da attribuirsi alla “debolezza” del candidato scelto dalla coalizione. il ministro della Difesa, Ignazio La Russa nei giorni scorsi non aveva nascosto l’insofferenza non aveva nascosto la sua insofferenza. “Non lo conoscevo neanche”, avrebbe detto ai fedelissimi durante una riunione.

Non va meglio anche negli altri comuni della Brianza, dove Pdl e Lega hanno corso divisi. A Desio, dove i consiglieri leghisti si erano dimessi in massa dopo l’inchiesta che aveva coinvolto alcuni esponenti locali del centrodestra, ha vinto il centrosinistra con Roberto Corti che ha raccolto il 58,2% dei voti, contro il 41,7% di Silvio Arienti, candidato leghista. Al primo turno, il candidato del Carroccio aveva raccolto il 20,5% dei voti e quello del Pdl il 18,12%. Cambio di colore anche a Limbiate, dove Raffaele De Luca ha vinto con il 52,7% dei voti contro il 47,2% di Eugenio Picozzi. Un risultato che e’ stato ribaltato rispetto a quello del primo turno che aveva visto avanti di 5 punti il candidato appoggiato da Lega e Pdl.

Comments

  1. Livio

    Così abbiamo scoperto che è meglio un paese senza cervello, in compenso è libero !!

  2. Livio

    Vogliamo essere liberi anche se senza cervello, ma mille volte liberi !!