Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | January 16, 2019

Scroll to top

Top

"Santoro è a un passo da La7", Mentana conferma le indiscrezioni - Diritto di critica

“Santoro è a un passo da La7”. A dirlo è stato poco fa il direttore del tiggì La7, Enrico Mentana, che ha poi sottolineato come “con la nostra emittente le trattative, i rapporti, i discorsi ci sono stati: ora spetta a Santoro prendere la decisione definitiva. Domani – ha proseguito – ci sarà una conferenza stampa da cui verra’ fuori tutto questo”.

Mentana ha poi definito ”una bomba sotto il cielo della tv” il divorzio tra la Rai e Santoro, ”un divorzio consensuale, un passo prima della sentenza che la Cassazione doveva emettere sul ricorso della Rai. Come sapete – ha spiegato – Santoro andava in onda con Annozero in base alla sentenza di un giudice che aveva obbligato la Rai a riassumere Santoro e dargli lo spazio che gli era stato tolto nel 2002 per il famoso editto bulgaro”. ”La storia dei rapporti aspri, sempre tesi ma che poi davano risultati in termini produttivi – ha aggiunto il direttore – si è chiusa con un comunicato secco che parla di divorzio consensuale”. ”Nessun contratto è stato ancora firmato, ma noi lo accoglieremmo a braccia aperte”.

Da viale Mazzini, intanto, arriva il commento della collega Lucia Annunziata: “Credo che i giornalisti in azienda e i conduttori in particolare debbano dimostrare il proprio dissenso da quella che appare come una vera e propria espulsione su base politica che offende anche chi rimane in Rai. D’accordo o meno che si sia con Santoro il suo caso è divenuto il metro di misura dell’indipendenza aziendale”.