Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | April 3, 2020

Scroll to top

Top

Santoro ci riprova: (ri)nasce il "Servizio Pubblico", con 10 euro - Diritto di critica

Santoro ci riprova: (ri)nasce il “Servizio Pubblico”, con 10 euro

Tanto amore. Quello che Michele Santoro darà ai suoi telespettatori più affezionati. In cambio, chiede 10 euro. Il 3 novembre andrà in onda la prima puntata del suo nuovo programma fuori dalla Rai: “Comizi d’amore”. Ma non sui canali tradizionali. Fuori dalla tv di Stato, il popolare giornalista ha rinunciato anche alla possibilità di andare in onda su La7. Così la trasmissione, come in precedenza era avvenuto per “Raiperunanotte”, sarà trasmessa in streaming sul alcuni siti internet, sulla piattaforma Sky e su alcune tv locali. La produzione delle trasmissione sarà affidata ad una società che vede fra i soci anche Il Fatto Quotidiano di Marco Travaglio e Antonio Padellaro.

Dal servizio pubblico al “Servizio pubblico”. In attesa della nuova messa in onda, Santoro ricompare in video sul sito “Servizio pubblico”, dove chiede un finanziamento ai propri telespettatori pari a 10 euro per poter mandare avanti il progetto “Comizi d’amore”. La donazione – che si può effettuare attraverso il sito pubblicizzato da Santoro – giunge direttamente nelle mani dell’Associazione Servizio Pubblico (fino a sabato pomeriggio il beneficiario era Editoriale Il Fatto, società editrice del giornale di Padellaro).

Datemi 10 euro”. “Mi hanno chiesto perché non provo a fare a meno dell’aiuto del pubblico, in fin dei conti un programma televisivo dovrebbe reggersi sulle risorse che trova sul mercato per stare in piedi”, spiega Santoro nel video di presentazione della nuova associazione. “Ma come mai un programma come il nostro che l’anno scorso ha avuto dei risultati così straordinari dal punto di vista degli ascolti e della pubblicità non è in onda nella televisione italiana? Voi sapete molto bene quello che in tanti fingono di non sapere e cioè che in Italia non esiste né un vero mercato, né un vero servizio pubblico, perciò senza il vostro aiuto, senza l’aiuto del pubblico noi saremmo stati cancellati da molto tempo nella tv italiana”.

Il commerciante tunisino. Il giornalista-conduttore si paragona poi ad un “commerciante tunisino che va con il suo carrettino per vendere frutta e verdura e quando gli impediscono di vendere i suoi prodotti si dà fuoco. Soltanto che noi non ci daremo fuoco, sia ben chiaro, anche se stiamo andando in giro col nostro carrettino per vendere la nostra frutta, la nostra verdura su internet, su Sky e sulle televisioni territoriali. Se qualcuno non ci vorrà impedire di farlo, noi questa volta continueremo a tenere accese le nostre telecamere dovunque sarà possibile, anche, per esempio, in una piazza”.

Tra rischio flop e sorprese. La trasmissione sarà trasmessa su Sky, canale 504, mentre l’Italia dei Valori, per bocca di Antonio Di Pietro annuncia di voler mettere a disposizione i propri blog “e il sito del partito a supporto dell’iniziativa di Michele Santoro”. Inoltre, alcune tv locali, come Telelombardia, faranno da supporto e garantiranno un minimo di copertura anche alle zone non raggiunte dal digitale terrestre e dall’Adsl. Ma il rischio flop è dietro l’angolo. Ovviamente Santoro non riuscirà a garantirsi uno share pari a quello raggiunto lo scorso anno su Rai2. Le inchieste costano come anche i giornalisti che lavorano nel progetto. Per questo Santoro oggi chiede 10 euro e chiede di conservare “la ricevuta perché poi vedrete che sarà importante”. A cosa servirà questa ricevuta? Ciascun contributore diverrà socio della società che produrrà “Comizi d’Amore”? Santoro rimane vago, ma forse ci saranno sorprese.

Comments

  1. wanda

    NON SI VERGOGNA A CHIEDERE 10 EURO? CON TUTTI I MILIARDI CHE HA’ NON DATE NEMENO UN CENTESIMO, PER FORTUNA CHE E’ DI SINISTRA CHE SCHIFO

    • ruben

      Darò sicuramente i dieci euro.Ne sto dando oltre cento con il canone per una televisione che non sopporto guardare.Mi è aumentato solamente il canone per aggiungere una voce libera

      • Silvie

        Questa non vuole essere polemica spicciola, sia chiaro, pero’ mi chiedo perche’ pagare 100 euro per una tv che non si sopporta guardare. Io non sopporto guardare la tv e infatti l’ho gettata via e non regalo i miei soldi!
        Per l’informazione c’e’ il web con tutti i siti stranieri che sono assai piu’ attendibili, no?

        Per quanto mi riguarda, non do un centesimo a nessuno. E quando dico nessuno intendo proprio nessuno. A loro non mancano i soldi, a noi si!

      • mario

        hai proprio ragione

    • Lorena

      Non ci vergognamo tutti ad accettare passivamente la nostra situazione di pecore cieche ed ignoranti??? Per fortuna c’è qualcuno che prova a dare segnali di cambiamento, a farci intravedere la possibilità di costruire qualcosa di diverso. Santoro e tutti quelli che lavorano al progetto meritano di essere pagati per svolgere il loro lavoro con indipendenza coraggio e volontà. Dovrebbero pagare enormi spese per informarci? Cominciamo a dare il giusto valore al lavoro. E se i 10€ ti sembrano troppi puoi sempre guardare passaparola o altra rumenta del genere.

      • antonino

        meno male che ce Santoro, uno dei pochi che tiene testa a Sivio.
        BRAVO

    • Re Nero

      POPOPOPO….ma chi ti dice di scrivere vediti scodinzolino…… e finiscila…io pago per vedere la realta se voglio vedere un film vado al cinema….non devo vedere delle finzioni e solo fesserie da lecchini e scodinzolini vari….

    • alessandro

      wanda mi spiace ma come discorso non pò stare in piedi uno può anche aver guadagnnato milioni come dici tu ma sai quanto costa un programma televisivo senza la pubblicità o le tv o lo stato che lo finanzia? hai da pagare produttori registi gli ospiti l’attrezzatura il posto dove si gira e tutta un’altra serie di cose che non stò ad elencare,se dovesse pagare di tasca sua forse riuscirebbe a fare due puntate e basta, poi la storia che uno è di sinistra; mica vuol dire che dev’essere uno sprovveduto e andare da solo contro i mulini a vento,ti sembrerà strano che una persona chieda 10 euro per il programma, ma almeno questa è una scelta pensa a quanti soldi spendi e nessuno ti domanda se li vuoi spendere per quella data cosa;( il canone rai, le imposte iva, le tasse, i pedaggi autostradali,i dazi sulla benzina ecc. ecc.) quei soldi sono una libera scelta e almeno si sa dove vanno a finire, poi uno è libero di pensarla come gli pare.

    • Luca

      Chi fa arrichire la propria azienda (RAI) ha diritto di essere ben pagato…basta guardare gli ascolti di Annozero! Pensa invece ai miliardi di Silvio che si è fatto rubandoli a De Benedetti, o al suo amico Giuliano Ferrara che guadagna 3000€ al giorno per 5 minuti di trasmissione che non guarda nessuno…la verità è che Santoro fa paura ai corrotti…il servizio pubblico non deve esistere secondo loro! Dieci euro per la libertà di informazione e per la democrazia!!!

    • Non capisci un cazzo

      Ma che commenti fai??? Davvero … Per pagare il cananone Rai, che trasmette solo fesserie non ci si lamenta… Per 10 euro “regalati” per una giusta causa tiri fuori lo schieramento politico???? Ma andate a ….

    • ALESSANDRO B.

      I 10 EURO SERVONO PER FINANZIARE L’INIZIATIVA NON PER ARRICCHIRE IL DR. SANTORO!

    • Giorgio

      Non voglio sprecare tante parole; il potere non lo vuole, è scomodo perche dice la verità, quella che il popolino non deve sapere. Santoro, io sono il popolino, buona fortuna.

    • Giusé

      Tu ke 6 di dx ne avresti kiesto 100! Perke per di meno non vi spostate!?

    • mario

      Che cosa sono 10 euro per la liberta!!! Apri gli occhi prima che sia troppo tardi

    • alfredo

      la tua uscita la trovo priva di un fondamento che induca ad una seria riflessione.rispetto la tua libertà di espressione, ma l’appello che rivolgi non è sostenuto da una valida ragione. qui si sta parlando di creare un servizio di informazione “pubblico” e non di un servizio di una emittente privata a cui fa capo Michele Santoro.Quindi, cara Wanda, la partecipazione “volontaria” di ognuno a versare 10 euro è la premessa, nonché la garanzia che si vuole dare voce a un’informazione che tuteli gli interessi della gente come me e come te.

    • Mauro

      Certo continua a vedere Minzolini, Fede,Ferrara ecc…., ma non senti il bisogno di non essere presa in giro.
      Non proferir mai verbo che plauda il vizio e le virtù derida.

    • riccardo

      cara wanda non ti ha chiesto niente perchè qui nessuno ti obbliga, ricorda la liberta’ non è :ne di destra ne di sinistra. pensiamo con le nostre teste…..questo è cio’ che preocupa il potere

    • osvaldo

      vergonati tu

    • edoardo

      Vespa pur essendo di dx fa schifo due volte,ma e’ possibile che non siete ingrado di giudicare la qualita’ di una persona? 9 ml. di spettatori ad anno zero non fanno schifo fa schifo Minzolini che ha ridotto il TG1 al lumicino.Saluti.

  2. Luk

    @wanda vergognati non capisci una mazza sei disinformata! Per fare il programma ci servono soldi e ricorda che annozero portava profitti enormi alla rai, a contrario del tg1 e di quasi tutti gli altri programmi della rai! I soldi li chiede per poter continuare, ricordati che noi paghiamo il canone per vedere schifezze vergognose come il tg1 e tutti i vari programmi lecca-b. I miei 10 euro li avrà di sicuro come quelli dei miei parenti e amici, spero che persone poco informate come te non siano tante in Italia, certo che se vi informate col tg1, tg4 o studio aperto siamo messi proprio bene!

  3. hermes

    Bravo Sant oro ma dopo tutti i milioni che hai guadagnato potresti metterli tu i soldini…. siamo tutti compagni con i soldini degli altri!!

  4. Mary

    Cara Wanda per fortuna Che è di sinistra Certo che si ……………la vergogna sta a destra e a governo e a chi come te li ha votati ,,,,,,,,,ma presto finirà ………….GRANDE SANTORO

  5. Nikkpo

    @Wanda:

    Pensi che Santoro sia da finanziare? Bene, 10 euro.
    Non lo pensi? Bene, non paghi nulla.

    Pensi che la RAI sia da finanziare? Bene, 110 euro.
    Non lo pensi? Bene, 110 euro lo stesso.

    Chi è il “comunista”?

  6. titta

    Wanda….Sempre i soliti qualunquisti, è per questo che il paese va in rotoli per gente senza capacità di discernere e valutare!!! andate andate a fare la repubblica delle banane con Berlusconi e company e ignorate come sempre la gente che cerca di illuminare menti cieche e addormentate dalla De Filipp,i Fede sederi e frivolezze. Accontentatevi della TV soporifera dove l’italiano è un hobby quanto l’educazione la decenza è il rispetto per l’altro.
    Queste è la Resistenza!!! L’avete capito o no???? A quanto vedo in molti l’hanno capito…

  7. stefano

    Io ci credo, ha sempre detto cose che nessun altro ha detto e che considero vere. Io do 10 euro.

  8. Luca

    Io darò le 10 euro e non solo ho fatto anche il giro del condominio per cercare adesioni. E’ bello vedere interventi di persone che continuano a difendere questo governo, ma non vi rendete conto di quanto sono assurdi certi fatti; la Germini a Ballarò nega i tagli all’istruzione due gioni dopo intervistata scarica la colpa dei tagli su tremonti, ma i tagli ci sono o no ministro ma la gente che ascolta non capisce?? ma quante ancora ne devono fare. Forse è meglio avere programmi che parlano di certe cose che programmi di intrattenimento e telefilm veri se uno li vuole vedere c’è la mediaset che oltretutto copia quella della rai no

  9. luana

    IO INVIERO’ I 10 EURO PER LA CAUSA DI SANTORO! !!! Lo considero un investimento sul futuro dell’Italia e di tutti noi, come per tutti gli investimenti accetto il rischio, infondo sono solo 10 € (anche se faccio fatica a spenderli). Finora ci hanno preso per i fondelli da destra, da sinistra e da centro, Santoro non sarà un guru, ma poteva scegliere la strada più comoda alla 7………………….
    IO GLI DO’ FIDUCIA siamo in un momento di cambiamenti in tutto il mondo, diamo una mano per farlo nel modo giusto.

  10. roberto

    non ho mai regalato 10 euro con così tanto senso di giustizia…. mi sento come davide contro golia… ho letto nel blog che qualcuno dice che santoro deve vergognarsi per i 10 euro che chiede…. io invece mi vergogno di pagare la rai per il servizio che propone… meditate gente

  11. adele

    10 Euro per pagare il coraggio di Santoro sono pochi. Se non ci fosse stato lui, Travaglio e gli altri eroi ,il popolo italiano non si sarebbe svegliato (vedi il referendum sul nucleare, acqua… e non ultimo il la proposta di referendum sulla legge elettorale). Insisti Santoro NOI siamo con VOI . SIETE GRANDI.

  12. ugo

    grande santoro,,, 10 euro spesi davvero bene,ma soprattutto col cuore,,. vai avanti e non ti fermare…..

  13. Beppe

    SANTORO, CI MANCA MOLTO LA TUA TRASMISSIONE ….SEI UN GRANDE!

  14. luciano-b.c.

    santoro è ben pagato per non lavorare in rai e possibilmente nelle tv che contano numeri importanti ( cura biagi) chi non capisce questo è in malafede o peggio).SOSTENERE SANTORO E SOSTENERE LA DEMOCRAZIA , questo già lo sapevate ma quel che non si conosce è nella evidente malevolenza che alcuni pd e alcuni centristi hanno malcelato . santoro un sinistroide atipico tanto da scagliarsi contro il pd con serrate critiche , santoro il baluardo alle menzogne della macchina del fango berlusconata, l’autentico spauracchio anticavalieri nostrani, un giornalista che mai affogherebbe nella inettitudine per convenienza come i vari sallusti e &. ricordo ai molti dispersi nel blog adp che sempre santoro e stato critico con il sistema consolidato nel paese. forse sbaglio credendo che molti chiedano democrazia ,declinandola con faziosità da regimi africani ( quelli rimasti naturalmente), si sà l’amore per le dacie è trendy.

  15. Paolo

    La cosa piu’ vergognosa é che nonostante una moltitudine di Italiani (che anno pagato il canone RAI) abbiano protestato per la chiusura di “ANNO ZERO” a nessuno é venuto in mente (e mi riferisco ai dirigenti RAI) che forse ci si poteva ripensare dal momento che comunque siamo noi a pagargli lo stipendio.Grazie Santoro sei tutti noi

  16. lino46

    Pago oltre 110,00 €. anno di canone rai per non vederla ! Ben vengano programmi alla Santoro.
    Ho versato volentieri 10,00 €.

  17. lino46

    Alla carissima WANDA: Io sono, e voto centrosinistra (e NON Sono Comunista)
    Ma da come ti esprimi sembra proprio che fai parte delle veline del BUNGA-BUNGA
    Tanto caro al tuo padroncino……….. COMPLIMENTI…………..

    • iL TOSCANO

      IL BUNGA BUNA E FERGOGNOSO NON C’E’ CHE DIRE MA REUBARE DEI SOLDI PUBBLICI E ANCURA PECCIO VEDI L’AMICO DELLA SEGRETERIA DI BERSANI , E “FORSE LORO NON SAPEVANO NULLA I MILIARDI DA SOLO DOVE LE METTEVA ” HAHAHA CI CREDETE DAVVERO VE LA DOAANO A BERE

      • Marco Castagna14

        prima di criticare impare L’ITALIANO   analfabeta!!!

  18. patrizia ingria

    Mi chiedo: e versando 20 euro che succede?……..Forse non andrà più in onda?……YEAHHHHHHHHHHH!
    Scherzo, sono per la libertà di opinione (quella sana)………!

  19. iL TOSCANO

    MA NON SI RIESCE MAI A LEVASSELO DI TORNO, E VERGOGNOSO CHE UNA PERSONA CHE HA PRESO, PER NON DIRE RUBATO, MILIARDI DI LIERE E POI MILIONI DI EURO ABBRACCI LE EDIE DI SINISTRA VA A PARLARE CON GLI OPERAI E PARLO SOLO DEL SUO PROBLEMA CONE E GIA SUCCESSO

    • òl padan

      Non sei toscano ma bensì l’elefantino rosso : Giuliano Ferrara.
      Se così non fosse, forse non sapevi di esserlo.

  20. Mauro

    Non mollare, sono contento di partecipare con 10 Euro alla costruzione del “servizio Pubblico”, contro l’arroganza del potere.

  21. giodie

    Cara wanda “con la W” vergognati tu primo perchè sei una tirchia e secondo perchè sei di destra ed è giusto che tu ti veda il tuo caro Emilio Fido la tua cara Maria de Filippi e la tua cara Barbara Durso.

  22. Basic

    Io sono libero di scegliere e i 10 euro sono miei e li di a chi mi pare. Anche voi siete liberi scegliere un altro sito, un altro canale un altro puttaniere quello che volete

  23. O

    Lavorare tutti Lavorare meno
    e invece i denari se li sono presi i + furbi
    la crisi dovrebbe esserci in un paese solo quando
    1) c’è una guerra
    2) c’è una carestia
    3)c’è una epidemia
    ora accade solo che i furbi cercano di prendersi tutto
    inventandosi “la crisi”…per gli altri.
    A vrai anche + di 10 euro da me ma aiuta il popolo a capire che
    la vera lotta oggi dovrebbe essere:
    MIGLIORE REDISTRIBUZIONE DEL REDDITO
    Crederei nelle religioni se ci fosse un comandamento:
    VIETATO ARRICCHIRSI ESAGERATAMENTE
    A nessuno dovrebe essere consentito di guadagnare
    più di 10.000 euro al mese
    a nessuno dovrebbe essere consentita una pensione superiore
    ai 3.000 euro al mese.
    Vero Santoro?

  24. O

    Sto ascoltando gli on (?) corsaro e bocchino: Che vergogna!
    Siamo governati da ipocriti e volutamente evasivi e imprecisi!
    D’accordo la nostra economia è stata sostenuta dal debito in
    passato. Giusto. Non dicono che chi è diventato
    ricco super-ricco lo ha potuto fare grazie a grandi opere appalti
    ecc ecc resi possibili con finanziamenti fatti a debito. Ora questo
    debito ci porta alla bancarotta. Ma nessuno dei due ora dice chi
    sarebe giusto pagasse questo debito. Ma mi pare ovvio: chi ha
    potuto diventare super-ricco. Invece è partita la campagna anti evasore.
    Cercano di convincere il piccolo evasore a pagare di più. Al grande
    il CONDONO

  25. paola

    io sono già stata alla posta,ma i bollettini hanno solo 8 caselle per il numero di cc.
    come si può fare?
    abbiamo bisogno di informazione libera!!!

  26. Sabrina

    Santoro Travaglio Biagi Montanelli …. Cosa c’entra destra o sinistra … Un giornalista dovrebbe fare il giornalista e non aver paura di esprimere un pensiero… La liberta’ e’ partecipazione!

    • Bobbozzi

      Libertà non è partecipazione…bensì è scelta, arbitrio!!! Partecipazione non significa un cazzo…anche lo sport, la cucina, la musica, l’elettrauto, il gommista o il turista sono partecipazione…ma di per se non sono nulla!!!
      Prova a pensare con tuo cervello e non secondo i canoni imposti dal conformismo di sinistra più becero (che vede in quel venditore di fumo di gaber un “grande pensatore”).

  27. Sabrina

    … E io partecipo!!