Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 21, 2020

Scroll to top

Top

L'accordo segreto tra Pd e PdL sulla manovra - Diritto di critica

L’accordo segreto tra Pd e PdL sulla manovra

“Negli incontri di sabato, con Monti, i segretari dei due maggiori partiti italiani, avrebbero contrattato una linea d’azione simulata, per far digerire al meglio la manovra ai propri elettorati di riferimento. Ci sarebbe, addirittura, una sorta di gioco delle parti già scritto. Lo lasciano intendere fonti interne a entrambi i partiti. Gli esponenti di Pd e Pdl faranno (come infatti già sta accadendo), impetuose e mirabolanti dichiarazioni sull’imposizione al Governo di modifiche, aut aut, ultimatum, su quegli aspetti della monovra considerati più “aspri” per il prorio target elettorale di riferimento e, alla Camera, Monti -magnanimo- consentirà leggere modifche in quel senso, proprio per dare ossigeno al consenso di Pd e Pdl, e consentirgli di segnare “il gol della bandiera“. Ma c’è di più, sembra che le modifiche sarebbero già state “previste e calcolate” nel testo definitivo e, dunque, disegnate fittiziamente “al rialzo”, nel testo presentato domenica”.

E tra le modifiche chieste e preventivate dai partiti, ci sarebbe il blocco dell’indicizzazione per le pensioni non a 900 euro ma a 1.400 euro, in modo da poter dare un “paletto elettorale” al Pd e diverse aperture sull’Ici per venire incontro alle richieste del PdL.

L’indiscrezione proviene – ancora una volta – dalla pagina Facebook de “il Retroscena” e, se sarà confermata dai fatti, farà emergere l’accordo già stretto tra maggioranza e opposizione per superare questo momento di impasse e andare poi alle elezioni. Già stamattina, infatti, ha iniziato a circolare la notizia secondo cui il Pd sarebbe pronto a far cadere il Governo a febbraio, un’indiscrezione che permetterebbe a Pd e PdL di bypassare anche il referendum elettorale, andando alle urne con il Porcellum, tanto vituperato a parole da tutti i partiti ma mai riformato.

Argomenti

Comments

  1. Tutte mere indiscrezioni. Il PD che farà cadere il governo? Se avrà il coraggio di cambiare radicalmente la manovra, una volta al potere, ci posso anche cedere, al momento no!

    • Carlo Corradini

      Aspetta quando devono votarsi le riduzioni morali e materiali che ha proposto Monti……eppoi ti accorgerai degli accordi dei disaccordi delle discordanze delle cordate delle scordate….

  2. Andrea Andrea

    ma quale destra e sinistra, maggioranza e opposizione, sono tutti d’accordo per spartirsi la torta, w l’Islanda, guardare e imparare, il debito pagatevelo voi banchieri criminali e speculatori del cazzo!

    • Domixgava2004

      Vero!!! Rivoluzione a Roma tutti quanti e mandiamo a casa tutti!!!… Stare poi senza governo per 4 e 5 anni e apriamo le porte a gente nuova!!

  3. non credo che il PD faccia cadere il governo anche perche bisognerebbe pensare, credo ivece che ci penserà B. quando parlaranno di patrimoniale, loro ci hanno già pensato

  4. Non è una novità che il PD sia un’opposizione inesistente che tutela i fatti propri, come non è un mistero che il PDL è una morra di indisciplinati arraffoni. Ciò che mi disturba è il loro continuo blaterare di fatti a loro estranei, come, ad esempio, la politica. Politica che da anni non viene esercitata se non all’unanimità, ed in casi non eccezionali, per l’aumento di dorati emolumenti al netto d’inflazione.
    Al solito, come direbbe V, la colpa è da ricercarsi la sera, davanti al proprio specchio. Saluti. Alessio 

  5. Carlo Corradini

    Sono correi sin dalla costituzione italiana….con la quale s’arrogarono il diritto di “TRATTARSI”come vogliono a loro”PIACERE”,ma dov’è la novità?
    A maggior ragione,sul ciglio,si può fingere di discutere,ma non di spintonarsi.

  6. Filippo Minacapilli

    Se non sarà modificata la legge elettorale, ci mobiliteremo per un soggetto nuovo mandando al diavolo tutti i partiti. Ora sì avrebbe un senso la Lista dei Pensionati…la Lista degli Automobilisti…La lista dei Lavoratori.
    Mobilitiamoci fin d’ora….cacciamo via la classe dei “porci senza ali”!

    Filippo Minacapilli

    • duilio

      Cacciarli?io li impiccherei tutti quanti,e non metaforicamente.

  7. c.baro

    Ma che bella manfrina….

  8. antonio

    è verosimile, verificato quanto basta. Ma mi sembra che non sia una novità il fatto che una manovra “chieda” 100, proponendo un 140 che sarà decurtato dagli emendamenti. Il fatto che sconvolge è che pd e pdl siano così ipocriti da fare “comunella”. Non voglio votare, perché non darei un voto a cuor leggero.

  9. Sliding2006

    ke v’aspettavate ? sono vent’anni ke l’opposizone fa fitna d iesserlo ahhaha

  10. Ademofonti

    NORMALE. E’ LA TECNICA DELLO SCHIAFFO SUL CULO PRIMA DELL’INIEZIONE…………FUNZIONA SEMPRE CON IL “POPOLO BUE”………………

  11. giulio

    gli unici che non hanno tradito sono i grillini(movimento 5 stelle) X cui se continuano cosi alle prossime elezioni diamogli una mano,e rottamiamo tutti gli altri partiti .Giulio

  12. Nome Cognome

    Qui bisogna rifare l’ Italia … partendo dal basso ! Sono tutti collusi … finirà sempre che

  13. Massimiliano Leveni

    Se le indiscrezioni rispondono al vero siamo di fronte all’ennesima dimostrazione della pochezza della classe dirigente:non solo non hanno gli attributi per far le riforme,non solo delegano un tecnico già nominato senatore a vita a far quello che avrebbero dovuto far loro in anni ma trovano un escamotage per non prendersi nemmeno la responsabilità di ammettere che arrivati a questo punto queste misure sono assolutamente indispensabili al di là della giustizia sociale e del loro bla bla bla. A casa!

  14. Tatiana

    Uniamoci tutti e cerchiamo di non far passare il porcellum, abbiamo firmato per abolirlo, ma a cosa vale firmare per il referendum se poi non se ne tiene conto ??? Non facciamoci  infinocchiare ancora una volta!!! M a non accettiamo di portare solo noi il peso di queste manovre, a scaricarcele sono tutti bravissimi.

  15. Zannoni Daniele

    Purtroppo questo giochetto è vecchio come il mondo. Se fosse tutto vero quello che racconta  l’articolo, non mi meraviglierei………la sola cosa che non potrei sopportare, è tornare a votare con il ” porcellum ” si dovrà fare in modo, in maniera democratica, che ciò non accada.

  16. SAPETE
    CHE VI DICO? MI FATE SCHIFO TUTTI QUANTI. PUTTANE SENZA RITEGNO, SENZA
    AMOR PROPRIO. ILLUSI PERPETUI DI UNA IMMORTALITA’ CHE VA BEN OLTRE LA
    VITA STESSA. MI FATE SCHIFO, TUTTI QUANTI!

  17. Emanuele R.

    mmmmm…”stando alle indiscrezioni” esistono anche lo gnagno, l’ippogrifo e il sarchiapone!

    Emilio, sai benissimo quanto ti stimi.
    Però quella che riporti è una ipotesi grave, insopportabile e antidemocratica. Esistono tre possibilità:
    – NON è VERA, e il solo esito è aggiungere un goccio di benzina ad una opnione pubblica già parecchio esasperata;
    – è VERA, ma allora va dimostrata. In questo caso ci sono gli estremi per class actions, denunce, rivoluzioni e quant’altro;
    – è PARZIALMENTE VERA, cioè è vero solo che stanno facendo con noi il “gioco” del/la figlio/a che torna tardi la sera e dice “mi hanno rapinato, accoltellato e ho distrutto la macchina tornando a casa”… al terrore dei genitori, lui precisa “cioè non è che mi hanno proprio rapinato, nemmeno accoltelato… però ecco la macchina è parecchio malmessa…”

    Ora, la terza possibilità è poco democratica, sono d’accordo. E va svelata nei suoi retroscena… resta che abbiamo bisogno di mitigare gli animi, non accenderli. Parallelamente accendendo le coscienze e i cervelli!

    • Anonimo

      Aspettiamo e vediamo. Anche se più che un’indiscrezione mi sembra una possibilissima realtà.

      Emilio

  18. Pietro

    col caxxo che vado a votare con il porcellum, solo in casa mia si perdono 5 voti a sinistra

  19. Cesare131

    si dice anche che, uso naturalmente il condizionale come l’autore di questo imperdibile pezzo di giornalismo politico, ruby rubacuori- pur incinta- sarebbe illibata!

  20. Giovoch

    Non contesto in se il contenuto dell’articolo: lo scenario finale sulle misure adottate nella manovra potrebbe essere quello e anche l’esito elettorale… Ma se io dico domani piove e poi piove davvero, allora sarò stato un abile premonitore, se, invece ci sarà il sole nessuno si ricorderà della stronzata che avevo detto… un po’ come gli oroscopi. Non mi pare una grande prova di giornalismo…

  21. Effettivamente tutto si rivela esatto, d’altronde si vede a occhio nudo che é tutto un gioco delle parti.
    Mario Monti

    • Biticino

      Fanno bene noi italiani siamo un branco di fessi!!!!!!!!!!!

  22. stavo per dire che Mario Monti che é pure una brava persona, sembra agli occhi di un cieco, come fosse il fantoccio di berluskoni eeee quell’altrooooo come si chiamaaaaa ah si, bersani, sapete quello che, percominciare e per finire una frase gli basta dire… oh ragassi non stiamo mica a pelare l’uovo…

  23. Espositodomenico

    vorrei fare alcune osservazioni sulle manovre dei nostri politici……..li chiamo cosi per non apostrofarli con altri aggettivi poco simpatici,prima è giunto il tempo che se ne andrebbero tutti a quel paese,secondo in tutti questi anni hanno messo in risalto solamente la loro disonestà,terzo hanno dato prova che rubare gli riesce naturale ,il problema maggiore che fanno di tutto fuorchè risolvere i problemi della nazione italia quindi e giunto il tempo di avere il coraggio di ritirarsi dato che l’incapacità e la cosa migliore che hanno messoin risalto in qusti ultimi anni.

  24. Pippa_vincenzo

    spero solo ad un anno 2012 , migliore per tutti , in particolare ai disoccupati , ai pensionati , ai lavoratori precari a tutta la fascia debole un felice anno NUOVO  !!!!!!!!!!!!!!  2012 , la mia pagina su YOUTUBE   ——- pippa460  —— scrivetemi ciao

  25. Pasqualepasquarella

    non basta denigrarli, servono azioni concrete.

  26. Mariobracci

    Lo spread, cioe’ la distanza della quotazione dei titoli di stato italiani e quelli tedeschi, è il frutto di speculazioni finanziarie. Il nostro debito e’ salito a causa di cio’, esattamente come accadrebbe ai titoli in borsa sotto attacco. Il risultato è che gli interessi applicati volano alle stelle e noi andiamo “alle stalle”.
    Una economia distrutta nel suo lato piu’ vulnerabile: la piccola e media industria. Questa verra’ spazzata via dal mercato e non sara’ facile ricostruirla in tempi brevi. I salari caleranno con i posti di lavoro e l’Italia tornera’ ad essere una piccola potenza. Se ne avvaleranno le multinazionali, al riparo nei loro luoghi di produzione esteri e quindi dalla pressione fiscale.
    Cui prodet? avrebbe detto Cicerone.
    La Germania sta vincendo la sua terza guerra mondiale in Europa.
    I nostri politici si preoccupano solo di salvare poltrone e privilegi.

    • Che sciocchezze: lo spread è alle stelle perché «I nostri politici si preoccupano solo di salvare poltrone e privilegi.» 

      Corretto il resto, ma il problema è che la ricchezza di cui godiamo oggi, e da vent’anni è stata creata a debito, e andrà ripagata.

      Colpa nostra, dei nostri genitori, non di una speculazione che non esiste, cerchiamo di non scaricare le nostre responsabilità sugli alieni: lo fanno i nostri politicanti da decenni e guarda dove siamo arrivati.

      (Seneca avrebbe detto “Cui prodest?”)