Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 19, 2019

Scroll to top

Top

Forte terremoto al Nord, epicentro in Emilia - Diritto di critica

Forte terremoto al Nord, epicentro in Emilia

Forte scossa di terremoto in tutto il Nord Italia questa mattina verso le 9.06. Dopo quella di stanotte avvertita in provincia di Verona, di magnitudo 4.2, questa mattina un sisma, che l’USGS statunitense ha misurato con una mangnitudo pari a 5.1 (4.9 per l’INGV italiano) e con epicentro nelle campagne a nord di Parma e Reggio Emilia, è stato avvertito ai piani alti delle case di Milano ma anche in Toscana, in particolare a Firenze e nella Toscana nord-occidentale, nelle province di Lucca, Massa Carrara, Genova e Bergamo.

Inviateci le vostre testimonianze e le immagini

Segnalazioni e telefonate in Val d’Aosta. E anche in Trentino Alto Adige i vigili del fuoco di Bolzano hanno ricevuto una serie di chiamate di cittadini preoccupati.

LA MAPPA DELL’EPICENTRO


Visualizzazione ingrandita della mappa

Sono attualmente in corso ricognizioni nelle aree dove il sisma è stato avvertito – in particolare Poviglio, Brescello e Castelnovo Sotto – in coordinamento con le amministrazione provinciali, comuni, vigili del fuoco, forze dell’ordine e protezione civile.

Panico a Milano dove alcuni edifici sono stati fatti evacuare e molti lavoratori sono fuggiti in strada. In piazza Cordusio, a pochi passi dal Duomo, i clienti delle Poste sono letteralmente fuggiti dal palazzo. Sono stati evacuati l’istituto per i ciechi in via Vivaio e le scuole vicine. In molti casi è stato attivato il sistema di allarme che ha lanciato l’ordine di evacuazione.

Le testimonianze. “Ero a letto perché non sto bene quando sono stato svegliato da uno strano movimento del letto. Subito ho capito che era un terremoto e mi sono alzato in fretta per andare a vedere anche all’esterno che nulla di grave fosse accaduto. La scossa è durata un attimo, forse 2 secondi, ma tanto è bastato per sentirla”, spiega Gianluigi Norbiato di Lodi. “Stavamo per fuggire dall’ufficio”, racconta Alessia Pani di un paese a sud di Milano, mentre Stefania Cito di Pavia spiega: “Ero al terzo piano, tremava tutto”.

Comments

  1. almeno nella bergamasca è sembrato leggero…