Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | July 18, 2019

Scroll to top

Top

"Un bello spettacolo", la risposta di Avvenire a Celentano - Diritto di critica

“Un bello spettacolo”, la risposta di Avvenire a Celentano

Il direttore dell’Avvenire risponde al molleggiato, dopo la “performance” del cantante a Sanremo. Lo riproponiamo:

Se l’è presa con i preti e con i frati (tutti tranne uno) «che non parlano del Paradiso». E se l’è presa con Avvenire e Famiglia Cristiana «che vanno chiusi». Tutto questo, perché abbiamo scritto che con quel che costa lui alla Rai per una serata si potevano non chiudere le sedi giornalistiche Rai nel Sud del mondo (in Africa, in Asia, in Sud America) e farle funzionare per un anno intero. Dunque, andiamo chiusi anche noi. Buona idea: così a tutti questi poveracci, tramite il Comune competente, potrà elargire le sue prossime briciole di cachet. Davvero un bello spettacolo. Bravo. Viva Sanremo e viva la Rai.
P.S. Naturalmente, caro Celentano, continueremo a parlare e far parlare di Dio, degli uomini e delle donne di questo mondo. Soprattutto di quelli che in tv non ci vanno mai, neanche gratis.
Marco Tarquinio

Comments

  1. Troppofreak

    A me è piaciuto e non sono mai stato un suo fans

  2. Giornie

    Solidarietà totale ad Adriano Celentano in un paese di individualisti, conformisti a seconda dell’interesse, di pecore asservite a migliaia di piccole nicchie di potere e di lobby “giornalistiche” che ingannano con le loro mostruose faziosità questo popolino che non riuscirà mai a fare l’ITALIA.

    • EmilioFabioTorsello

      Solidarietà se avesse detto cose sensate. E invece è stato il delirio senile di Celentano. Con i nostri soldi. Pagato per dire una valanga di banalità… Vede Giornie, un tempo eravamo il Paese dei De Gasperi e dei Berlinguer, oggi ci affidiamo alle “verità” sparacchiate in prima serata da comici e cantanti. Forse – lo ammetto – ci meritiamo proprio questo… abbeveriamoci al populismo.

  3. Cinnocenti

    ma che celentano vada in pensione, brutto e vecchio da vedere.
    me chi crede di essere? cosi c’è da vergognarsi di essere italiani

  4. castellani Alberto

    risposta banale del direttore di avvenire a Celentano! non se le presa con tutti i religiosi, solo con quelli marci. Il compenso di Adriano? Quanti dirigenti, politici, banchieri, finanzieri ecc, ecc. razziano cifre da capogiro in barba al “popolo sovrano?”
    Avvenire di che con questo passo?
    Alberto Castellani