Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 15, 2019

Scroll to top

Top

Pizzarotti si ritrova con un miliardo di debiti. E i consulenti fuggono

A Parma, Pizzarotti si ritrova con un miliardo di debiti. E i consulenti fuggono

Sembrava un sogno. Ora rischia di diventare un incubo. Da Parma doveva partire l’ascesa dei 5 Stelle, ora questa avventura – non per esclusiva colpa del MoVimento – potrebbe trasformarsi in un boomerang. Il debito della città è quasi il doppio rispetto a quanto annunciato nei mesi scorsi se si considerano anche le partecipate. Ma, al di là della necessità di un’operazione di rientro, Pizzarotti si ritrova a guidare una Ferrari, lui che aveva acquistato una 500.

La fuga dei super-consulenti. Così, ecco che di super consulenti presentati prima del ballottaggio, personaggi come Loretta Napoleoni, economista di fama internazionale, Maurizio Pallante, esperto di energia ecologica, l’analista finanziario Pierluigi Paoletti, si siano, come per magia, dissolti. La Napoleoni ha però smentito su Twitter di aver abbandonato la barca: “Ci siamo incontrati ieri con Pizzarotti”. Si defilano anche Arrigo Allegri e Pietro De Angelis, i due avvocati che si erano impegnati nella crociata contro l’inceneritore. Ora che si fa? Senza soldi il comune si può permettere di pagare 180 milioni di euro di penale?

Mancano gli assessori (e le competenze). Oggi Pizzarotti è più solo. Di certo non ha perso il sostegno dei suoi supporter e del MoVimento, ma un conto è vincere le elezioni, altro discorso è governare. C’è poi il problema assessori. Dopo lo scontro tra Pizzarotti e Grillo su Tavolazzi – scontro che ha visto il sindaco di Parma arrendersi ai voleri del “MoVimento” – mancano ancora le nomine. I cv sono online sul sito 5 Stelle di Parma. Al popolo grillino tocca ora decidere. Ma, al di là del numero elevatissimo di candidature giunte, qualcuno tra i 5 Stelle faceva notare un aspetto: “È vero che i candidati assessori dovrebbero essere cittadini qualunque e non i soliti cerca-poltrone, ma qui serve anche un po’ di competenza!”, scrive un utente del sito 5 Stelle di Parma. “Io non ho nulla contro responsabili marketing, carrellisti, consulenti di ristrutturazione, ecc, ma, fino ad adesso, avrei un po’ paura ad affidare la gestione di un settore così importante [ndr: l’Assessorato all’Ambiente] a persone dotate di tanta buona volontà ma senza alcuna esperienza”.

Gli imprenditori furiosi. Contro Pizzarotti si scaglia anche parte del mondo industriale. Non piacciono a Paolo Pizzarotti (omonimo del sindaco ma non parente, imprenditore nel settore edilizio) le promesse fatte dal primo cittadino in campagna elettorale sull’ambiente: “Cose folli…qui c’è la crisi”, ha commentato. Mentre altri imprenditori chiedono al sindaco che il comune onori il suo debito nei confronti delle aziende.

Insomma, quando inizia questa rivoluzione?

Twitter: @PaoloRibichini

Comments

  1. Maverick100

    dico io, ma perche’ dovete scrivere queste cavolate?  Ma andare a vedere cosa ha scritto Loretta Napoleoni su  twitter troppo e’ difficile? Su su che ce la fai.
    https://twitter.com/#!/lanapoleoni

    E la penale è di 180 milioni di euro non di 180 mila.

    • PaoloRibichini

      Ha ragione, abbiamo provveduto a correggere l’errore

      • Maverick100

         e la rettifica sul fatto che si sono defilati i superconsulenti quando la fate?
        “ieri noi consulenti ci siamo incontrati a Parma con Pizzarotti!” detto da Loretta Napoleoni.

        Ultima cosa. Il fatto che l’altro pizzarotti, il costruttore, sia arrabbiato col sindaco mi pare una nota di merito

      • Sdfg Fgsdfa

        Mah, la correzione mi sembra un pò approssimativa … la frase “Ci siamo incontrati ieri con Pizzarotti” mi fa pensare che forse anche altri siano in effetti rimasti a bordo. Sarebbe forse il caso di verificare? Ci vorrebbe un giornalista … ne conoscete qualcuno?

      • Sic912

        beh se questa è la professionalità con cui scrivete siete braccia rubate all’agricoltura

    • Trashmymailnk

      anche tu … che vuoi che siano 179.820.000 € in + o in meno …  hihihihihihiihihiihi. . ..  

  2. arteimage

     Il problema che la magior
    parte delle persone non si pone, è che il mov 5 stelle è solo, in un
    mare di squali! Destra e Sinistra SONO LA STESSA COSA! due facce della
    stessa medaglia, il mov5stelle è scomodo per entrambe, (OVVIO nei tempi
    in cui il popolo è andato al voto ai minimi storici, i vecchi partiti,
    si sono ritrovati un NEMICO COMUNE da sconfiggere) e tutti sappiamo BENE
    che una citta contro uno stato intero non puo fare nulla. Continueranno
    a mettere bastoni tra le ruote, creare situazioni difficili, e a
    pubblicare articoli negativi su come il mov5stelle stia amministrando
    male PR. E’ logico cosa ci aspettavamo che tutto ANDASSE LISCIO? ma..
    ahah!! derido chi lo pensa.. e chi pensa che dallo sterco si possa uscire
    semplicemente criticando il lavoro di altri… buona giornata!

  3. Argiolas Massimo

    Chiedete lumi a Beppe Grillo: Lui ha una soluzione per tutto e per tutti…..Ma non è che dovrete modificare lievemente il vostro nome in Mo Vi Mento?

    • Vadoinsvizzera

      ..tranquillo massimo l’8 giugno comincia il campionato europeo di calcio,cosi’ almeno la smettono con le bombe vigliacche e la speculazione di una catastrofe sismica…dormi dormi..

      • senza offesa ma rispondi da ” idiota”,se stavi fermo con la tastiera facevi bella figura , va hai voluto commentare per forza,cerca di fare commenti costruttivi e non sparare cavolate.

  4. Vadoinsvizzera

    ..be’ allora qual’è il problema?..caro Sindaco hai bisogno di “informazioni”…e ricorda quanto è grande il mondo…se qui nn ce’ la competenza al di la’ delle alpi potrai trovare cio’ che cerchi…

  5. NelloRoscini

    Pizzarotti …
    prima di pagare chiama la Guardia di Finanza
    fagli dare un’occhiata alle carte ….
    chissà se magari non si scopre qualche altarino per sfoltire le fatture da pagare
    avete rubato pagato mazzette …
    cazzi vostri …
    io le fatture non ve le pago
    e se non è possibile farei IMMEDIATAMENTE  una delibera che impedisce di pagare fornitori beccati , concussi o concussori ,corrotti o corruttori , con le precedenti presenti e future amministrazioni

    Pizzarotti …
    chiama la Guardia di Finanza come primo consulente

    • GiampaoloRamponi

      Aggiungerei dei PM seri ed indagini approfondite….molto approfondite….

    • GiampaoloRamponi

      Aggiungerei dei PM seri ed indagini approfondite….molto approfondite….

  6. Fagiano1974

    prima di pagare la penale da 108 milioni… Grazie alla precedente amministrazione. 

  7. Federico1997

    Paolo Ribichini quando la smetti di scrivere castronerie e ti defili anche te :)))) che mala informazione sei amico di bernazzoli

  8. Ceccoangiolieri552

    PIZZAROTTI .. NON TI SPAVENTARE ……TI AVEVO DETTO ,, CHE SAREBBE STATA DURA ……..
    CHE DOVEVA ANCORA INIZIARE .. LA FASE …. DIFFICILE …. EBBENE …. QUANDO IL GIOCO SI FA DURO .. I DURI COMINCIANO A GIOCARE … COMINCIA.. CON ANALISI COSTI ….. ENTRATE …..
    RIPULIRE … CIO CHE NON SERVE …. RITRATTARE I MUTUI …. RIPROGRAMMARE ….
    COME SE DOVESSI GESTIRE … LA TUA  AZIENDA …. CI ANDRA’ DEL  TEMPO …. MA NON MOLLARE………………….E UN’OCCASIONE  TROPPO IMPORTANTE …..

  9. GiampaoloRamponi

    E’ la solita demagogia, quella vera, di chi non sa cosa scrivere e “tenta” approcci fantasiosi…. i debiti li hanno fatti gli stessi che sono “esperti”…quelli del solito poltronificio PD e PD meno ELLE e company…La solita “rogna” di tutti i giorni, quella che è talmente uguale da sempre, da far neanche più vergognare….un sibilo sinistro, fastidioso come quello di una zanzare nell’ orecchio e che cerchi di schiacciare alla prima occasione….

  10. Finalmente si accorgeranno che un conto è sbraitare contro tutti e tutto dietro lo schermo di un PC, un conto è governare la città. Peccato che di questo ne pagheranno le conseguenze i cittadini parmensi, anche quelli che non han votato per Pizzarotti.

  11. Marco

    caro sindaco prima cosa vai a vedere dove hanno messo i soldi quei ladroni che cerono prima di te poi chiama la gdf  magari ne recuperi una buona parte di soldi fallo senza paura questo deve essere    l’ inizio del m5s dai e coraggio che ce la facciamo

  12. Daniele

    Gran bell’articolo, i miei complimenti! Perchè però non si specifica che il buco ce l’han lasciato i cosìddetti “esperti” del PD e PDL, e non i ragazzi del M5S? Dimenticanza dell’autore? O forse l’autore è affetto da una brutta forma di pennivendolite, malattia molto diffusa e praticamente incurabile tra i “giornalisti” Itali(in questo caso molto)ANI?

    • PaoloRibichini

      Che finezza. Non mi pare che nell’articolo si dica che la colpa del debito sia di Pizzarotti. Specificare ogni volta che è stata la precedente amministrazione mi pare anche inutile.

      • Nostrarmandus

         nell’articolo si usa l’espressione “non per esclusiva colpa del movimento”, dove non si capisce quali debbano essere le colpe del M5S, insediatosi qualche giorno fa.
        E che dire di quello che è scritto qui? http://parma.repubblica.it/cronaca/2012/06/06/news/napoleoni_se_riparte_parma_riparte_l_italia_l_economista_al_lavoro_con_pizzarotti-36669838/come si concilia con “la fuga dei super-consulenti”?

        • PaoloRibichini

          Punto primo: la “colpa” del Movimento è riferita ai ritardi. E’ palese che Pizzarotti stia affrontando gravissimi problemi causati principalmente da altri. Ma ritardi causati anche dall’intervento di Grillo.
          Punto secondo: quello che dice la Napoleoni è una sua valutazione personale. Se ci fa caso non cita un nome, dico uno, di questi super consulenti. Il sospetto è che in quell’incontro ci sia solo lei. In ogni modo, abbiamo riportato la sua smentita via Twitter

          • Nostrarmandus

             e quindi “Loretta Napoleoni, economista di fama internazionale, Maurizio Pallante,
            esperto di tecnologie ambientali, Pierluigi Paoletti, analista
            finanziario” non sono i nomi di questi super consulenti? questi nomi cosa sono?

          • Nostrarmandus

             e quindi “Loretta Napoleoni, economista di fama internazionale, Maurizio Pallante,
            esperto di tecnologie ambientali, Pierluigi Paoletti, analista
            finanziario” non sono i nomi di questi super consulenti? questi nomi cosa sono?

            • PaoloRibichini

              La Napoleoni ha detto che i consulenti si sono riuniti da Pizzarotti, ma non ha detto chi c’è era. C’era anche Maurizio Pallante? C’era anche Pierluigi Paoletti? La Napoleoni rimane sul vago. Faccia nomi e cognomi. Poi ne riparliamo, salvo smentite, naturalmente

  13. Stefano

    Pizzarotti impegnati fin che vuoi ma un debito di un milione e fischia di euro non riesci a farlo!!!!
    Ci credo che davanti a una montagna del genere tremino i polsi, e che non sia facile trovare collaboratori onesti disposti a rischiare tanto, ma gli ultimi che devono criticare sono gli artefici del “cratere”

  14. M Bonura

    ma perchè al governo non abbiamo i superbocconiani che per il momento non hanno risolto UN CAZZO?

  15. Rick1949

    Diamo Fiducia al NUOVO SINDACO di Parma
    Di fronte ai problemi finanziari del Comune di Parma, causati da una gestione folle di una certa parte politica, certamente non è facile trovare delle soluzioni. E se il PD avesse vinto le elezioni, avrebbe forse avuto la bacchetta magica e “per incanto” risolto questa grave emergenza? Sono passati solo pochi giorni dalle elezioni: diamo fiducia al Nuovo Sindaco che è una persona perbene e che farà di tutto per dare a Parma un futuro. Grazie a Dio, nella nostra Italia sta soffiando un vento nuovo e spero molto che queste nuove generazioni di politici diano a noi cittadini una nuova Speranza, visto che i vecchi partiti hanno ormai definitivamente deluso la maggior parte di noi.

  16. lucaMO

    si ma gli date il tempo di agire e poi fate articoli su quello che e’ stato deciso di fare!!!
    non e’ una situazione che hanno creato  ma se la sono trovati…..e poi mi volete far credere che su una provincia intera non ce una PERSONA con competenza?!!??!?!?!?!

  17. Giovi259

    Ma cosa dite,già gli date addosso come se fosse lui la causa del problema.Se avesse vinto il sindaco del PD secondo voi che cosa avrebbe gia fatto.Sarebbe anche lui nella merda,e non saprebbe che pesci pigliare di fronte ad un debito così alto.Quindi lasciatelo lavorare.Ci va il suo tempo.

  18. Maurizio

    Un pezzo davvero mal scritto, fazioso e poco costruttivo. Pizzarotti ha ereditato una situazione disastrosa, ma è una persona umile e con voglia di dare se stesso ed il suo impegno per la propria Città. Preferisco” l’inesperto” che ha voglia di fare e si tira su le maniche per lavorare a gente “esperta” con i colletti bianchi che ha rubato e sperperato i soldi dell’Amministrazione Pubblica per decenni.

    • PaoloRibichini

      Fazioso?

  19. luca

    Federico, non ti demoralizzare…Offrigli un saldo e stralcio al 12% e mandali dove si meritano! Forza Federico Pizzarotti, Forza M5S

  20. Mauro

    Da Ex Sindaco posso garantire che in quindici giorni di insediamento non si può materialmente costruire un bel nulla!!Sarebbe già molto complicato trovare i giusti equilibri con un bilancio consuntivo Positivo,figuriamoci con quello riassunto dal commissario frefettizio di Parma in queste ore!!Quindi diamo tempo al giovane Sindaco,sono sicuro che farà molto bene..!!Buon Lavoro…

  21. PaoloRibichini

    Bel discorso simil-fascista. Complimenti. Vi ricordo che chi ha fatto quel debito è stato votato da voi cittadini di Parma

  22. Adriano Sam

    la politica nostra :
    gli altri (pdl e pd) fanno i contratti prima di essere dismessi
    quello che arriva per ultimo paga tutto
    se l’inceneritore non lo ha contrattato Pizzarrotti
    non si paga la penale
    la penale va al sindaco che lo ha commissionato e se  non è riuscito a farlo
    cavoli suoi, lo sapevano che lui non lo voleva

  23. MuttleyMu

    l spirito del MoVimento è quello di ridare credibiltà alla politica ridando la possibilita ai cittadini partecipare alle decisioni, di fare una poilitica trasparente e pulita. Non è quella di fare i miracoli o anche soli di fare proclami… che tanto poi chi ti viene a controllare. Se la gente di Parma avesse voluto votare per chi fosse andata a dirgli “ghe pense mi” non avrebbe votato m5s.

    Parma ha votato per un metodo non  per una soluzioni
    Attendiamo le soluzioni promesse ormai da una vita e in questa vita di attesa abbiamo avuto bisogno di nuove soluzioni sempre piu grandi a preblemi nuovi e sempre piu grandi. A Parma si sono accorti per primi che aspettare Godot non era piu possibile e che il tempo delle promesse era finito.

  24. MuttleyMu

    l spirito del MoVimento è quello di ridare credibiltà alla politica ridando la possibilita ai cittadini partecipare alle decisioni, di fare una poilitica trasparente e pulita. Non è quella di fare i miracoli o anche soli di fare proclami… che tanto poi chi ti viene a controllare. Se la gente di Parma avesse voluto votare per chi fosse andata a dirgli “ghe pense mi” non avrebbe votato m5s.

    Parma ha votato per un metodo non  per una soluzioni
    Attendiamo le soluzioni promesse ormai da una vita e in questa vita di attesa abbiamo avuto bisogno di nuove soluzioni sempre piu grandi a preblemi nuovi e sempre piu grandi. A Parma si sono accorti per primi che aspettare Godot non era piu possibile e che il tempo delle promesse era finito.

  25. Sghedococco

    Se la situazione è questa… non fate l’onda!

  26. daniele

    ci sono voluti nove anni per sotterrare parma  per merito di fenomemi della politica e della matematica ,la gente si è stufata , ha cambiato :Ora vuoi vedere che la colpa è del M5S , …
    A chi preferisce i vecchi chiedo :mi date una dico una ragione  per cui valeva la pena continuare a tenerli là? A chi ha voluto il cambiamento ,dico, coraggio il gioco duro sapevamo che sarebbe cominciato adesso. Fanculo a chi vuole morire stronzo…

  27. marcoantonio.

    quanti troll”s a 5 stelle che commenta.questa città è stata governata da lega e pdl.non da altri.i partiti che hanno poi fatto vincere pizzarotti.ora non sà più che pesci prendere.ma ci penserà casaleggio.forse fra 2 anni faranno la giunta comunale.non c”è fretta tanto il debito è solo di 1,200,0000 euro che volete che sia.hanno dato un trattore ad un asino.

  28. Clasaint

    Veramente è stato un guaio  per i 5 stelle vincere a Parma , un movimento di protesta deve stare sempre all’opposizione , altrimenti si scopre che dietro non c’è niente ….

  29. Peppe85

    Ma come, il M5S non doveva essere un fulgido esempio di democrazia? Grillo abbaia e Pizzarotti obbedisce… Ah, che bel rinnovamento…

  30. Mil

    Abbiamo visto il debito di Parma?… bene ora vogliamo i responsabili o meglio… gli irresponsabili che l’hanno causato!!!cominciamo poi a risanarlo con qualche esproprio…