Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | November 21, 2019

Scroll to top

Top

Formigoni non cadrà. In Regione Lombardia si aspetta il vitalizio

Formigoni (per ora) non cadrà. In Regione Lombardia si aspetta il vitalizio

IL GRAFFIO – Ancora sei giorni e per i consiglieri della Regione Lombardia scatterà il vitalizio per aver raggiunto la metà della legislatura: 1.300 euro al mese al raggiungimento dei sessant’anni.

“Siamo pronti alle dimissioni”, avevano detto i consiglieri in conferenza stampa, con Matteo Salvini che ai cronisti spiegava di avere le lettere dei suoi, pronti a voltare le spalle al governatore. Pronti, ma non subito. Non ancora. Aspettiamo ancora una manciata di giorni, questione di prospettive. D’altronde, da qui allo scatto del vitalizio, la vicenda Formigoni sarà ormai caduta nel dimenticatoio.

E sei leghisti si dimettono? Se Formigoni crolla prima di subito? La deadline è il 21 ottobre. A partire da domenica prossima tutti potranno concretizzare promesse e lettere di dimissioni, sbandierando una fantomatica coerenza davanti a elettori e militanti. Nel frattempo si tirino fuori gli striscioni: sit in di protesta sotto al Pirellone.

Comments

  1. ErPanfi

    Vorrei segnalare questo: [modificato dal moderatore]
    Non so a quanti consiglieri si applichi ancora il vitalizio in questione.

    • PaoloRibichini

      Purtroppo non permettiamo link in uscita nei commenti. Ci scusiamo per il disagio

      • ErPanfi

        Per evitare i bot, immagino…Nessun problema, ho scorporato il link nel commento sopra.
        In alternativa lo stesso post si può leggere sul blog di civati, raggiungibile sul sito ciwati [punto] it. (potrebbe essere il secondo o terzo della lista)