Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | August 12, 2020

Scroll to top

Top

Renzi presenta la sua squadra, ecco i nomi. Età media 35 anni - Diritto di critica

renzi_segretarioNella conferenza stampa di oggi pomeriggio il neosegretario del Partito democratico ha annunciato la sua squadra. Si tratta di cinque uomini e sette donne «con età media di 35 anni», ha sottolineato Matteo Renzi. I nomi: Luca Lotti (coordinatore della segreteria), Stefano Bonaccini (enti locali), Filippo Taddei (responsabile economico), Davide Faraone (welfare e scuola), Francesco Nicodemo (comunicazione), Maria Elena Boschi (riforme), Marianna Madia (lavoro), Federica Mogherini (Europa), Debora Serracchiani (infrastrutture), Chiara Braga (ambiente), Alessia Morani (giustizia), Pina Picierno (legalità e sud), e Lorenzo Guerini come portavoce della segreteria.

Come ha sottolineato il neosegretario, si tratta di una suqadra di giovani – età media 35 anni – che andrà a svecchiare il vecchio apparato del partito di bersaniana memoria. Renzi ha poi sottolineato come «non c’è un’imposizione mia ai gruppi parlamentari, non c’è un braccio di ferro – è andato avanti Renzi -. Ieri 2,9 milioni di persone si sono espresse, oggi ci sarà un primo momento di dialogo tra la segreteria del Pd e i gruppi parlamentari, e poi discuteremo dei singoli temi, non sono preoccupato per i rapporti con i gruppi».«Non ci sono potenziali rischi per l’unità del partito, bisogna lavorare insieme», ha ripetuto poi rispondendo a una domanda dei giornalisti.«Cuperlo ha detto cose belle – ha aggiunto – lavoreremo insieme».

Per quanto riguarda l’atteggiamento nei confronti del governo, Renzi è stato chiaro: «Il ritiro della fiducia non è all’ordine del giorno. È arrivato il momento di fare le cose sul serio».  «Il punto non è far cadere il governo – ha chiarito il neosegretario –  ma farlo lavorare affinché il governo ottenga i risultati e dia risposte».

Comments