Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | May 24, 2019

Scroll to top

Top

LA SCHEDA - Impeachment per Napolitano, ecco come funziona

LA SCHEDA – Impeachment per Napolitano, ecco come funziona

NapolitanoBeppe Grillo ha parlato di impeachment per il Capo dello Stato. Peccato che l’impeachment per come lo si intende negli Stati Uniti, in Italia non esista. Da noi è invece possibile richiedere la messa in stato d’accusa del Presidente della Repubblica.

Secondo l’articolo 90 della Costituzione, in particolare, “il Presidente della Repubblica non è responsabile degli atti compiuti nell’esercizio delle sue funzioni, tranne che per alto tradimento o per attentato alla Costituzione. In tali casi è messo in stato di accusa dal Parlamento in seduta comune, a maggioranza assoluta dei suoi membri“. Se il Parlamento poi approva la richiesta, interverrà come giudice la Corte Costituzionale che, in base all’articolo 134 della Costituzione, giudica:

– sulle controversie relative alla legittimità costituzionale delle leggi e degli atti, aventi forza di legge, dello Stato e delle Regioni;

– sui conflitti di attribuzione tra i poteri dello Stato e su quelli tra lo Stato e le Regioni, e tra le Regioni;

– sulle accuse promosse contro il Presidente della Repubblica, a norma della Costituzione.

Certo le accuse di alto tradimento o di attentato alla Costituzione vanno dimostrate, fatti alla mano. Il rischio, infatti, è che venga proposta dal MoVimento 5 Stelle una messa in stato d’accusa del Presidente della Repubblica “di facciata” (ormai non possono non presentarla), salvo poi gridare al complotto in caso di bocciatura da parte del Parlamento.

Twitter@ddcnews

Comments