Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 16, 2019

Scroll to top

Top

Peccato perché su Bankitalia i grillini avevano ragione

Peccato perché su Bankitalia i grillini del M5S avevano ragione

Di_BattistaIL GRAFFIO – Su Bankitalia i grillini avevano pienamente ragione. Peccato che poi la loro protesta si sia trasformata in una gigante carnevalata liceale che ha – come al solito – offuscato le vere motivazioni della protesta.

Avevano ragione perché si è trattato di un vero e proprio “regalo” alle banche, in un periodo di tremenda crisi economica per gli italiani. Avevano ragione perché il decreto poteva essere tranquillamente scorporato e discusso a parte. Avevano ragione perché nel merito non sussistono le motivazioni di urgenza tipiche del decreto (forse che i bilanci delle banche richiedono una decretazione d’urgenza? C’è qualcosa che non sappiamo?). Avevano ragione perché inserire il provvedimento all’interno della votazione sull’Imu è stato un ricatto. Avevano ragione perché questo Paese dovrebbe smetterla con i decreti omnibus.

Detto questo, l’assurdo è stato il metodo, le urla, l’occupazione delle Commissioni (tutt’altro che democratico impedire la vita parlamentare del Paese), le sceneggiate di Di Battista e compagnia bella. La gazzarra liceale di questi deputati ha offuscato le pur giuste motivazioni che qui abbiamo voluto elencare invece per prime. Peccato perché stavolta i grillini avevano ragione.

Twitter@emilioftorsello

Comments

  1. avanti

    peccato che senzaa la scenegiata i media avrebbero taciuto come hanno fatto per tutta la settimana nonostante la continua lotta.

  2. Simone Il Nox

    Peccato? Che vuol dire peccato?
    Che ora siccome c’è stato un parapiglia, il concetto va a farsi benedire?
    Per la serie, non è il merito che importa, ma il modo? Siete da legare…

  3. Ivo ✩✩✩✩✩

    è certo bisognava prenderselo in quel posto senza reagire, vero?
    si doveva far passare tutto in sordina?
    ma come cavolo fate a scrivere tante fregnacce tutte insieme?

  4. alex

    peccato che i 5s non abbiano occupato le commissioni ma bensi sono stati chiusi “fuori” dalla commissione e appena riusciti ad entrare hanno aperto le votazioni senza sentire le opposizioni comprese lega e sel
    questo e’ fascismo

  5. Beppe Giubaldo

    Oh Emilio ripigliati…..ma che c…o di ragionamento fai?…piuttosto peccato che il parlamento è tt una mafia,peccato che il PD sia succube del nano pregiudicato,peccato che il pres. napolitano sia il capo dei mafiosi ,peccato che ci abbiano svenduto all’europa del c..o e tanti altri peccati…di sicuro il casino che han fatto i 5S è il minore dei mali….e dei peccati.

  6. Roberto Ievolella

    Noi italiani se si va alle elezioni non dobbiamo dimenticare la presa per il sedere da una politica che dovrebbe smetterla con i decreti omnibus. – con un decreto per togliere la seconda rata dell’imu ci accopiano un decreto per elargirle alle banche come ha fatto Monti nel governo tecnico con tasse e sempre tasse.ci stanno succhiando il sangue come le familiche sanguisuga Nondimentichiamoci alle prossime elezioni mandiamoli tutti a casa.

  7. Roberto Ievolella

    Noi italiani se si va alle elezioni non dobbiamo dimenticare la presa per il sedere da una politica che dovrebbe smetterla con i decreti omnibus. – con un decreto per togliere la seconda rata dell’imu abbina un decreto per elargire alle banche soldi pubblici,come ha fatto Monti con il governo tecnico con tasse IMU ha elargito 4 miliardi al Monte Dei Paschi di Siena.Non dimentichiamo e mandiamoli tutti a casa sono dei sanguisuga FAMELICI

  8. PaoloRibichini

    Se vogliamo fare informazione indipendente dobbiamo continuare a scrivere non quello che ci dice qualcuno, ma secondo la nostra coscienza