Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | November 30, 2020

Scroll to top

Top

La Russia blocca i prodotti europei, ma all'Italia quanto costa? - Diritto di critica

Mosca risponde alle sanzioni sulla crisi ucraina sospendendo le importazioni agricole da Europa e America. In vista un altro brutto colpo per la nostra economia

Washington e Bruxelles da settimane hanno avviato verso Mosca restrizioni nel reperire capitali e nel campo della difesa e della tecnologia (grandi società energetiche come la Gazprombank, per esempio, stanno avendo delle limitazioni). Putin e Medvedev non sono rimasti a guardare e stanno cercando nuovi mercati (Sud America, Turchia e Cina comprese) per supplire alle materie che non riescono a produrre da soli. Nelle prossime ore sono previsti nuovi colloqui con i ministri dell’agricoltura di Kazakhstan e Bielorussia, mentre la Ue sta già pensando a come rimediare ai probabili danni che l’economia dell’eurozona subirà. Secondo i dati diffusi dalla Commissione europea, l’export dei 28 paesi dell’Unione verso la Russia lo scorso anno è stato di oltre 117 miliardi di euro, e il valore dell’esportazione dei prodotti agroalimentari oggi bloccati da Mosca si aggirava sui 5mila miliardi.

Pages: 1 2