Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | September 20, 2019

Scroll to top

Top

Conte bis, Di Maio agli esteri. Ecco il governo senza vicepremier

Conte bis, Di Maio agli esteri. Ecco la squadra di governo

Al Pd vanno 9 ministeri, uno anche a Leu. Salvini critica l’ex alleato: «Come si può passare dal Lavoro agli Esteri in un mese?»

Il governo bis di Giuseppe Conte è realtà. Dopo giorni di consultazioni il Presidente incaricato ha presentato la lista dei ministri a Mattarella, dichiarando poi: «Dedicheremo le nostre energie, le nostre competenze e la nostra passione a rendere l’Italia migliore, nell’interesse di tutti i cittadini». Il Movimento 5 Stelle concretizza quindi la nuova alleanza con il Pd precisando che «non si tratterà di un governo di destra o di sinistra». Mentre già si scommette sulla durata dell’intesa della compagine  cosiddetta “giallorossa”, Matteo Salvini ribadisce: «Orgoglioso di aver perso 7 ministeri adesso, per preparare un governo serio e forte che duri 10 anni poi».

La squadra Dopo 14 mesi al ministero del Lavoro, Luigi di Maio passa agli Esteri, ruolo altrettanto delicato e cruciale. Alla Giustizia resta Alfonso Bonafede, mentre gli Interni sono affidati a Luciana Lamorgese, ex Prefetto di Milano e consigliere di Stato. All’Economia arriva Roberto Gualtieri del Pd, professore universitario, europeista convinto e primo uomo di partito a ricoprire nuovamente il ruolo dai tempi di Tremonti (2011). Ultimo nodo a sciogliersi, in una diatriba tra Conte e Cinque Stelle, quello sul nome del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: l’ha spuntata Riccardo Fraccaro del M5s.

Il dettaglio Qui l’elenco dei 21 ministri, che giureranno domattina alle 10:

  •  Ministro dell’Interno: Luciana Lamorgese
  • Ministro della Giustizia: Alfonso Bonafede (M5s)
  • Ministro alla Difesa: Lorenzo Guerini (Pd)
  • Ministro dell’Economia: Roberto Gualtieri (Pd)
  • Ministro per gli Affari Esteri: Luigi Di Maio (M5s)
  • Ministero per lo Sviluppo economico: Stefano Patuanelli (M5s)
  • Ministro per l’Agricoltura: Teresa Bellanova (Pd)
  • Ministro per l’Ambiente: Sergio Costa (M5s)
  • Ministro per gli Affari Regionali: Francesco Boccia (Pd)
  • Ministro per le Infrastrutture e Trasporti: Paola De Micheli (Pd)
  • Ministro per il Sud: Giuseppe Provenzano (Pd)
  • Ministro per l’Innovazione tecnologica: Paola Pisano (M5s)
  • Ministro per la Pubblica Amministrazione: Fabiana Dadone (M5s)
  • Ministro per le Pari Opportunità: Elena Bonetti (Pd)
  • Ministro per i Rapporti con il Parlamento: Vincenzo D’Incà (M5s)
  • Ministro per gli Affari Europei: Enzo Amendola (Pd)
  • Ministro per il Lavoro: Nunzia Catalfo (M5s)
  • Ministro per l’Istruzione: Lorenzo Fioramonti (M5s)
  • Ministro per le Attività Culturali con delega al Turismo: Dario Franceschini (Pd)
  • Ministro per  la Salute: Roberto Speranza (Leu)
  • Ministro per i giovani e lo Sport: Vincenzo Spadafora (M5s)
Next Story

This is the most recent story.