Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 20, 2019

Scroll to top

Top

AboutAldo Gianfrate - Diritto di critica

Aldo Gianfrate

Aldo Gianfrate

24 anni, pugliese, di Roma. Laureato in Editoria, Giornalismo e Uffici Stampa a "la Sapienza". Collaboro con alcune testate di politica, attualità, tecnologia e motori. Appassionato di web, politica e relazioni internazionali, sport e tecnologia. Critico, polemico e dietrologo nei confronti di qualunque cosa.

Posts By Aldo Gianfrate

Nuova stazione Tiburtina. Il tempio dell’Alta velocità è incompiuto

6 Dicembre 2011 |

Ci vuole curiosità e un pizzico d’audacia per scoprire la nuova stazione Tiburtina, snodo principale a Roma e in tutta Italia dell’Alta velocità, brillante opera progettata dallo studio dell’architetto Paolo Desideri per conto di Ferrovie dello Stato e nuovo sgargiante biglietto da visita dell’Italia nel mondo. Per entrarci, al momento, bisogna lasciarsi alle spalle l’ingresso […]Read More

Fenice-Edf. L’inceneritore lucano che minaccia le acque dell’Ofanto

9 Giugno 2011 |

Proprio a ridosso del confine tra Puglia e Basilicata, all’estremo settentrione del territorio lucano, sorge la grande area industriale di San Nicola di Melfi. Il polo ospita le strutture della Barilla, ma soprattutto uno dei più importanti stabilimenti Fiat del Sud Italia (Fiat Sata).Read More

Il New York Times contro WikiLeaks: la guerra dell’informazione

5 Maggio 2011 |

WikiLeaks ha rischiato di perdere la faccia quando, a fine aprile, le più recenti rivelazioni riguardo ciò che accade dietro le sbarre del carcere di Guantanamo, stavano per essere anticipate dal New York Times e dal GuardianRead More

La repressione in Siria che imbarazza l’Occidente

27 Aprile 2011 |

Il 25 aprile 2011 è il giorno in cui il Presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi comunica a Barack Obama che l’aeronautica militare italiana prenderà parte ad “azioni aeree mirate in Libia”, e il giorno in cui la Casa Bianca fa trapelare l’intenzione di valutare “sanzioni selettive” per la Siria, in seguito all’utilizzo da parte […]Read More

Vivere sotto le bombe e senza cibo, la guerra in Costa d’Avorio

12 Aprile 2011 |

Laurent Gbagbo è stato arrestato lunedì pomeriggio dalle forze francesi che sono entrate nella sua residenza ad Abidjan, in Costa d’Avorio. Gbagbo è stato portato al cospetto di Allassane Outtara, che da settimane vive con la sua famiglia al Golf Hotel della capitale, protetto da quasi un migliaio di caschi blu dell’Onu.Read More

Guerra in Costa d’Avorio, il racconto di un missionario

2 Aprile 2011 |
http://www.youtube.com/watch?v=dB9lqRUwzJs”>

Padre Riccardo Zagaria è un prete missionario originario di Andria. In Costa d’Avorio è direttore di un centro di ortopedia e oftalmologia specializzato nella cura di bambini handicappati. Attualmente si trova a Bonoua, che ha visto crescere la sua popolazione da 20 a 50mila abitanti nell’ultimo mese, a causa del flusso migratorio di ivoriani che dalla capitale scappa in cerca di luoghi più sicuriRead More

Rivolte anche in Siria. Molti morti negli scontri

28 Marzo 2011 |

Le forze di sicurezza del governo siriano stanno reagendo con le armi alle proteste che si sono estese in tutta la Siria contro il regime della famiglia Assad, che governa il paese da quarant’anni. Secondo Amnesty International, i morti dell’ultima settimana sarebbero 55 soltanto a Daraa, circa 150 in tutto il paese. E cominciano ad […]Read More

Bahrain, la polizia sgombera la piazza della protesta

16 Marzo 2011 |

Le forze di sicurezza del Bahrein hanno rotto gli indugi. Sono entrate questa mattina a Pearl Square, simbolo della protesta sciita contro la monarchia sunnita che governa il paese arabo, e hanno cacciato i manifestanti in meno di due ore. La Reuters parla di 3 morti e di 200 feritiRead More

Ghajar, la Berlino libanese che preoccupa Israele e Siria

11 Marzo 2011 |

Lungo il fiume Hasbani, che scorre ai margini della controversa regione del Golan, sorge un piccolo villaggio di 2300 abitanti. Ghajar è il suo nome e ha una particolarità: è idealmente divisa in due. La parte nord del paese risiede in territorio libanese, il lato sud, invece, si trova nel territorio del Golan occupato da […]Read More

Rapporto FAO: i diritti delle donne per battere la fame

10 Marzo 2011 |

Siamo nel pieno di una crisi alimentare mondiale. A rischio 80 paesi che sono già in una situazione di deficit alimentare. Olivier de Schutter, relatore speciale delle Nazioni Unite per il diritto all’alimentazione, già a gennaio pronosticava “una crisi alimentare simile a quella del 2008”. Il problema della fame per milioni di persone, dunque, è attuale. Una soluzione potrebbe passare attraverso l’affermazione dei diritti delle donne.Read More