Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | April 22, 2019

Scroll to top

Top

AboutArianna Pescini - 29/30 - Diritto di critica

Arianna Pescini

Arianna Pescini

Giornalista professionista dal 2010, mi occupo di esteri, attualità e cinema. Laureata a Pisa in Storia Contemporanea, con esami di relazioni internazionali e Storia dell'America Latina all'Università Complutense di Madrid, ho conseguito il Master in giornalismo e comunicazione pubblica presso l’Università di Tor Vergata, Roma. Ho lavorato presso la redazione centrale del quotidiano “Il Tirreno”, dell'ex gruppo Espresso, e presso la redazione Sport e Internet di Rai Radio Uno. Collaboro con i mensili Focus Storia e Bbc History Italia e mi sono occupata di energie rinnovabili per agenzie di comunicazione. Scrivo per Diritto di Critica dal 2012.

Posts By Arianna Pescini

La rivoluzione della Spagna impoverita

21 Maggio 2011 |

Disoccupazione al 45%, crisi economica, tagli alla spesa pubblica e incertezza sul futuro. La prosperosa Spagna dei primi anni Duemila non c’è più, spazzata via dalla bolla speculativa delle banche e dal deficit. LA FOTOGALLERY Anche per questo, soprattutto per questo migliaia di giovani “indignatos” sono scesi nelle piazze del Paese guidati dal movimento “15M”, […]Read More

Italians – Quando i “terroristi” eravamo noi

13 Maggio 2011 |

Anticlericalismo, anti-patriottismo, critica spietata ai valori dell’autorità. Il fenomeno anarchico è senza dubbio un capitolo a parte nell’immenso scenario della storia dell’emigrazione italiana. Facevano paura come Al Qaeda oggiRead More

Peppino Impastato: una storia ancora da raccontare

9 Maggio 2011 |

1,2,3,4… Arrivate fino a cento. Cento passi tra la casa di Peppino Impastato e il boss Gaetano Badalamenti. Pochi metri di distanza fisica, un abisso di lontananza tra due modi di vivere, di pensare alla società e alla libertà. 1,2,3,4… Quanto si deve contare per sapere tutte le vittime di mafia? Lui, Peppino Impastato, è solo […]Read More

Il mare inquinato di New York. E’ scontro tra indù ed ecologisti

4 Maggio 2011 |

Noci di cocco, statuette, vestiti di cotone, perfino ceneri dei defunti galleggiano nella Jamaica Bay, New York. Per i fedeli indù sono offerte sacre; per i ranger della zona sono rifiuti che inquinano. Dura ormai da dieci anni lo scontro tra le guardie della Gateway National Recreation Area di New York, parco naturale a due […]Read More

Il Belgio è da record, senza governo da oltre 300 giorni

20 Aprile 2011 |

Ormai a Bruxelles ci sono abituati, tanto che alcuni quotidiani belgi hanno inserito nei loro siti web la categoria tematica “crisi politica”. Il Belgio non ha un governo da ben 311 giorni, un record che è entrato ufficialmente nel libro dei Guinness dei primati. Già a fine marzo il Paese aveva superato l’Iraq, senza guida […]Read More

Fukushima, la paura di Cina e Corea

14 Aprile 2011 |

Mentre la situazione alla centrale nucleare di Fukushima non accenna a migliorare, il Giappone deve fare i conti con i suoi vicini asiatici. La Cina e le due Coree sono estremamente preoccupate per il livello delle radiazioni che minacciano l’estremo Oriente, e le notizie poco chiare che arrivano dalle autorità dell’impianto non aiutano il dialogo […]Read More

Giappone, dal plutonio alle energie rinnovabili

30 Marzo 2011 |

La terra trema ancora in Giappone e continua la lotta contro il tempo per stabilizzare la situazione alla centrale nucleare di Fukushima. A preoccupare ora potrebbe essere la presenza di plutonio nei terreni adiacenti all’impianto nucleare. Il plutonio di tipo 239 è un metallo altamente tossico, usato in maniera massiccia durante la guerra fredda tra Stati Uniti e Unione Sovietica nella fabbricazione di armi nucleari.Read More

Disastri ambientali, la strage impunita di Bhopal

23 Marzo 2011 |

Il tribunale distrettuale di Bhopal, in India, li ha condannati l’estate scorsa ad una pena massima di soli due anni e duemila dollari di multa. Ma gli otto responsabili del disastro ambientale che nel 1984 è costato la vita a migliaia di persone sono ricorsi in appello e la causa è ancora lontana dal concludersi.Read More

Goffredo Mameli, simbolo del patriottismo italiano

17 Marzo 2011 |

«Una cosa stupenda! Io sentii dentro di me qualcosa di straordinario, che non saprei definire». Con queste parole Michele Novaro, autore della musica del Canto degli Italiani, conosciuto ai più come Inno d’Italia, ricorda nel 1875 l’emozione che provò nel leggere il testo di Goffredo Mameli.Read More

Così l’Italia unita inaugurò il suo Parlamento

17 Marzo 2011 |

Era il 17 marzo 1861 quando Vittorio Emanuele fu proclamato Re d’Italia. Ma pochi sanno che l’ “avventura” legislativa della nostra Penisola iniziò il 18 febbraio di 150 anni fa a Torino, presso il Palazzo Carignano. È il giorno in cui il nostro Parlamento, saldamente indirizzato dalla monarchia sabauda, si riunì per la prima volta dopo la liberazione del Sud ad opera di Giuseppe Garibaldi.Read More