Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | December 9, 2018

Scroll to top

Top

AboutArianna Pescini - 29/29 - Diritto di critica

Arianna Pescini

Arianna Pescini

Giornalista professionista dal 2010, mi occupo di esteri, attualità e cinema. Laureata a Pisa in Storia Contemporanea, ho lavorato presso la redazione centrale del quotidiano “Il Tirreno”, del gruppo Espresso, e presso la redazione Sport e Internet di Rai Radio Uno. Mi sono occupata anche di sindacati, svolgendo parte del servizio civile presso l’ufficio stampa della Uil di Massa Carrara. Parlo correttamente inglese e spagnolo, che ho studiato presso l’Università Complutense di Madrid. Ho conseguito il Master in giornalismo e comunicazione pubblica presso l’Università di Tor Vergata, Roma. Collaboro con i mensili Focus Storia e Bbc History Italia. Scrivo per Diritto di Critica dal 2011.

Posts By Arianna Pescini

Goffredo Mameli, simbolo del patriottismo italiano

17 marzo 2011 |

«Una cosa stupenda! Io sentii dentro di me qualcosa di straordinario, che non saprei definire». Con queste parole Michele Novaro, autore della musica del Canto degli Italiani, conosciuto ai più come Inno d’Italia, ricorda nel 1875 l’emozione che provò nel leggere il testo di Goffredo Mameli.Read More

Così l’Italia unita inaugurò il suo Parlamento

17 marzo 2011 |

Era il 17 marzo 1861 quando Vittorio Emanuele fu proclamato Re d’Italia. Ma pochi sanno che l’ “avventura” legislativa della nostra Penisola iniziò il 18 febbraio di 150 anni fa a Torino, presso il Palazzo Carignano. È il giorno in cui il nostro Parlamento, saldamente indirizzato dalla monarchia sabauda, si riunì per la prima volta dopo la liberazione del Sud ad opera di Giuseppe Garibaldi.Read More

La Cina parla spagnolo, in nome del petrolio

9 marzo 2011 |

La Cina guarda con attenzione e timore all’instabilità politica che sta coinvolgendo il Maghreb e i paesi arabi. Intanto continua ad investire nelle aree petrolifere e minerarie di Africa Nera e Sud America, che sta divenendo un vero e proprio avamposto orientale in terra latina. Questa volta la “preda” è la Colombia, il quinto produttore […]Read More

“Il Marocco è una polveriera”. L’allarme del cugino del re

7 febbraio 2011 |

I venti di rivolta che stanno soffiando sull’Africa settentrionale cominciano a preoccupare anche il Marocco, l’unica monarchia dell’area del Maghreb. Qui la situazione è ancora sotto controllo, ma il cugino del re Mohamed VI, il principe Mulay Hichan, afferma dalle pagine di El País che la calma è solo apparente e temporaneaRead More

New York, Cosa Nostra padrona di porti e cantieri

31 gennaio 2011 |

Le autorità americane sono tornate a colpire la criminalità organizzata. In una delle più grandi operazioni antimafia della storia statunitense sono finiti in manette, a New York e dintorni, centinaia di boss affiliati alle cinque famiglie italo-americane più potenti del Paese. Tra i capi d’accusa estorsioni, omicidi (alcuni compiuti negli anni Ottanta), traffico di droga, gioco d’azzardo e infiltrazioni in cantieri e porti.Read More