Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | September 21, 2019

Scroll to top

Top

AboutMaria Chiara Cugusi - Diritto di critica

Maria Chiara Cugusi

Maria Chiara Cugusi

Giornalista professionista, nata a Cagliari, 27 anni. Laureata con laurea specialistica e con il massimo dei voti in comunicazione e produzione culturale presso l’Università Lumsa di Roma. Ha svolto diversi stage, all’Ansa di Roma, Radio Vaticana, Il Tempo, Redattore Sociale, l’Unione Sarda e alla redazione regionale della Rai di Cagliari. Si occupa soprattutto di temi sociali, attualità, costume, cultura, moda e spettacoli.

Posts By Maria Chiara Cugusi

Tunisia: “La paura di governare delude il popolo”

29 Febbraio 2012 |

“Credo che finora il nuovo governo tunisino non abbia fatto niente di quello che ha promesso in campagna elettorale”. Tra le difficoltà principali, “la paura di decidere e la scarsa conoscenza della reale situazione del paese da parte di politici che per anni sono vissuti in esilio”.  Abderazak Chabani, tunisino, segretario regionale Uil immigrazione e, […]Read More

Elezioni in Senegal: sarà la “primavera sub-sahariana”?

6 Febbraio 2012 |

Tensioni e scontri in Senegal, in vista delle elezioni, il prossimo 26 febbraio. Il paese sembra essere sull’orlo della guerra civile, dopo il via libera alla candidatura del presidente uscente, Abdoulaye Wade, per un terzo mandato consecutivo e l’esclusione di Youssou N’Dour, alle elezioni presidenziali. La ricandidatura dell’attuale presidente, 85 anni di cui 12 al […]Read More

Dalla Ue una politica d’asilo comune per garantire il “diritto alla mobilità”

30 Gennaio 2012 |

Una politica d’asilo comune, entro il 2012: lo ha annunciato la Presidenza di turno della Ue, guidata dalla Danimarca. Inoltre, una sentenza della Corte Ue ha rivoluzionato il regolamento “Dublino II”: un richiedente asilo non può essere trasferito verso un altro stato membro in cui rischia di subire trattamenti inumani. Per la prima volta, l’Europa […]Read More

Tunisia, “Il nuovo governo, una speranza per i giovani”

4 Gennaio 2012 |

“Finalmente abbiamo un governo scelto dal popolo, capace di garantire più stabilità e maggior dialogo politico”. Mohamed, 31 anni, da Cartagine racconta a Diritto di Critica la situazione della Tunisia, all’indomani dall’entrata in carica ufficiale del nuovo governo di coalizioneRead More

Strage di Firenze, parla la comunità senegalese: “Penalizzati perché più visibili, ma nessun razzismo”

20 Dicembre 2011 |

“Spesso gli immigrati senegalesi sono più penalizzati, perché più visibili degli altri. Ma nessun razzismo generalizzato: le buone volontà esistono a tutti i livelli della classe politica. Anche se le leggi non aiutano”.Read More

Tahrir: dopo le elezioni, i dubbi della piazza. “La politica sia slegata dalla religione”

12 Dicembre 2011 |

“I giovani di piazza Tahir sono delusi dalla vittoria del partito islamico, avrebbero voluto una politica slegata dalla religione e temono soprattutto per la crescita economica del paese”. Ihab Soliman, 42 anni, nato al Cairo, lavora come mediatore al Centro servizi per l’immigrazione della Provincia di Cagliari, collabora con la Caritas diocesana e con l’associazione […]Read More

“Collaborare con la politica è necessario per trasformare l’immigrazione in risorsa”

17 Novembre 2011 |

Un’accoglienza efficiente, grazie alla collaborazione con la politica. La Sardegna si distingue per la sua attenzione verso il tema immigrazione, ancora più evidente di fronte alla gestione della “Emergenza Nord – Africa”. Un impegno capace di trasformare l’immigrazione in una vera e propria opportunità, anche grazie alla solidarietà e alla dedizione dei mediatori.Read More

Elezioni in Tunisia: Tejeddine Gmati, “verso la democrazia dalla porta principale”

26 Ottobre 2011 |

Il popolo tunisino sceglie Ennahdha. Una vittoria indiscutibile e un’affluenza al di sopra delle aspettative (che sfiora il 90%), cancellano le incertezze dei giorni scorsi e dimostrano la volontà del popolo tunisino di decidere il proprio futuro da solo, senza paternalismo. “È la risposta – spiega a Diritto di critica Tejeddine Gmati, responsabile della comunità […]Read More

“Life and Life”, quando “il volontariato è vita”

3 Ottobre 2011 |

Un centro pediatrico in Bangladesh, assistenza sanitaria per i bimbi provenienti dai paesi più poveri, iniziative interculturali e di scolarizzazione. L’organizzazione umanitaria “Life and Life” è nata agli inizi del 2010, con l’obiettivo di sensibilizzare al sostegno dei più poveri. Tra i punti cardine, i progetti di assistenza sanitaria, portati avanti grazie alla collaborazione con […]Read More

Tunisia, “Le elezioni? Una corsa disperata al potere”

28 Settembre 2011 |

Oltre cento partiti, programmi poco chiari, ma soprattutto una vera e propria “corsa al potere”, un’operazione di “marketing politico”, lontana dalle reali esigenze del paese. Nel frattempo, aumenta la disoccupazione e i giovani, disperati, continuano a partire. Read More