Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | August 19, 2019

Scroll to top

Top

AboutMaria Chiara Cugusi - 2/5 - Diritto di critica

Maria Chiara Cugusi

Maria Chiara Cugusi

Giornalista professionista, nata a Cagliari, 27 anni. Laureata con laurea specialistica e con il massimo dei voti in comunicazione e produzione culturale presso l’Università Lumsa di Roma. Ha svolto diversi stage, all’Ansa di Roma, Radio Vaticana, Il Tempo, Redattore Sociale, l’Unione Sarda e alla redazione regionale della Rai di Cagliari. Si occupa soprattutto di temi sociali, attualità, costume, cultura, moda e spettacoli.

Posts By Maria Chiara Cugusi

Al Jazeera, gli immigrati raccontano l’Europa: “Si vive come in Africa”

8 Settembre 2011 |

L’Europa raccontata dagli immigrati non è così diversa dall’Africa. “Surprising Europe”, in onda su Al Jazeera, è il primo programma interamente pensato e realizzato dagli immigrati, che raccontano il “Vecchio Continente”, secondo il loro punto di vista. Read More

Immigrazione, la rabbia di sindacati e associazioni: “Ora i CIE diventano carceri”

3 Agosto 2011 |

Il decreto sui rimpatri è legge. Via libera, ieri, dal Senato al provvedimento che prevede l’espulsione “immediata” degli immigrati irregolari considerati “pericolosi” e l’allungamento del trattenimento nei Cie da 6 a 18 mesi. Un’approvazione (151 voti favorevoli e 129 contrari) che non è passata sotto silenzio: a puntare i riflettori contro una legge che trasforma la […]Read More

“LasciateCIEntrare”: giornalisti e associazioni contro il “bavaglio” sugli immigrati – Photogallery

26 Luglio 2011 |

Una giornata di mobilitazione per accendere i riflettori sui Cara e Cie, oggi OFF LIMITS per l’informazione. Giornalisti, associazioni, sindacati e politici uniti con “LasciateCIEntrare”, un’iniziativa contro il silenzio imposto dalla circolare del Ministero dell’Interno (n.1305) che, dallo scorso aprile, vieta l’ingresso in queste strutture alla stampa e alle associazioni umanitarie. Via libera invece ai […]Read More

Immigrati, la salute peggiora perché mangiano “all’italiana”

19 Luglio 2011 |

Arrivano in Italia in buona salute, ma poi iniziano a soffrire delle nostre patologie, a causa del cambiamento delle abitudini alimentari. Tra i disturbi maggiori, diabete, disturbi gastrointestinali, ipertensione, che variano a seconda delle etnieRead More

Afghanistan, la battaglia delle donne: “In tv per riconquistare i nostri diritti”

13 Luglio 2011 |

Cinema, programmi televisivi, soap opera in cui poter diventare protagoniste e documentare la loro vita. Per la prima volta, le donne afghane si raccontano e combattono per la propria libertà attraverso i mezzi d’informazione. Ma la loro battaglia resta difficile, in un paese in cui i casi di violenza sono in aumento e i diritti […]Read More

Immigrati di seconda generazione, con il progetto Talea “il merito mette radici”

11 Luglio 2011 |

Valorizzare l’immigrazione qualificata, potenziare la propria autostima e consapevolezza, proporsi nel mondo del lavoro, imparare a difendersi dagli stereotipi. Sono i punti cardine del progetto Talea, ideato dalla Fondazione Etholand e giunto quest’anno alla seconda edizione. Read More

Nigeria, continuano gli attentati tra guerriglia, radicalismo islamico e interessi petroliferi

4 Luglio 2011 |

Continua l’instabilità in Nigeria, a oltre due mesi dalle presidenziali. La guerriglia locale e il radicalismo islamico aggravano una situazione sociale difficile, dove si intrecciano povertà e disoccupazione, soprattutto tra i giovani. E i politici locali approfittano di questa situazione, armando i ragazzi, per perseguire i propri interessi. Ieri, in un bar a Maiduguri, c’è […]Read More

Primavere arabe, la rivoluzione “reale” diffusa grazie ai social network

14 Giugno 2011 |

La primavera araba è una rivoluzione “non solo virtuale, ma di persone reali, che grazie alla rete hanno riscoperto la loro unità contro la dittatura”. Tunisia, Egitto, Libia: i cosiddetti “social media” si sostituiscono ai media tradizionali, perché solo loro sono in grado di “raccontare le storie di chi, veramente, ha combattuto per i diritti umani”.Read More

Cagliari sceglie Zedda, “Ora tocca a noi giovani”

31 Maggio 2011 |

Cagliari cambia volto e sceglie Massimo Zedda. Trentacinque anni, già consigliere regionale, il più giovane sindaco sardo strappa il capoluogo ai vent’anni di ininterrotta amministrazione di centrodestra. Una vittoria oltre le aspettative, con un’affluenza nettamente in calo rispetto al primo turno (62,23% rispetto al 71,44%: hanno votato poco più di 85mila elettori), attribuita in parte […]Read More

“Generazioni rom rovinate dall’assistenzialismo”. Intervista a Dijana Pavlovic

18 Maggio 2011 |

Occorre permettere ai rom di studiare nell’orgoglio della propria identità culturale, senza essere discriminati. Come? Niente classi miste, ma una scuola di lusso, che possa formare una nuova élite rom, capace di auto-rappresentarsi e dialogare con le istituzioniRead More