Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | June 21, 2018

Scroll to top

Top

Cultura Archives - Diritto di critica

“Loro 2”, in scena il Berlusconi più solo e incorreggibile

12 maggio 2018 |

Più scorrevole e potente del numero uno, “Loro 2” si articola di nuovo in scene intense, quadri teatrali e fotografia di impatto, ma senza perdere di vista il racconto degli anni più convulsi di Silvio Berlusconi, e anzi il contorno risulta in armonia e funzionale alla storia. Una storia che vuole decifrare, e puntare sui sentimenti […]Read More

Peppino Impastato, 40 anni fa la fine nello stesso giorno di Moro

9 maggio 2018 |

9 maggio 1978. Non è un giorno qualunque. Quella mattina tutta l’Italia è scioccata alla vista, in diretta televisiva, del corpo senza vita dell’onorevole Aldo Moro (rapito dalle Brigate Rosse quasi due mesi prima), riverso nel bagagliaio di una macchina in via Caetani, a Roma. Mentre Peppino Impastato, a trent’anni appena, viene trovato assassinato lungo […]Read More

“Loro 1”, Sorrentino colpisce ma non convince. Servillo ottimo

28 aprile 2018 |

La bellezza continua ad esserci, ma non più così grande. Un po’ per la scelta ostica dell’argomento, un po’ perché la “bellezza” cruda e vorace dello squallore umano non è sempre così facile da trasmettere e rappresentare. Attesissimo da mesi, il film di Paolo Sorrentino a prima vista è ben fatto ma non lascia il […]Read More

Forte, sfacciato, vero: “Tonya” è il film di Pasqua da vedere

31 marzo 2018 |

Potente. Prepotente. Strafottente. Come la vita di Tonya Harding, così è il film che la racconta, finalmente sugli schermi italiani dopo il successo di critica e le lodi agli Oscar. Un pugno in piena faccia, che scuote sin dal primo minuto e trasmette tutta la rabbia di una storia folle, assurda, e forse per questo […]Read More

Oscar 2018, trionfa “La forma dell’acqua”. Tutti i vincitori

5 marzo 2018 |

Nei primi Oscar dell’era post-Weinstein («Per Hollywood questo è un nuovo corso», hanno annunciato dal palco del Dolby Theatre Ashley Judd, Annabella Sciorra e Salma Hayek, tre delle vittime delle molestie del produttore), a trionfare sono la diversità e la lotta per la giustizia. Al di là del clima di protesta e riflessione (forse troppo sbrigativa) sui […]Read More

“Il filo nascosto”, ultima perla da Oscar di Daniel Day-Lewis

24 febbraio 2018 |

“Il filo nascosto” è una semplice storia di vita. Sorprendente e senza filtri, e stavolta persino leggiadra. Ma è anche un film classico, elegante e ben fatto. A undici anni da “Il petroliere”, il regista Paul Thomas Anderson ritrova l’ultimo Daniel Day-Lewis, in procinto (ahinoi) di lasciare le scene, in un racconto di amore e […]Read More

Vecchie glorie o tecnologici? Ecco gli spettatori-tipo di Sanremo

10 febbraio 2018 |

Avere il televisore acceso su Sanremo non vuol dire necessariamente essere un cultore della canzone italiana, o un fervido sostenitore del sempiterno motto “Perché Sanremo è Sanremo”. Abbiamo giocato così a classificare alcuni possibili telespettatori della kermesse canora, immaginando chi potrebbe essere seduto sul divano (ma anche in piedi o di passaggio), davanti a schermi […]Read More

Fiorello salva Sanremo, i top e i flop di inizio Festival

7 febbraio 2018 |

Il direttore Claudio Baglioni, truccato e tiratissimo, ha una voce perfetta, anche nel condurre, ma di fatto conduce assai poco. Lascia volutamente spazio ai suoi compagni d’avventura, ma sembra sempre fuori posto: arriva, parla, parla, canticchia, saluta, saltella, se ne va. E avanti così per quattro ore, con un’espressività e una disinvoltura pari a quelle […]Read More

“The Post”, la premiata ditta Spielberg-Streep-Hanks non delude

3 febbraio 2018 |

«Ma è legale?» – chiede un praticante al suo direttore; «Secondo te qui cosa facciamo di mestiere?» – risponde lui. L’essenza del giornalismo investigativo, del principio della stampa libera e guardiana in un’unica battuta, presto consegnata alla memoria dei cinefili e alla pagina Wikipedia di “The Post”. Steven Spielberg ci proietta con naturalezza agli inizi […]Read More

“Meditate se questo è stato”, le parole di Primo Levi

27 gennaio 2018 |

        Se questo è un uomo Voi che vivete sicuri Nelle vostre tiepide case, Voi che trovate tornando a sera Il cibo caldo e visi amici: Considerate se questo è un uomo Che lavora nel fango Che non conosce pace Che lotta per mezzo pane Che muore per un sì o per […]Read More