Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | August 9, 2020

Scroll to top

Top

Interviste Archives - Pagina 3 di 6 - Diritto di critica

Giornalismo e politica, intervista con Peter Gomez

14 Aprile 2011 |

Diritto di Critica incontra Peter Gomez al Festival del Giornalismo di Perugia. Dalle “qualità” del Fatto quotidiano alla manipolazione del linguaggio attuata mediante la dicitura “Processo Breve”, il direttore del Fattoquotidiano.it racconta il suo punto di vista sull’informazione e la politica italiana.  Read More

Napoli verso il voto, intervista a Luigi De Magistris

30 Marzo 2011 |

Le scorse settimane sono state molto intense per Luigi De Magistris, candidato Sindaco dell’IDV a Napoli: dal definitivo abbandono da parte del suo sostenitore, Beppe Grillo, con annesso scambio di battute al vetriolo, alla scelta di SEL di sostenere il candidato PD  Mario Morcone, all’archiviazione dei trenta indagati per l’inchiesta “Toghe lucane” da lui aperta, […]Read More

Sul rinvio a giudizio di De Magistris, per Di Pietro “ci sono persone e persone”. Poi scappa

11 Marzo 2011 |

Qualche giorno fa avevamo analizzato la candidatura improvvisa di Luigi De Magistris (IDV) a sindaco di Napoli, muovendo qualche dubbio non tanto sulla sua levatura morale, quanto sulla sua particolare condizione di eurodeputato (carica che dovrebbe lasciare in caso di elezione) e di rinviato a giudizio per omissione di atti d’ufficio. Per dirimere ogni perplessità, […]Read More

Dopo la rivoluzione: “In Tunisia il nuovo premier sta dalla parte dei giovani”

11 Marzo 2011 |

“Il nuovo primo ministro Beji Caid Sebsi è la persona su cui la Tunisia può avere fiducia per risorgere. Ha dimostrato di voler tagliare tutti i rapporti con il vecchio regime, tendendo conto delle richieste dei manifestanti”. Mohamed, 30 anni, tunisino di Cartagine, racconta a Diritto di Critica la fase della post-rivoluzione, dalle dimissioni di […]Read More

”Le intercettazioni, il mezzo più garantista”. Incontro con Nicola Gratteri

7 Marzo 2011 |

Quella che inizia oggi sarà una settimana cruciale sul fronte della giustizia. Giovedì prossimo il governo Berlusconi promette di varare una riforma “epocale” della giustizia. Tra i vari provvedimenti, quasi certamente si tornerà a metter mano alle intercettazioni. Per fare chiarezza e capire i pro e i contro degli ascolti telefonici, Diritto di Critica propone […]Read More

Voci dalla Libia: “Mai visto ferite così, persone fatte a pezzi” – Ascolta

25 Febbraio 2011 |

Persone con ferite da arma da fuoco alla testa, allo stomaco, altre giunte letteralmente “in pezzi”. Le fotografie raccapriccianti che girano su internet sono tutte vere. La testimonianza, ancora una volta, arriva a Diritto di Critica da una ragazza libica nata all’estero, fino a due giorni fa nel Paese di Gheddafi e poi fuggita con […]Read More

“Hanno ucciso i medici”. Un testimone racconta il bombardamento di Zawia

24 Febbraio 2011 |

“A Zawia hanno ammazzato i medici! Stanno bombardando la città”. La telefonata arriva a Diritto di Critica di prima mattina, la voce è concitata: “stanno utilizzando i tank, i carriarmati! La gente sta morendo”. Zawia è una cittadina a 45 chilometri da Tripoli, secondo le prime informazioni, i blindati di Gheddafi avrebbero occupato la città per […]Read More

Un testimone da Tripoli: “Ci stanno ammazzando tutti! Rapiscono anche i bambini”

23 Febbraio 2011 |

La minaccia delle armi chimiche, i morti per le strade e le truppe di mercenari africani che si aggirano per la città. Il racconto che Diritto di Critica ha ricevuto via Skype da una ragazza libica è drammatico: “Ci stanno ammazzando tutti! Stasera siamo sicuri che finiranno di ammazzarci – esclama – I mercenari entrano […]Read More

“Così batteremo Berlusconi”. Intervista a Enrico Letta

18 Febbraio 2011 |

“Il Pd è il partito che in caso di elezioni prenderà su di sé la maggior parte della responsabilità dell’interesse generale. E per interesse generale intendo la necessità di realizzare una larga coalizione per voltare pagina, ottenere le elezioni, vincerle e dare un governo costituente al Paese”. Intervistato da Diritto di Critica a margine dell’incontro […]Read More

All’ombra di Sakineh, in Iran un’esecuzione ogni otto ore

2 Febbraio 2011 |

Un’esecuzione ogni otto ore. All’ombra di Sakineh, in Iran si continua a morire. Impiccati, appesi alle gru, si viene messi a morte per reati comuni come il traffico di droga. La stessa Zahara Bahrami, cittadina iranolandese, ufficialmente è stata impiccata in quanto trafficante internazionale di stupefacenti. Arrestata nel dicembre 2009, poco dopo le grandi proteste dell’Ashura, aveva “confessato” di far parte di un’organizzazione di narcotrafficanti olandese.Read More