Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | December 11, 2018

Scroll to top

Top

Mondo Archives - Pagina 2 di 117 - Diritto di critica

Cos’è e cosa fa DiEM25, la prima lista transnazionale europea

21 marzo 2018 |

Nel marasma post elezioni italiane la notizia è passata un po’ in sordina. Ma la creazione della prima lista transnazionale europea, sulla base del movimento DiEM25 (fondato nel 2016 dall’ex ministro della Grecia Yanis Varoufakis), suscita curiosità e ci pone di fronte a domande e riflessioni sul futuro della politica. Può essere una lista comune […]Read More

Dazi e rimpiazzi, i frenetici giorni di Trump

14 marzo 2018 |

  Che siano via social o attraverso comunicati ufficiali, i colpi di scena e le schermaglie con mezzo mondo di Trump continuano senza sosta. Anche nei confronti del suo entourage. È di poche ore fa, infatti, l’annuncio dell’allontanamento dalla Casa Bianca del Segretario di Stato Rex Tillerson, sostituito in fretta e furia con il direttore […]Read More

Pyeongchang 30 anni prima, quando i Giochi fecero fallire la Nord Corea

19 febbraio 2018 |

È cosa ovvia e ormai consolidata l’importanza che riesce ad avere un evento sportivo sulla politica e le relazioni internazionali. Con la partecipazione ai Giochi invernali di Pyeongchang, la Corea del Nord ha avuto una risonanza mediatica e una “pubblicità” più efficace di qualsiasi colloquio o investimento economico. Per ora, certo. Ma la scena della […]Read More

Clima, ecco l’America che va avanti senza Trump

13 gennaio 2018 |

Uscita formale dagli accordi di Parigi, incentivi all’industria del carbone, tagli alla ricerca. E ancora ridimensionamento generale dell’agenzia federale EPA (Environmental Protection Agency), nel cui piano strategico quadriennale il termine “cambiamento climatico” non appare nemmeno. In un solo anno Trump ha stravolto tutta la politica ambientale di Barak Obama. Eppure la scellerata strada presa dal Presidente, tra […]Read More

La Catalogna al voto per il dopo-Puigdemont

21 dicembre 2017 |

Costituzionalisti contro indipendentisti. Campagna elettorale serrata e il contributo a distanza dell’esiliato Puigdemont per la tornata elettorale catalana piena di incertezze e dubbi sul futuro. Tra poche ore sapremo chi governerà la Catalogna, ma dopo mesi di scontri e rivendicazioni, l’arresto dei collaboratori del leader e la sua fuga a Bruxelles, non sarà facile proseguire […]Read More

Nord Corea, altro missile. I dubbi di Trump e il bivio con la Cina

1 dicembre 2017 |

Il missile più potente finora mai lanciato, un inferno di fuoco e luce nel Mar del Giappone che riaccende nuove paure e tensioni lasciate covare dalla scorsa estate. A luglio era il missile Hwasong-14 il gioiello di Kim Jong-un, emblema dell’esibizione di potenza della Corea del Nord, in aperto conflitto con gli Stati Uniti; oggi […]Read More

Valle de Arán, la Catalogna “francese” che vuol stare con Madrid

9 ottobre 2017 |

Anche la Catalogna ha una Catalogna al suo interno. Che preferisce un’autonomia sotto l’egida spagnola. La Valle de Arán è un’esigua regione che si estende oltre la linea naturale dei Pirenei, a pochi passi dal suolo francese. È una delle 13 comarche (insieme di Comuni) della provincia catalana di Lleida, e i suoi novemila abitanti […]Read More

Referendum Catalogna, clima da guerra civile

30 settembre 2017 |

Indipendentisti in piazza con i trattori, il governo centrale che manda la Guardia Civile e chiude lo spazio aereo sopra Barcellona fino a lunedì, gli scontri ai seggi di un referendum che se avverrà (e il cui esito, ad onor del vero, non è così scontato, fonti locali parlano di indecisione e pareri discordanti) rischia […]Read More