Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | April 27, 2015

Scroll to top

Top

Società

COSMO SkyMed, quei satelliti italiani puntati sul Mediterraneo

21 aprile 2015 |

Si chiamano COSMOSky-Med che sta per Constellation of small Satellites for Mediterranean basin Observation e sono quattro satelliti che osservano dallo spazio tutta l’area mediterranea. Messi in orbita tra il 2007 e il 2010, il loro occhio è potentissimo e non c’è nube che tenga. Visto il loro numero, anche la frequenza di passaggio è molto alta. […]Read More

L’ecatombe nel Mediterraneo: dal 1988 oltre 21mila morti

19 aprile 2015 |

In una tranquilla domenica primaverile, mentre in Europa si trascorrono le ultime ore prima dell’inizio di una nuova settimana, a largo di Lampedusa, in quel Mediterraneo divenuto ormai una fossa comune di migranti, un barcone si ribalta. Poi la notizia: si temono 700 morti. Nei giorni scorsi alcuni testimoni avevano raccontato di un altro naufragio, […]Read More

I coriandoli e il perizoma

15 aprile 2015 |

“Se indichi a un uomo un atto rivoluzionario, lui vedrà un perizoma. #Draghi“. E’ questo uno dei tweet che più mi ha colpito nella giornata di oggi, nel mare magnum di cinguettii seguiti all’”aggressione” ai danni del presidente della BCE, Mario Draghi. Un blitz condotto a colpi di coloratissimi coriandoli, con un solo difetto: quel […]Read More

Sparatoria in Tribunale a Milano: la sicurezza della città bucata a meno di un mese da EXPO

9 aprile 2015 |

Le notizie sono ancora confuse e frammentarie. Di certo c’è un unico elemento: qualcuno ha sparato nel Tribunale di Milano, uccidendo almeno tre persone e ferendone un numero ancora imprecisato. Secondo le prime informazioni, a sparare sarebbe stato Claudio Giardiello, imputato per bancarotta fraudolenta nel crac Eutelia-Agile. Sotto i suoi colpi sarebbero morte almeno tre […]Read More

Disastro Germanwings, i dubbi di un pilota

7 aprile 2015 |

Dopo il disastro della Germanwings, Diritto di Critica ha incontrato un comandante di una nota compagnia aerea, che lavora proprio su un Airbus 320, con l’intento di avere punti di vista alternativi e nuovi spunti di riflessione rispetto a quanto è stato riportato dai media, in attesa dei risultati dell’inchiesta condotta dalle tre autorità aeronautiche. […]Read More

Cacciato giornalista a Mediaset Spagna, bufera contro il Biscione

3 aprile 2015 |

Tempi di “bavaglio e spazzatura” per gli spettatori di Mediaset Spagna. Il gruppo televisivo che controlla, tra gli altri, i canali Telecinco e Cuatro, è finito sotto la spietata lente d’ingrandimento dei social network e dell’opinione pubblica dopo l’allontanamento del giornalista Jesus Cintora dal suo programma di informazione, “Las mañanas de Cuatro”, perché ritenuto “poco […]Read More

Il business delle maternità surrogata, quando le coppie volano all’estero

16 marzo 2015 |

Circa 120mila euro per un utero in affitto. È questa la cifra media che ogni anno individui, coppie britanniche eterosessuali sterili o gay stanno spendendo per avere un bambino.Read More

La parabola (discendente) di Antonio Ingroia

10 marzo 2015 |

Le ultime notizie su Ingroia lo vedono come probabile nuovo indagato per una vicenda relativa ad alcune assunzioni nella partecipata siciliana che gestisce il sistema informatico della Regione Siciliana, Sicilia e-Servizi. Ma negli ultimi giorni l’ex pm antimafia è finito sui giornali anche per un altro motivo, per la aver accettato l’incarico come avvocato di Augusto […]Read More

Donne in Aeronautica, quando il cielo si tinge di rosa

8 marzo 2015 |

In occasione della Festa delle Donne ricordiamo tutte quelle che rivestono ruoli e compiti da sempre appannaggio degli uominiRead More

”House of cards” versione russa. La serie tv che imbarazza Putin

5 marzo 2015 |

Si annuncia come un terremoto nella politica moscovita, la serie televisiva ispirata all’omonima House of Cards con protagonista Kevin Spacey, la prima nel suo genere in Russia, il political drama. La televisione indipendente Rain Tv sta raccogliendo fondi per ottenere i circa 18 milioni di rubli (261mila euro circa) necessari per la realizzazione. La trama […]Read More