Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | March 6, 2021

Scroll to top

Top

996ICU Archives - Diritto di critica

Sanremo 2021 tra ombre e luci. Le fatiche di un Festival in era Covid

4 Marzo 2021 |

Un filo invisibile riporta alla scorsa edizione, l’ultimo evento televisivo prima della pandemia. Un Festival inedito, diverso per forza di cose, e si spera unico. Nonostante la girandola di mille ospiti di ogni genere (caratteristica della direzione artistica firmata Amadeus) e la verve inossidabile di Fiorello gli ascolti di Sanremo 2021 non decollano. Anche se […]Read More

Elezioni e referendum: la frenata di Salvini, la scommessa di Zingaretti

22 Settembre 2020 |

Tre a tre. Si conclude così la prima tornata elettorale dell’era Covid. Ad eccezione della Valle d’Aosta che vede la Lega in vantaggio ma con il rischio di finire all’opposizione, delle sei regioni a statuto ordinario dove si è votato è finita con un sostanziale pareggio. Un pareggio che però non è in grado di […]Read More

Storie di mascherine e distanze sociali

8 Maggio 2020 |

“Li vede quelli là?”. “Signora a chi fa riferimento?”. “A quelli là”, dice una donna sulla settantina alzando la voce e distendendo il braccio, all’uscita di uno dei tanti mercati rionali della Capitale. Indica un gruppo di cinque o sei ragazzi, forse minorenni. “Sì, li vedo, quindi?”. “Le pare normale che stiano ammassati così? Hanno […]Read More

Oscar 2020, il coreano Parasite è nella storia. Tutti i vincitori

10 Febbraio 2020 |

Cala il sipario sugli Academy Awards edizione numero 92, forse una delle meno prevedibili e pronosticabili. Al Dolby Theatre di Los Angeles è stata la notte del camaleontico Joaquin Phoenix, di Brad Pitt e soprattutto del regista sudcoreano Bong-Joon-ho. Dopo la Palma d’Oro a Cannes, infatti, il suo “Parasite” si porta a casa ben quattro […]Read More

Sanremo 2020, il meglio e il peggio della serata cover

7 Febbraio 2020 |

Benigni elogia l’amore viscerale del “Cantico dei cantici” e Mika conquista ancora una volta. Belle le cover di Pelù e Tosca, Lamborghini da dimenticare. Nel Festival ostentatamente pieno di messaggi positivi e ridanciana allegria irrompe Roberto Benigni, che butta lì una frecciatina sul citofono di Salvini e lascia di stucco con il testo biblico del […]Read More

Sanremo, ascolti sì. La prima serata “confusa e felice” di Amadeus

5 Febbraio 2020 |

Degni di nota i momenti toccanti di Jebreal e Notaro, sprecato (per ora) Fiorello. E tanti ospiti da non capirci più niente. È inevitabile. Nemmeno la tutina attillata anni Venti di Achille Lauro (sai che scandalo) o il playback di Al Bano possono farci qualcosa. Comunque la si giri, una serata intera del Festival di […]Read More

“Hammamet”, al cinema la caduta del Craxi più intimo

11 Gennaio 2020 |

Favino impressionante nel ruolo dello storico Presidente del Psi. Ma il film a tratti risulta lento e poco approfondito. «La democrazia ha un costo». Queste parole pronunciate dal Craxi di Gianni Amelio sono giustificazione, espressione di un punto di vista, emblema di un periodo che ha segnato nel bene e nel male la storia d’Italia. […]Read More

Violenza sulle donne, la prevenzione parte dall’uomo. Il caso di Salisburgo

25 Novembre 2019 |

In Austria un team di psicologi e psicoterapeuti cerca di agire sull’interiorità e modificare il comportamento violento maschile È una piccola realtà, ma un esempio virtuoso riconosciuto a livello europeo. È il “Mӓnnerwelten” di Salisburgo, in Austria, il Centro per la prevenzione delle violenze rivolto agli uomini che decidono di combattere i loro demoni più […]Read More

Berlino 1989, la fine di un’era. E di una vita nella DDR

9 Novembre 2019 |

Berlino festeggia i 30 anni della fine di un incubo durato 28. Il Muro isolò gli abitanti dell’Est e sconvolse la vita di milioni di tedeschi. Quel 9 novembre, nella Berlino della DDR, cominciò con un’ordinanza: gli abitanti della Repubblica Democratica Tedesca potevano finalmente compiere viaggi nella Germania dell’Ovest (fino ad allora erano concesse “gite” […]Read More

Umbria, cosa ci dice (e non ci dice) il voto

28 Ottobre 2019 |

Il commento a freddo delle Regionali Il risultato era annunciato. Si poteva perdere meglio, certo, ma la sconfitta era nell’aria da mesi. Anzi, il Pd in Umbria è ancora sopra il 20 per cento nonostante lo scandalo della precedente amministrazione, e questo è già di per sé un successo. Chi perde veramente è il Movimento […]Read More