Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | March 9, 2021

Scroll to top

Top

Bari Archives - Diritto di critica

Bridgestone, la chiusura non è più “irrevocabile”

15 Marzo 2013 |

Sono serviti due vertici ministeriali con le parti aziendali e quasi un mese di boicottaggio dei prodotti, ma qualcosa si sta muovendo. La Bridgestone ha rinunciato alla “irrevocabilità” della decisione di chiudere l’impianto di Bari, dove lavorano 950 operai. Un centro d’eccellenza che dà l’avoro ad un indotto di quasi 5mila persone, ma che rischia […]Read More

Bridgestone in fuga da Bari

6 Marzo 2013 |

Dopo l’Ilva, la Puglia rischia il colpo di grazia economico. La fabbrica di pneumatici Bridgestone di Bari chiuderà entro il primo trimestre del 2014, licenziando 950 operai. Il sindaco Emiliano è già “pronto ad occupare lo stabilimento insieme ai sindacati”, perché “con la chiusura dell’impianto crolla l’intero indotto, come con l’Ilva“: due tragedie economiche che […]Read More

Calcio scommesse: lo scandalo si allarga. “Quell’autogol voluto”

3 Aprile 2012 |

La conferma agli investigatori è arrivata: un autogol voluto per truccare una partita di calcio, 300mila euro per depositare il pallone nella propria rete e permettere al Lecce, l’antagonista per eccellenza del Bari, di restare in Serie A. Il difensore dell’Atalanta Andrea Masiello è in prigione, arrestato ieri mentre era a casa con la famiglia. […]Read More

La tattica di Emiliano, così il sindaco di Bari punta alla Regione

19 Marzo 2012 |

L’EDITORIALE – Michele Emiliano chiede scusa alla città. E ai giornalisti oltretutto. Da non crederci, un inedito assoluto, specie per il burrascoso rapporto che lo unisce ai cronisti. Per riprendersi Bari, il sindaco aveva bisogno di un colpo di teatro. E l’operazione probabilmente gli è riuscita. La presa di distanza da chi è sospettato di […]Read More

L’editoriale – Il “miracolo di San Luigi”, dietro le quinte del trionfo di De Magistris a Napoli

31 Maggio 2011 |

E’ stata una rincorsa durata quindici giorni. Da quando il nuovo sindaco di Napoli Luigi De Magistris era distante dieci punti percentuali dal suo sfidante Giovanni Lettieri. Un divario colmato grazie ad una campagna elettorale senza precedenti, fatta di impegno e passione politica, presenza sul territorio e ascolto dei reali problemi dei cittadini napoletani. Quella […]Read More