Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 20, 2019

Scroll to top

Top

BCE Archives - Diritto di critica

Cos’è e cosa fa DiEM25, la prima lista transnazionale europea

21 Marzo 2018 |

Nel marasma post elezioni italiane la notizia è passata un po’ in sordina. Ma la creazione della prima lista transnazionale europea, sulla base del movimento DiEM25 (fondato nel 2016 dall’ex ministro della Grecia Yanis Varoufakis), suscita curiosità e ci pone di fronte a domande e riflessioni sul futuro della politica. Può essere una lista comune […]Read More

Banca Etruria, al via le azioni legali. Ma rischiano decine di istituti

25 Febbraio 2016 |

Il governo lo ha promesso, almeno sulla carta: i risparmiatori travolti dai guai di Banca Etruria «verranno risarciti, con calma, è un impegno morale». Inquietudine provocata da quel “con calma” a parte, pochi giorni fa a muoversi è stato il Tribunale fallimentare di Arezzo, che ha dichiarato l’insolvenza dell’istituto finito nella bufera negli ultimi mesi […]Read More

I coriandoli e il perizoma

15 Aprile 2015 |

“Se indichi a un uomo un atto rivoluzionario, lui vedrà un perizoma. #Draghi“. E’ questo uno dei tweet che più mi ha colpito nella giornata di oggi, nel mare magnum di cinguettii seguiti all’”aggressione” ai danni del presidente della BCE, Mario Draghi. Un blitz condotto a colpi di coloratissimi coriandoli, con un solo difetto: quel […]Read More

Tsipras, la BCE e il coltello dalla parte del manico

6 Febbraio 2015 |

L’ANALISI – Chi credeva che cambiare sarebbe stato facile è rimasto deluso. Lo schiaffo che la Banca centrale europea ha dato al premier greco, Alexis Tsipras, dimostra chiaramente che sull’austerity non ci saranno passi indietroRead More

L’Fmi ammette errori sulla crisi greca, Bce ed Europa non ci stanno

7 Giugno 2013 |

Vedere il Fondo Monetario Internazionale, l’Unione Europea e la Banca Centrale Europea azzuffarsi, come bambini scoperti dalla maestra a maltrattare un loro compagno, non è certo uno spettacolo edificate.Read More

Il credit crunch soffoca famiglie e imprese. Gli usurai ringraziano

3 Maggio 2013 |

di Francesco Rossi Mario Draghi, Presidente della BCE, non sa più cosa inventarsi per rimettere in moto l’economia europea. Ieri il board della banca centrale continentale ha deciso un nuovo taglio del tasso di interesse, dallo 0,75% allo 0,50%. Anche il tasso marginale, quello praticato alle banche quando richiedono liquidità di emergenza, è stato abbattuto […]Read More

Rigore e crescita, l’Europa ci ripensa

26 Aprile 2013 |

L‘Europa del rigore estremo è arrivata ad un punto morto, e lo sa. La crescita zero affossa i Paesi come e più dei bilanci allegri: e se lo dice il Fondo Monetario Internazionale, Bruxelles si affretta a cambiar linea. Il commissario per l’economia Olli Rehn apre ad un allentamento dei vincoli di bilancio, anche se […]Read More

Fondo Salvastati, Karlsruhe dice Sì ma detta condizioni

12 Settembre 2012 |

La magistratura tedesca ha respinto l’eccezione di incostituzionalità del Fondo Salvastati, strumento considerato necessario per stabilizzare il debito sovrano dell’Eurozona e bloccare le speculazioni sui titoli di Stato Ue. Secondo la legislazione tedesca, infatti, il finanziamento del debito sovrano da parte della Bundesbank è vietato. La decisione dei giudici di Karlsruhe consente l’adesione della Germania […]Read More

Draghi delude, crollano le borse e vola lo spread

3 Agosto 2012 |

Mario Draghi, governatore della Banca Centrale Europea, ha annunciato ieri che l’istituzione che presiede non introdurrà novità nella sua politica monetaria, almeno per il momento. La scelta è stata accolta malissimo dai mercati: Milano ha chiuso a -4,6%, mentre lo spread è schizzato a 509 punti da 433. Draghi aveva fortemente alzato le aspettative nel […]Read More