Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | July 6, 2020

Scroll to top

Top

berlusconi Archives - Pagina 60 di 61 - Diritto di critica

Berlusconi e la svolta: «via i condannati»

20 Febbraio 2010 |

E’ un Berlusconi quasi in versione “dipietrista” quello che in questi giorni rilascia dichiarazioni forti e – nemmeno troppo velatamente – seguendo una nuova linea elettorale per le regionali. «Chi commette reati non può restare in alcun movimento politico», tuona alla vista dei titoli di giornale che riportano il dato vergognoso sulla corruzione in aumento  […]Read More

Corruzione +229%. E’ l’Italia del fare

18 Febbraio 2010 |

E’ un’Italia dei bei tempi di tangentopoli quella che si mostra senza pudore sulle prime pagine dei giornali nazionali. Una cloaca senza nemmeno il deodorante, dove uomini di potere ed imprenditori sono gelatinosamente invischiati in affari indecenti. Gelatina, esatto. Dal primo articolo di giornale dove si citava questa parola è pressoché impossibile levarsi dalla mente […]Read More

Di Pietro e i valori perduti

18 Febbraio 2010 |

La scelta dell’Italia dei valori di appoggiare Vincenzo De Luca alle regionali in Campania ha creato non pochi mal di pancia dentro al partito, sopratutto alla base. De Luca, meglio ricordarlo, è stato rinviato a giudizio per gravi reati come falso, concussione e truffa. Solo poche settimane fa Antonio Di Pietro si era detto contrario […]Read More

Dell’Utri lo ammette: «in politica ci son entrato per scappare all’arresto»

10 Febbraio 2010 |

Sul Fatto quotidiano di oggi la giornalista Beatrice Borromeo ha intervistato l’On. Marcello Dell’Utri, fondatore di Forza Italia e condannato in primo grado a 9 anni per mafia. L’intervista ha quasi del surreale e ci si chiede se sia stata realmente rilasciata in maniera libera e non sotto minaccia. Scrivo ciò perchè ironicamente ritengo, sfogliando […]Read More

Il governo s’inchina

6 Febbraio 2010 |

Prima lo scudo fiscale per il rientro dei capitali sporchi e frutto del riciclaggio poi la norma che permette ai clan di ricomprarsi i beni confiscati se non immediatamente assegnati e la sentenza della Cassazione che invia alla Corte d’assise i processi con condanne superiori ai 24 anni ed infine il disegno di legge sui […]Read More

Eurispes 2010: Il 73,3% degli italiani non ha fiducia nel Governo

5 Febbraio 2010 |

Ad una prima lettura questo dato potrebbe sembrare esagerato, per alcuni anche falso ma non è così. Questi risultati li fornisce l’Eurispes che come ogni anno ha effettuato un sondaggio molto dettagliato fra la popolazione (1.191 cittadini)  e ha posto loro varie domande che andavano dalla salute alla politica, passando per l’immigrazione, il costo della […]Read More

Rapporti diretti con la Mafia

2 Febbraio 2010 |

Mentre il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi continua il suo viaggio diplomatico in Israele, dove solo pochi mesi fa il premier Olmert si era dimesso per degli scandali (a differenza di Berlusconi), in Italia la due giorni di dichiarazioni di Ciancimino jr. sembrano voler riportare lo spettro della Mafia dietro le origini del suo impero […]Read More

Legittimi impediti al governo

29 Gennaio 2010 |

La notizia è fresca fresca, la Cassazione rigetta il ricorso di Nicola Cosentino, dichiarando legittima la richiesta di arresti disposta dalla procura napoletana, comunque respinta dalla Camera. Ad una prima analisi e ricordando che il sottosegretario all’Economia è accusato di concorso esterno in associazione camorristica viene da pensare “allora si è dimesso!” Ma neanche per […]Read More

Il ricco sovrano e i sudditi disoccupati

17 Gennaio 2010 |

Merita decisamente attenzione il recente dossier pubblicato dal settimanale L’Espresso in questi giorni. Mai troppo indulgente nei confronti delle politiche dell’attuale Governo, questo settimanale noto per la sua serietà e per la criticità quasi anglosassone delle sue pubblicazioni, ha redatto un’analisi dei conti della cosiddetta “reggia” del Presidente del Consiglio. A pochi mesi dalle elezioni regionali che vedranno di nuovo in azione anche il Premier, sempre presente quando c’è da infiammare le piazze con promesse elettorali quali il taglio delle tasse (poi smentito), credo sia doveroso rendere note le spese effettuate da Palazzo Chigi per informare i cittadini (ed elettori) sul modello di governo che persegue il Cavaliere e i suoi sottoposti. Read More

Craxi, il denuclearizzatore

14 Gennaio 2010 |

Giunti all’apice del revisionismo su Craxi, toccato ieri sera dal direttore del TG1 Minzolini nel suo ultimo editoriale, sarebbe ora il momento di parlare di un fatto nella vita politica dell’ex segretario del Psi che inspiegabilmente nessun dei suoi attuali estimatori osa però ricordare con la dovuta forza. Non ci riferiamo alle sentenze accertate come quelle per le tangenti alla Eni-Sae e alla Metropolitana Milanese e neanche al periodo politico ’83 – ’87 quando il Governo Craxi, come ha ricordato anche enfaticamente il deputato leghista Fedrigo «produsse il tasso di disoccupazione più elevato del dopoguerra e contribuì in misura di oltre venti punti percentuali all’aumento del debito pubblico in rapporto al PIL». Read More