Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | March 9, 2021

Scroll to top

Top

blog Archives - Diritto di critica

Il retroscena: Tra i 5 Stelle voci di scissione, forse un gruppo con Civati

21 Febbraio 2014 |

IL RETROSCENA – La linea tenuta da Grillo nell’incontro con Matteo Renzi, all’interno del MoVimento 5 Stelle non è piaciuta a molti. Il comico, infatti, da sempre restìo a partecipare alle consultazioni, quando si è presentato dal neopremier incaricato ha di fatto vanificato le intenzioni di quanti avevano votato a favore della partecipazione dei rappresentanti grillini […]Read More

Nuova legge sull’informazione negli USA. Ma il Senato fatica a definire chi è “giornalista”

18 Settembre 2013 |

Il Senato americano ha deciso: giornalista è colui che è «sotto contratto con una testata giornalistica». Scrivendo una legge per la tutela delle fonti di chi lavora per stampa e tv, i legislatori Usa hanno provato infatti a definire più precisamente la professione. Nell’epoca di Twitter e dei social media, del resto, il confine tra […]Read More

Diritto di rettifica. I timori per la censura della rete

29 Settembre 2011 |

Cosa potrebbe accadere a blog e siti internet con la “nuova” legge bavaglio.Read More

Disabili? No grazie. La provocazione di alcune aziende del Nord

22 Marzo 2011 |

Di Maria Chiara Cugusi e Alessandro Proietti “Disabili? No grazie. Siamo aziende, non servizi sociali”. Si tratta della campagna discriminatoria, portata avanti da un gruppo di imprenditori, che lanciano la provocazione, definendosi ‘meritocratici’: “Non vogliamo fare una crociata contro i disabili – spiegano nel loro blog (www.imprenditorimeritocratici.tk) -, ma far emergere un problema, senza nascondersi […]Read More

Giappone: blogger contro i media, “scrivono falsità”. Tra i nomi anche Repubblica e Corriere

21 Marzo 2011 |

Non i giornali governativi, non la televisione di Stato. A denunciare un eccessivo martellamento mediatico, viziato da evidenti falsità, sulla situazione a Tokyo, sono i blogger. Gli araldi dell’informazione indipendente, da sempre considerati fonte certa e non condizionata da alcuna pressione governativa o editoriale, denunciano una campagna mendace, giocata tutta sul sensazionalismo. E nell’elenco finiscono anche […]Read More

Prigionieri in Iran, i volti, le storie, le sofferenze

8 Marzo 2011 |

Ci sono persone che non compariranno mai nei servizi dei telegiornali nostrani. Blogger, attivisti, giornalisti, cittadini a vario titolo impegnati nella quotidiana lotta contro il regime iraniano. Persone che non si voltano dall’altra parte, non delegano, non sperano che qualcuno agisca al posto loro, che muoia o venga incarcerato e condannato per conto terzi. Sul sito […]Read More

Cina: la censura del governo si abbatte anche sui social network

18 Febbraio 2011 |

Non si placa la censura del governo di Pechino sui blog o i social network che trattano argomenti indigesti al regime cinese. Temi come l’indipendentismo del Tibet, l’anniversario della repressione di piazza Tienanmen, il movimento spirituale di Falun Gong, sono fortemente osteggiati dalle autorità, che ne limitano la diffusione su internet. Ultimo caso è quello […]Read More

La paura bipartisan: quando a mettere il bavaglio all’informazione era la sinistra

12 Giugno 2010 |

Il loro programma, al capitolo 4, sotto il titolo “Giustizia“, recita: «Il divieto assoluto di pubblicazione di tutta la documentazione relativa alle intercettazioni serve a tutelare i diritti fondamentali del cittadino. È necessario ridurre drasticamente il numero dei centri di ascolto e determinare sanzioni penali e amministrative molto più severe delle attuali». Una brochure del […]Read More