Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | March 4, 2021

Scroll to top

Top

Brasile Archives - Pagina 2 di 3 - Diritto di critica

Pedalare per uscire di galera

19 Settembre 2012 |

Più pedali prima esci. È il nuovo progetto di sviluppo durevole previsto per i detenuti della prigione di Santa Rita do Sapucaì nello Stato di Minas Gerais in Brasile, secondo cui chi, pedalando produce energia, in cambio ottiene una riduzione della pena. A rivelare la novità è stato il portale di notizie brasiliano G1 Globo. […]Read More

Cina e Brasile rallentano, decisiva la crisi dell’Euro e dell’economia Usa

12 Luglio 2012 |

Fino a poco tempo fa, la crescita mondiale spingeva economie come gli Stati Uniti e quelle dei paesi emergenti ad andare avanti. Secondo l’indice dei mercati emergenti, il settore dei servizi, riferito ai quattro grandi paesi Brics (Brasile, Russia, India e Cina) è in forte contrazione. Lo studio, redatto dall’HSBC (primo istituto di credito europeo), […]Read More

Summit di ‘‘Rio + 20’’, le dieci priorità per un pianeta in pericolo

26 Giugno 2012 |

Difficile, ma non impossibile, costruire un consenso globale sulla sostenibilità, anche in un periodo di crisi economica. Il vertice in Brasile, a venti anni dal summit “Terra di Rio” nel 1992, ha ribadito l’importanza di interventi significativi sul cambiamento climatico e non solo. Un’agenda parzialmente ferma al 2008 quando, secondo Gro Harlem Brundtland, consulente del […]Read More

Il Brasile e quel nuovo Codice Forestale che uccide l’Amazzonia

4 Maggio 2012 |

Non sono state sufficienti le pressioni e le proteste delle associazioni ambientaliste di tutto il mondo, né è bastata la lunga lista nera di omicidi legati alla terra e alla foresta, quella foresta che in Brasile pare valere più dell’oro e che continua a fare gola a tanti. A troppi e troppo potenti.  Lo scorso […]Read More

Brasile e istruzione, il connubio vincente per il boom economico

26 Marzo 2012 |

Immaginiamo solo per un momento che il premier Monti destinasse 1,25 miliardi di euro all’istruzione e alla formazione dei giovani italiani in tutto il mondo. Questa sì che rappresenterebbe un’iniziativa lungimirante per il futuro del nostro paese. Purtroppo, le cifre stanziate in Italia sono ben lontane da quelle programmate dal presidente del Brasile Dilma Rousseff […]Read More

Il Brasile mette la freccia, è la sesta economia del mondo

9 Marzo 2012 |

Il Brasile si dimostra come una delle economie più vive e produttive del pianeta, specie in un periodo di forte recessione economica che ha colpito in misura maggiore gli Stati Uniti e il vecchio continente. Il paese sudamericano cresce a una media del 2,7%, su scala annuale, contro lo 0,8% del Regno Unito e si […]Read More

La diga di Bel Monte e la deportazione degli Indios

15 Febbraio 2012 |

Nel silenzio dei grandi media, l’indignazione corre ancora una volta su Facebook. Negli ultimi giorni, infatti, la fotografia di un Indio del Brasile che piange alla notizia che dovrà lasciare la propria terra per far posto alla costruzione di una gigantesca diga ha fatto discutere. La verità dietro la foto. Non è chiaro, però, se […]Read More

Rifiuti sanitari, l’ONU: “E’ emergenza mondiale, rischio infezioni”

15 Settembre 2011 |

Un’emergenza globale, poco mediatica, ma reale: quella dei rifiuti sanitari pericolosi, provenienti da ospedali, cliniche, ambulatori medici, banche del sangue e obitori. “Più del 25% della spazzatura ‘speciale’ in tutto il mondo – secondo un rapporto delle Nazioni Unite – necessita di un trattamento adeguato o di politiche di regolamentazione”.Read More

L’ultimo smacco di Cesare Battisti, forse libero entro domenica

7 Giugno 2011 |

Di nuovo libero, nella sua nuova patria: il Brasile. Cesare Battisti con ogni probabilità non sarà estradato in Italia. I giudici del Supremo Tribunal Federal emetteranno domani la sentenza definitiva, dopo quella già espressa nel 2009. L’ex presidente Lula, infatti, nell’ultimo giorno del suo mandato scelse di confermare il parere espresso dal suo ministro della […]Read More

Amazzonia, la mafia del legno uccide ancora

6 Giugno 2011 |

Uccisi perché avevano stretto i pugni e si erano battuti contro lo sfruttamento della loro terra. Perché con il loro lavoro e la loro attività si erano messi contro le mafie di latifondisti e delle compagnie per la vendita di legname.Read More