Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | August 14, 2020

Scroll to top

Top

calise Archives - Diritto di critica

Calise: “speriamo non vinca la Moratti”

18 Maggio 2011 |

Calise promette di “tenere d’occhio” l’operato di Pisapia. E alla domanda “E se vince la Moratti?” risponde: “Speriamo di no”.Read More

L’analisi – Il Movimento 5 stelle cancella il Terzo Polo

17 Maggio 2011 |

Il vero “terzo polo” è il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo. A parte il magro bottino conquistato a Milano da Calise, il M5stelle ottiene un ottimo risultato – quasi il 10% – a Bologna, mentre nella corsa per la poltrona di sindaco a Torino, Vittorio Bertola è sempre stato in vantaggio rispetto al candidato […]Read More

Elezioni amministrative, i risultati in tempo reale

16 Maggio 2011 |

Parziali e in continuo aggiornamento, Diritto di Critica segue i primi risultati ufficiali (del Ministero dell’Interno) e le proiezioni dalle principali città in cui si sono svolte le elezioni amministrative. Per ovvi motivi politici, l’attenzione è tutta concentrata su Milano, comune in cui il voto è considerato un vero e proprio referendum sull’operato del Governo. […]Read More

Confronto Tv tra Moratti e il 20enne Mattia Calise

13 Maggio 2011 |

Altro confronto, altra querela? Sembrerebbe di no. Questa mattina è stato registrato il faccia a faccia televisivo tra il 20enne Mattia Calise, candidato del MoVimeno 5 stelle e oggetto di un nostro recente editoriale, e Letizia Moratti, sindaco uscente e candidato del Pdl. I toni sono stati pacati e sembra non si sia ripetuto lo […]Read More

Giovanissimi in politica, Mattia Calise a L’Infedele

28 Aprile 2011 |

Alla politica degli “anziani”, il Movimento 5stelle risponde candidando a sindaco di Milano un ventenne, Mattia Calise. Il nostro giornale oggi ha criticato la scelta – questa come altre di diversi partiti – per cui la politica si è ridotta a candidare starlette appariscenti senza arte né parte oppure giovani alla prima esperienza. Read More

L’editoriale – I giovani in politica, dilettanti allo sbaraglio

28 Aprile 2011 |

Nell’antica Roma un giovane non poteva aspirare ad una carica pubblica prima dei trent’anni. Si trattava, tra le altre cose, di una misura per proteggere le nuove generazioni, invogliandole, prima di iniziare il cursus honorum, a dedicarsi allo studio e alla guerra per accumulare prestigio ed esperienza. Fin quando questa prassi è durata, la forza […]Read More