Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | March 28, 2020

Scroll to top

Top

Corno d'Africa Archives - Diritto di critica

E nel Corno d’Africa si continua a morire di fame

13 Aprile 2012 |

Il Corno d’Africa continua a soffrire. Nonostante gli aiuti, nonostante la promessa vaga di piogge nei prossimi mesi, le minacce della siccità e della carestia continuano a sommarsi alla precarietà della situazione politica nell’area: e a farne le spese è, ancora una volta, la popolazione civile. A lanciare l’allarme è l’Unicef, presentando in un rapporto […]Read More

Uccisa sul confine: continua la strage silenziosa dei profughi nel Sinai

25 Ottobre 2011 |

Aveva 36 anni. L’unica sua colpa, quella di voler cercare una via verso la salvezza e riuscire a chiedere protezione internazionale. E’ morta così Alam Haji, crivellata di colpi dalla polizia di frontiera sul confine tra Egitto ed Israele: a denunciarlo in un comunicato diffuso ieri è l’organizzazione umanitaria EveryOneRead More

Ogni 4 secondi nel mondo un bambino muore per mancanza di cure. L’allarme di Save The Children

13 Ottobre 2011 |

Otto milioni: tanti sono i bambini sotto i 5 anni che ogni anno muoiono nel mondo per elementari problemi sanitari. Uno ogni quattro secondi, secondo i dati di Save the Children. Una strage che continua giorno dopo giorno, silenziosa e spesso dimenticata proprio perché probabilmente fa meno rumore rispetto all’andamento delle borse mondiali, o agli […]Read More

Somalia: siccità e fame, la condanna della popolazione

29 Luglio 2011 |

Tredici milioni di persone nel Corno d’Africa, circa tre milioni di somali a rischio malnutrizione e fame. Le difficoltà che si trovano ad affrontare gli operatori umanitari non sono poche e, spesso, non solo logistiche.Read More

“In Somalia è catastrofe umanitaria”. Caritas, Vaticano e Onu inviano i primi aiuti

18 Luglio 2011 |

Dopo le stoccate a Brunetta e Maroni su precari e migranti, il papa torna a far sentire la propria voce in favore di quei popoli ignorati da un Occidente sempre più distratto e parla della Somalia. Mentre la politica battibecca sul nulla, votando una manovra economica che incide sulle famiglie e non sulla “Casta”, è […]Read More

«Uccisi da chi non li ha soccorsi»: un’altra strage nel Canale di Sicilia

22 Aprile 2011 |

Vittime del mare e della disperazione, quella che spinge a partire e a rischiare il tutto per tutto, anche se davanti al gommone sovraffollato c’è solo acqua per miglia intere. Forse perché ciò che c’è dietro – la guerra, le persecuzioni, i militari di Gheddafi – è ancora peggio. E allora via, nel Mediterraneo, alla ricerca […]Read More

L’odissea infinita dei prigionieri eritei ‘liberati’ in Libia

25 Luglio 2010 |

Sono stati liberati 205 profughi eritrei detenuti nel carcere libico di Al Braq: questa notizia, risalente a dieci giorni fa, aveva fatto tirare un grande sospiro di sollievo a chi, anche dall’Italia, auspicava una risoluzione veloce e indolore di una situazione che avrebbe potuto mettere a repentaglio i rapporti economici e di amicizia tra Italia […]Read More

Il dramma dei profughi eritrei in Libia, tra torture e lavori forzati

10 Luglio 2010 |

“Ci stanno ammazzando. Fate qualcosa”. Questo il messaggio ricevuto da Moses Zerai, direttore dell’agenzia eritrea Habeshia, da un clandestino eritreo detenuto nel carcere di Misurata, dove vengono assiepati gli immigrati provenienti dal Corno d’Africa e consegnati alla Libia da navi maltesi o italiane. Era il 6 giugno scorso quando in acque internazionali, a circa 20 […]Read More