Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 14, 2019

Scroll to top

Top

Costa Concordia Archives - Diritto di critica

Concordia: trombe d’aria a poche ore dalla rotazione – GUARDA

15 Settembre 2013 |

var dd_offset_from_content = 40;var dd_top_offset_from_content = 5;var dd_override_start_anchor_id = “”;var dd_override_top_offset = “”; (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});Read More

Ecco i cassoni per far galleggiare la Costa Concordia – GUARDA

22 Febbraio 2013 |

– COSTA CONCORDIA, LA DOMANDA CHE NESSUNO FA <–LEGGIRead More

Costa Concordia: la domanda che nessuno fa

14 Gennaio 2013 |

IL GRAFFIO – Sono giorni di Schettini e De Falchi, di immagini della Costa Concordia rovesciata su un lato, di interviste ai sopravvissuti e cordoglio per le vittime. Eppure – in tutti i telegiornali che mi è capitato di ascoltare, con interviste inamidate all’irreprensibile comandante De Falco, addirittura in odore di politica – una domanda […]Read More

Il mercato delle crociere è in crisi. O forse no?

14 Marzo 2012 |

I recenti disastri che hanno colpito la Costa Concordia e la Costa Allegra hanno portato, nell’ultimo periodo, ad una flessione del mercato crocieristico, da sempre uno dei più floridi in Italia. Così, dopo un 2011 da record (+19,8 per cento di traffico nei porti rispetto al 2010, tra sbarchi, imbarchi e transiti), l’Associazione dei Tour […]Read More

L’Italia dei “vabbuò!”

11 Febbraio 2012 |

IL COMMENTO – “I passeggeri stanno salendo da soli sulle lance!” . “Vabbuò”. La sintesi di una situazione d’emergenza gestita “all’italiana” (nel senso più deteriore del termine) è racchiusa in quell’espressione dal forte accento partenopeo – vabbuò – rifilata come risposta a un dramma come può esserlo il panico durante l’evacuazione di una nave da […]Read More

Ecco cosa c’è sotto la Costa Concordia

1 Febbraio 2012 |

Immaginate per un momento la quantità di rifiuti che può produrre in un solo giorno una città di quattromila persone, o un grosso quartiere di una metropoli. Aggiungete i beni personali di ogni abitante, e le sue provviste alimentari di tre settimane. Sotto la Costa Concordia c’è una città fantasma che ha gettato addosso alle […]Read More