Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | August 12, 2020

Scroll to top

Top

de magistris Archives - Pagina 2 di 3 - Diritto di critica

Quando Berlusconi disse: sarà un voto sul governo, se vinceremo faremo le riforme

31 Maggio 2011 |

Il momento in cui Berlusconi “trasforma” il voto amministrativo in una conferma politica sull’intero governo: “solo se vinceremo saremo in grado di fare le riforme”. E adesso?Read More

Pisapia e De Magistris, Milano e Napoli in festa

31 Maggio 2011 |

Felicità e commozione dopo gli esiti del ballottaggio che assicurano nelle mani dei candidati del centro sinistra due delle città chiave della nazione. Bagno di folla per Giuliano Pisapia in piazza Duomo, mentre da Napoli echeggiano i fuochi d’artificio dopo la schiacciante vittoria di Luigi De Magistris.Read More

L’editoriale – Il “miracolo di San Luigi”, dietro le quinte del trionfo di De Magistris a Napoli

31 Maggio 2011 |

E’ stata una rincorsa durata quindici giorni. Da quando il nuovo sindaco di Napoli Luigi De Magistris era distante dieci punti percentuali dal suo sfidante Giovanni Lettieri. Un divario colmato grazie ad una campagna elettorale senza precedenti, fatta di impegno e passione politica, presenza sul territorio e ascolto dei reali problemi dei cittadini napoletani. Quella […]Read More

Ballottaggio – Ad Arcore trionfa il centrosinistra, nella Brianza è disfatta leghista

30 Maggio 2011 |

Il ballottaggio conferma i risultati del primo turno: ad Arcore trionfa la coalizione di centrosinistra (a cui partecipa anche l’Udc) guidata da Piera Rosalba Colombo: 56,65% contro il 43,34 raggiunto dal candidato del Pdl, Enrico Perego. Una disfatta che fa diventare “rosso” il comune dove il premier ha una delle sue residenze principali nonché il […]Read More

La sinistra verso la vittoria, Moratti e Lettieri crollano – La Diretta

30 Maggio 2011 |

Si profila una sconfitta per i candidati di centro-destra. Sia Letizia Moratti che Gianni Lettieri, secondo le prime proiezioni, avrebbero perso. Clamorosa sembra la sconfitta di Lettieri, fermo al 41%. Il direttore della Padania attacca Berlusconi: “Il grande sconfitto è lui”Read More

Ballottaggi e processi, Berlusconi scarica tutti e vola in Romania

30 Maggio 2011 |

Ballotaggi e udienze sono due elementi che non vanno d’accordo. Per evitare telecamere e giornalisti fuori dal Tribunale proprio nel giorno in cui si decide la partita milanese tra Letizia Moratti e Giuliano Pisapia, Silvio Berlusconi dribbla i processi e vola in Romania. Il tutto senza far valere il legittimo impedimento, in modo da rafforzare […]Read More

Elenco ragionato degli insulti di Berlusconi agli elettori di sinistra (e ai gay)

27 Maggio 2011 |

“E’ difficile che i candidati della sinistra vincano a meno che gli elettori vadano a votare lasciando a casa il cervello“. L’ultimo complimento indirizzato dal premier Silvio Berlusconi agli elettori dell’opposizione è di qualche giorno fa. L’elenco degli insulti  da parte del Presidente del Consiglio a coloro che non fanno parte dei suoi supporter è […]Read More

Berlusconi, la sconfitta del grande trascinatore

17 Maggio 2011 |

“Queste elezioni sono un referendum su di me”. Nelle scorse settimane Silvio Berlusconi ha voluto spostare il significato di queste elezioni amministrative in una prova nazionale. Anzi, in un plebiscito sul suo operato. E l’Italia, o meglio quella parte di Italia che ha votato, lo ha bocciato clamorosamente.Read More

L’analisi – A Napoli il ciclone De Magistris travolge tutti

17 Maggio 2011 |

De Magistris contro tutti. Si può provare a sintetizzare così il risultato del primo turno delle consultazioni a Napoli. Il magistrato del Vomero ha bruciato il prefetto Morcone, candidato di Pd e Sel, e sarà lo sfidante del pidiellino Gianni Lettieri al ballottaggio. A sorpresa, per qualche analista politico. Non troppo, secondo noi. I dati […]Read More

L’analisi – Le prossime mosse della Lega e il ballottaggio a Milano

17 Maggio 2011 |

L’incognita è la Lega. Con i suoi elettori Umberto Bossi ha tirato fin troppo la corda. Prima il caso Ruby e l’alleanza scomoda con un premier chiacchierato, poi il Processo breve che si scontrava con i principi di legalità del partito, infine la beffa dei bombardamenti italiani sulla Libia, serbatoio di ogni paturnia leghista anticlandestini: […]Read More