Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 14, 2019

Scroll to top

Top

decreto Archives - Diritto di critica

Taranto, boom di bambini ammalati. Impugnato il decreto salva-Ilva

4 Ottobre 2016 |

Se mai ce ne fosse ancora bisogno, arriva l’ennesimo studio epidemiologico che conferma ciò che era già tristemente noto: a Taranto, attorno all’Ilva, ci si ammala, e a subire le conseguenze nefande dell’esposizione ai fumi dell’acciaieria sono anche i bambini. Un orribile più 30 per cento, rispetto alla media nazionale, di incidenza di malattie oncologiche […]Read More

La Spending Review nella vita quotidiana: 100 km per una pratica in Tribunale

9 Luglio 2012 |

L’INCHIESTA – Cinquantadue comuni che coprono quasi un terzo del territorio bergamasco, un totale di circa 125mila abitanti e un rischio divenuto realtà: quello della soppressione del tribunale di Clusone (BG), sede distaccata del Tribunale di Bergamo. E se lo spettro chiusura era già stato paventato nei mesi scorsi – al punto da spingere i […]Read More

A chi piace il nuovo decreto rinnovabili?

4 Marzo 2011 |

Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto sulle rinnovabili: salta il tetto di 8 gigawatt, ma si conferma il taglio degli incentivi da giugno. Un’occhiata al mondo imprenditoriale fa capire bene chi ci guadagna: la Confindustria dei big applaude, Rete Imprese Italia (Pmi) lo considera peggio della bozza. Perchè tagliare gli incentivi non aiuta la […]Read More

Voto per l’approvazione del Ddl Gelmini

22 Dicembre 2010 |

Giornata campale per la riforma sull’Università italiana. Potrebbe, però, slittare a domani il voto definitivo al Senato, dopo l’approvazione alla Camera del 30 novembre scorso, sul controverso ddl Gelmini. Diritto di critica ha seguito in diretta le fasi delle votazioni, i cortei degli studenti a Roma ed in tutta Italia.L’approvazione della riforma si è arenata […]Read More

«Liste pulite» per le regionali: un’orgia delinquenziale

2 Marzo 2010 |

Esistono due realtà parallele in Italia. La prima è quella che risponde alle leggi della propaganda, mentre la seconda è quella che risponde ai fatti concreti. La distanza abissale tra l’una e l’altra visione identifica la quantità di menzogne che ci vengono propinate da tv, giornali e politici. Il Consiglio dei Ministri ha approvato oggi […]Read More