Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | September 26, 2020

Scroll to top

Top

dimissioni Archives - Pagina 2 di 4 - Diritto di critica

Povero Silvio (vignetta)

13 Novembre 2011 |

var dd_offset_from_content = 40;var dd_top_offset_from_content = 5;var dd_override_start_anchor_id = “”;var dd_override_top_offset = “”; (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});Read More

Crisi di governo, Berlusconi al Quirinale per rassegnare le dimissioni

12 Novembre 2011 |

Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è salito pochi istanti fa al Quirinale per rimettere il suo mandato nelle mani del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Dopo il voto al decreto di Stabilità di questo pomeriggio alla Camera, l’attesa era rivolta tutta a quanto sarebbe accaduto in serata. Verso le 19 l’annuncio da parte del […]Read More

Napolitano sale in cattedra, la regia del governo tecnico tra responsabili e contrari

11 Novembre 2011 |

Ieri, mentre il famigerato spread scendeva sensibilmente dal record raggiunto e Piazza Affari risaliva dall’inferno in cui era precipitata negli ultimi giorni, il neo senatore a vita, Mario Monti, è salito al Colle su invito del Presidente per un governo di due ore. Dopo l’approvazione in Senato del ddl Stabilità, il governo tecnico scalda i motori e potrebbe iniziare il suo iter forse già domenica, prima della riapertura dei mercati.Read More

Libano: quando la politica abbraccia la forza dei social network

11 Novembre 2011 |

Il successo dei social network non conosce confini: dagli Stati Uniti (patria di Facebook) ai paesi del Nord Africa (fondamentale il loro apporto nelle ‘Primavere arabe’), ora anche in Libano. E la politica, in forte calo di credibilità, ha cominciato a rivolgersi a Twitter per avvicinare il grande pubblico. Il primo ministro Najib Mikati, con […]Read More

Berlusconi, le dimissioni e l’ultimo morso del Cobra

9 Novembre 2011 |

di Virgilio Bartolucci   Approvato il Rendiconto, Silvio Berlusconi sale al Colle e annuncia al Capo dello Stato l’intenzione di dimettersi subito dopo l’approvazione della legge di Stabilità contenente l’emendamento che recepisce le misure per rispondere agli impegni fissati dall’Europa. Con 308 voti a favore la maggioranza si sgretola e Berlusconi decide di mollare. L’Italia, però, […]Read More

Berlusconi: “mi dimetto dopo la legge di stabilità” (video)

8 Novembre 2011 |

“Il Presidente del Consiglio ha manifestato al Capo dello Stato la sua consapevolezza delle implicazioni del risultato del voto odierno alla Camera; egli ha nello stesso tempo espresso viva preoccupazione per l’urgente necessità di dare puntuali risposte alle attese dei partner europei con l’approvazione della Legge di Stabilità, opportunamente emendata alla luce del più recente […]Read More

Il governo sotto quota 316. Berlusconi non ha la maggioranza

8 Novembre 2011 |

Passa il Rendiconto, ma la maggioranza non c’è più. Berlusconi nei prossimi minuti si riunirà con i vertici del Pdl e della Lega per decidere il da farsi. Le dimissioni sono dietro l’angolo, ma non è escluso che il premier eviti di salire al Colle e provare a resistere fino alla fine con il probabile voto di fiducia domani al Senato sul maxiemendamento.Read More