Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | September 23, 2020

Scroll to top

Top

egypt Archives - Diritto di critica

L’Egitto chiede la condanna a morte per oltre 700 persone

28 Aprile 2014 |

Un tribunale egiziano ha condannato a morte 37 sostenitori dei Fratelli Musulmani ed ha chiesto la stessa condanna per altri 682 imputati; altre 492 sentenze capitali sono state commutate in 25 anni di carcere come media. La sentenza non è però definitiva e dovrà essere esaminata dal gran muftì d’Egitto, il cui parere non è […]Read More

Caos Egitto, uccisa una giornalista. I Fratelli musulmani avvertono: “non ci sarà ne stabilità e né sicurezza”

31 Marzo 2014 |

La nota giornalista egiziana del quotidiano el-Dostour, Mayada Ashraf, è rimasta uccisa nella giornata di venerdì durante gli scontri tra forze di sicurezza e manifestanti dei Fratelli Musulmani a Ein Shams, sobborgo del Cairo. La giornalista era famosa per le sue posizioni anti-Mursi che le avevano più volte causato non pochi problemi. L’emittente televisiva qatariota al-Jazeera ha inizialmente dichiarato […]Read More

L’inganno della primavera araba e il Medio Oriente sempre più instabile

17 Marzo 2014 |

L’ANALISI – La cosidetta “Primavera Araba”, fenomeno presumibilmente nato in modo spontaneo nel 2011, nell’arco di breve tempo ha  portato alla caduta dei rispettivi regimi in Egitto, Libia e Tunisia ed è andata anche oltre, facendo crollare i precedenti equilibri mediorientali con un conseguente processo di ridefinizione del mondo islamico tutt’ora in corso. Vi sono […]Read More

E in Egitto Mursi rischia la pena di morte

7 Novembre 2013 |
http://www.youtube.com/watch?v=qaMYXM5aa_o”

Si è aperto lunedì 4 novembre al Cairo il processo a carico di Mohamed Mursi, l’ex presidente egiziano del partito dei Fratelli Musulmani “Freedom and Justice”, deposto con una sommossa popolare appoggiata dall’esercito lo scorso 3 luglio. Mursi si è presentato all’udienza presso un’aula bunker della Cairo Police Academy, la stessa dove venne processato Hosni […]Read More

Egitto ancora nel caos, disordini e oltre 50 morti

10 Ottobre 2013 |

I Fratelli Musulmani ci riprovano. L’anniversario della guerra del 1973 contro Israele è stato trasformato dalle fazioni islamiste nell’ennesima occasione per creare disordini. Il risultato è stato una cinquantina di morti e più di trecento feriti. L’esercito è stato costretto ad andare con la mano pesante per far fronte a numerosi manifestanti armati che avrebbero […]Read More

La disfatta dei Fratelli Musulmani, l’altra verità sulla crisi in Egitto

17 Agosto 2013 |
http://www.youtube.com/watch?v=yfoWLuro-X8&feature=youtu.be

Non si fermano gli scontri in Egitto e dopo lo sgombero dei sit-in nelle piazze Nahda e Rabaa al-Adawiyya oggi l’esercito è intervenuto anche in piazza Ramses liberando la moschea al-Fath dai manifestanti filo-Mursi dopo che alcuni uomini armati avevano aperto il fuoco contro i militari dal minareto dell’edificio. Nella giornata di sabato è inoltre […]Read More

La battaglia delle foto: il partito di Mursi usa le immagini dei bambini uccisi in Siria

9 Luglio 2013 |

Ancora una volta la disinformazione diventa un utile strumento per cercare consensi evidentemente difficili da ottenere in altro modo. E’ così che il Freedom and Justice Party, il partito islamista di Mohamed Mursi, ha pubblicato sulla propria pagina di Facebook alcune foto di bambini siriani morti, spacciandoli per bambini egiziani uccisi nella giornata di lunedì […]Read More

La seconda rivoluzione egiziana, chieste le dimissioni di Mursi

1 Luglio 2013 |

Milioni di persone scendono in piazza conto Mursi; neanche nel gennaio 2011 si era vista una mobilitazione del genere, fiumi di manifestanti, una vera catena umana. Ora inizia la vera rivoluzione egiziana. Mentre durante la giornata di domenica la situazione era rimasta relativamente tranquilla, con lo scendere della notte i temuti scontri hanno avuto inizio; […]Read More

La schermata nera contro la censura nell’Egitto di Mursi

21 Gennaio 2013 |

Tempi sempre più duri per i giornalisti egiziani; lo scorso agosto il Comitato per la Protezione dei Giornalisti aveva denunciato il tentativo da parte di alcuni esponenti del governo Mursi, nonché dei suoi alleati e sostenitori, di mettere in atto una vera e propria repressione nei confronti di tutti quei giornalisti che criticavano il nuovo […]Read More

L’Egitto verso la legge antiblasfemia, un’arma per vendette e soprusi

6 Settembre 2012 |

L’Egitto segue le orme del Pakistan sulle leggi anti-blasfemia. I rappresentanti di diversi partiti politici egiziani si sono riuniti in settimana per discutere il controverso articolo che proibisce la derisione di Dio, dei profeti, nonché le mogli e i compagni di Maometto. I partiti islamisti e, in particolare, il Freedom and Justice Party attualmente al governo […]Read More