Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | July 24, 2017

Scroll to top

Top

elezioni

Sconfitta a 5 Stelle. E Renzi può ora pensare alla legge elettorale

12 giugno 2017 |

Il voto ha dato un’indicazione chiara: se le regole del gioco permettono le alleanze, Grillo perdeRead More

La Francia nelle mani di Macron

7 maggio 2017 |

Di sicuro la sua vittoria farà tirare un sospiro di sollievo alla Ue e a molti premier, poiché al di là di cosa è bene per i francesi, “evitare” il fenomeno Le Pen pare già essere un successo salva-Europa. Emmanuel Macron, il giovane rampante che in questi mesi ha attirato su di sé qualsiasi aggettivo […]Read More

L’Olanda dice no al populismo, ma basterà alla Ue?

16 marzo 2017 |

Tsunami, deriva, pericolo. Le prime importanti elezioni nel cuore dell’Europa di quest’anno sembrano aver smentito tutto l’allarmismo di stampa e addetti ai lavori su una presa di potere delle correnti politiche populiste. Avranno sicuramente giocato un ruolo anche la buona situazione economica del Paese e la presa di posizione del premier nello scontro diplomatico con […]Read More

Roma è 5 stelle. Perde il Pd dei «non rottamati»

20 giugno 2016 |

Il Movimento «male minore» per molti elettori. A Roma la sconfitta dei democratici era annunciata. Senza una vera «rottamazione», non c’era speranzaRead More

Crozza-Renzi: “Meglio il Gp di Catalogna che il Pd in catalessi”

8 giugno 2016 |

Il comico commenta le elezioni: “Renzi voleva abolire il Senato ad ottobre ma intanto hanno abolito lui a giugno. Giachetti è come Di Caprio dopo la lotta con l’orso. Fassina vaga per Roma convinto che le elezioni siano a luglio”.Read More

La Tunisia cambia rotta, la strambata delle elezioni

1 novembre 2014 |

L’ANALISI – In Tunisia vincono i laici del Nidaa Tounes. Il messaggio è chiaro, i tunisini non hanno gradito il governo islamista. Brutto colpo per Ennahda che passa da 89 seggi a 69 all’Assemblea dei Rappresentanti del Popolo, mentre Nidaa Tounes ne ha guadagnati 85 su 217. Vengono poi l’Unione patriottica libera (Upl) dell’uomo d’affari […]Read More

Renzi e la lunga tradizione di governi senza voto

14 febbraio 2014 |

Il centro-sinistra ha sostenuto dal 1994 ad oggi ben sette governi politici, di cui solo due frutto del voto. Ma lo prevede la CostituzioneRead More

Renzi, è il momento delle scelte. E si agita lo spettro delle elezioni

5 febbraio 2014 |

Ora anche nel Pd in molti premono affinché il sindaco di Firenze sostituisca Letta a Palazzo Chigi. Con il rischio di rimaner impantanato nelle larghe inteseRead More

Ma per Berlusconi il salvacondotto è dietro l’angolo

21 agosto 2013 |

Il 9 settembre Silvio Berlusconi quasi certamente non sarà espulso dal Senato e il governo non cadrà. Le larghe intese dureranno ancora per diverso tempo, nonostante quanto si va ripetendo da giorni sulla presunta fine politica del Cavaliere. “Tutto cambi perché nulla cambi”, come diceva il principe di Salina. Le ragioni della sopravvivenza politica di […]Read More

Roma al Pd, una vittoria a metà

11 giugno 2013 |

C’è veramente poco da ridere. La débâcle del centro-destra apre la strada ad un “cappotto” del Pd. Ma non è stata una vittoria dei democratici, piuttosto un fallimento del centro-destraRead More