Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | August 4, 2020

Scroll to top

Top

FLI Archives - Diritto di critica

E ora Monti teme la sua Armata Brancaleone

7 Gennaio 2013 |

Fini e Casini avranno le loro liste (e i loro nomi) alla Camera. Mentre Fli e gli ex Pdl litigano per un posto al soleRead More

Equitalia: cosa c’è dietro il business della riscossione tributaria

8 Giugno 2011 |

Totale monopolio della riscossione dei tributi e dei contributi, per conto dell’Agenzia dell’Entrate. Equitalia è una società per azioni, a totale capitale pubblico e dal 1° ottobre del 2006 ha sostituito 40 enti, tra istituti bancari e privati, divenendo unico l’esattore fiscale in Italia.Read More

Rimpasto di Governo, tutte le poltrone dei “Responsabili”

27 Aprile 2011 |

I “Responsabili” hanno salvato il governo Berlusconi e adesso si aspettano la dovuta “ricompensa”. Il guiderdone: poltrone, sottosegretariati, incarichi. Un ministro è già stato nominato, Saverio Romano, alle politiche agricole (nonostante le perplessità di Napolitano) ,quasi un acconto sui futuri ruoli da spartire. Tra i sicuri nella rosa dei candidati, il giornalista Francesco Pionati che dovrebbe […]Read More

Bocchino e Sallusti, rissa verbale in Tv

7 Marzo 2011 |

Il vice presidente di Fli, ospite alla trasmissione “In Onda” su La7 insieme al direttore del Giornale Alessandro Sallusti, è stato protagonista a più riprese di un acceso dibattito con il giornalista dopo essere stato provocato su una vicenda di politica internazionale. «Berlusconi – ha detto l’On. Bocchino – ti ha scelto per fare il killer. […]Read More

L’editoriale – Conservatori e conservatorismi

7 Marzo 2011 |

Fini ha ragione. Manca una vera spinta riformatrice sia a destra che a sinistra. “In Italia siamo in presenza di uno scontro fra due grandi assetti conservatori nel senso più deteriore del termine, e cioè che non si vuole cambiare niente”, ha spiegato il presidente della Camera durante il suo intervento di ieri all’assemblea dei circoli di Futuro e Libertà. Ma lui dov’era negli ultimi 16 anni?Read More

“Così batteremo Berlusconi”. Intervista a Enrico Letta

18 Febbraio 2011 |

“Il Pd è il partito che in caso di elezioni prenderà su di sé la maggior parte della responsabilità dell’interesse generale. E per interesse generale intendo la necessità di realizzare una larga coalizione per voltare pagina, ottenere le elezioni, vincerle e dare un governo costituente al Paese”. Intervistato da Diritto di Critica a margine dell’incontro […]Read More

Rom e gay, il “double standard” di Futuro e Libertà

10 Febbraio 2011 |

«È più facile educare un cane di un rom». Parole shock della portavoce milanese di Futuro e Libertà, Tiziana Maiolo in diretta su Radio24 martedì sera. Nei giorni scorsi un altro esponente finiano, l’europarlamentare Potito Salatto, si era espresso contro coppie gay con discutibili argomentazioni bibliche. Per le frasi razziste, i vertici di FLI prendono […]Read More

Rimpasto di governo, i “responsabili” presentano il conto

31 Gennaio 2011 |

Mentre da più parti si parla di elezioni, qualcuno ancora spera in un rimpasto – probabile tanto quanto il ricorso alle urne – e in un governo che prosegua l’ipotetico cammino verso le tanto agognate riforme. A fare pressing per un giro di vite interno è il gruppo “dei 21” – alias “I responsabili” – che il 14 dicembre scorso hanno salvato Berlusconi, permettendo al governo di “ignorare” il trauma di Futuro e Libertà anche in occasione del voto su Bondi.Read More

La base del Pd si scaglia contro l’alleanza con il “terzo polo”. Intervista a Franco Balbo (Pd)

24 Dicembre 2010 |

Bersani l’ha fatta grossa. La base del Partito democratico, da quel che se ne deduce dai commenti sui siti ufficiali, sembra veramente infuriata. L’idea di allearsi al terzo polo scaricando Vendola e Di Pietro e di fatto scansando le primarie è sembrata una vera e propria “pugnalata alla schiena” per molti elettori e non solo. Frasi […]Read More

Università, stop alla “riforma” se il governo cade

23 Novembre 2010 |

La riforma dell’Università è tornata ieri all’esame della Camera. Nonostante lo stop dello scorso ottobre ricevuto dai tecnici del Ministero del Tesoro e dalla commissione bilancio per mancanza di fondi, la discussione è ripresa, ma per far fronte alle spese del progetto di legge del ministro dell’Istruzione bisogna che prima vengano approvate la legge di bilancio e di stabilità per avere la certezza che ci siano le dovute coperture finanziarie necessarie per la riforma. In particolare per la norma sulle nuove assunzioni.Read More