Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | July 2, 2020

Scroll to top

Top

genocidio Archives - Diritto di critica

Srebrenica 20 anni dopo, Usa e Gran Bretagna sapevano del piano di sterminio?

10 Luglio 2015 |

La Russia, all’epoca dei fatti alleata della Serbia di Slobodan Milosevic, non riconosce il termine “genocidio”, ma il massacro di Srebrenica (Bosnia), che durante la guerra dei Balcani costò la vita ad ottomila bosniaci tra uomini e ragazzi, è la strage più terribile avvenuta in Europa dalla fine della seconda guerra mondiale. Su cosa accadde […]Read More

Il 20% dei giovani tedeschi non associa “Auschwitz” e “Shoah”. E in Italia?

27 Gennaio 2012 |

“Perché l’Olocausto?” In questa breve domanda è sintetizzato un quesito storico e sociologico che difficilmente trova risposte precise. Eppure c’è chi, a distanza di 67 anni dall’abbattimento dei cancelli di Auschwitz – uno dei principali campi di concentramento -, non ha idea di cosa identifichi questa parola. Oppure, se ne conosce il significato, nega l’esistenza […]Read More

La Cambogia processa gli ultimi compagni di Pol Pot

23 Novembre 2011 |

Gli ultimi rimasti hanno quasi novant’anni, ma se è vero che la giustizia deve arrivare, prima o poi, anche una condanna esemplare può servire, eccome. La Cambogia vive in diretta Tv la resa dei conti con il regime autoritario di Pol Pot, che tra il 1975 e il 1979 cambiò per sempre la storia del […]Read More

Sudan: la guerra civile è alle porte

9 Settembre 2011 |

Non si placano gli scontri nello stato del Nilo Azzurro, una delle 15 regioni in cui è suddiviso il paese. Dopo una settimana di conflitti tra le forze militari del governo sudanese e i ribelli, la prospettiva di una guerra civile sta divenendo realtà. Oltre al conflitto irrisolto in Darfur, le ribellioni sembrano estendersi dal confine occidentale con il Ciad all’estremità orientaleRead More

Srebrenica 16 anni dopo, Mladic: “non fu genocidio”

12 Luglio 2011 |

5.137 tombe non sono ancora abbastanza. Non bastano a placare il dolore dei parenti, che ancora aspettano il ritrovamento dei resti dei propri familiari per poterli seppellire. Non sono sufficienti per far confessare Ratko Mladic, comandante delle truppe serbe che ordinò l’assedio di Srebrenica e l’eliminazione sistematica di oltre 8000 musulmani bosniaci: secondo il suo […]Read More

Arrestato Ratko Mladic, ricercato per crimini contro l’umanità

26 Maggio 2011 |

Alla fine è stato arrestato. Ratko Mladic, l’ex capo militare dei serbi di Bosnia e accusato di crimini contro l’umanità, sarebbe stato fermato dall’intelligence serba nel villaggio di Lazarevo, a 80 chilometri a nord-est di Belgrado, grazie ad una segnalazione anonima. La notizia, secondo la Reuters, sarebbe stata confermata anche da un amico di famiglia dell’ex capo […]Read More

“Un Paese abbandonato alla morte”, il genocidio dimenticato del Rwanda

11 Aprile 2011 |

(Scritto per noi da Marco Migliorelli). Insieme per ricordare un milione di vittime. Da 17 anni aprile è per il Rwanda il mese della commemorazione del Genocidio dei Tutsi, consumato con orrida sistematicità dagli Hutu. Decenni di rivalità etnica sfociavano, il 6 aprile del 1994, nei cento giorni più duri della storia contemporanea dell’Africa. In […]Read More