Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | June 22, 2017

Scroll to top

Top

Gheddafi

Quella mastodontica ambasciata USA a Malta. E la Libia

14 aprile 2014 |

Nel Luglio 2011 l’ambasciata statunitense a Malta è stata trasferita da un vecchio palazzo di Floriana a un enorme compound fortificato al centro dell’isola. Ma perché?Read More

Immigrazione: L’accordo del governo Monti con la Libia, nel solco di Gheddafi

20 giugno 2012 |

Cambia il regime e cambiano i governi, ma anche con i “professori” gli accordi sui migranti sono sempre gli stessi. Secondo un documento dell’aprile scorso che Diritto di Critica vi ripropone, firmato dal ministro dell’Interno Cancellieri e dal suo omologo libico, l’Italia continuerà a dare sostegno al Paese dell’ex rais per bloccare quanti tentano di […]Read More

Un embargo spacca la Libia

6 giugno 2012 |

Gheddafi o no, la Libia è ancora una polveriera. L’Assemblea Costituente deciderà le sorti di un Paese spaccato, diviso tra la Tripolitania  e l’est – la neo proclamata Repubblica Autonoma di Cirenaica. Ora Bengasi  minaccia di chiudere le frontiere alle merci se non le verranno concessi 60 seggi su 200 all’Assemblea, per potersi pronunciare sulla futura Costituzione: […]Read More

Respingimenti in mare, l’Italia condannata. Maroni: “Rifarei tutto”

24 febbraio 2012 |

In molti lo avevano detto: “L’Italia sta violando i diritti umani con questa politica di respingimenti in mare”. Ma il governo Berlusconi continuò per la sua strada. Così ieri è arrivata la sentenza della Corte Europea dei diritti umani di Strasburgo. Read More

Libia, ricatti e lotte di potere sulla ricostruzione

31 gennaio 2012 |

Nel discorso sullo Stato dell’Unione, pronunciato martedì scorso da Barack Obama, il presidente degli Stati Uniti ha parlato della Libia e della Siria, collegando il destino del presidente siriano Bashar al-Assad a quello di Gheddafi. “Un anno fa – ha sottolineato il presidente statunitense –, il leader libico era uno dei più longevi dittatori nel […]Read More

Diritti umani, il regime torna a schiacciare Egitto e Libia

14 novembre 2011 |

Ben pochi progressi sui diritti umani nell’Egitto del post-Mubarak e nella Libia liberata. Centinaia di foto di desaparecidos tappezzano i muri di Piazza dei Martiri a Tripoli, mentre a poche vie di distanza la Ue apre una sede diplomatica. Al Cairo i processi contro gli attivisti di piazza Tahrir si moltiplicano: il regime militare incarcera preventivamente […]Read More

Quelle domande ancora aperte sulla morte di Gheddafi

24 ottobre 2011 |

Gheddafi è morto. Il video dei suoi ultimi drammatici minuti fa il giro del mondo, mentre gli interrogativi sulla sua fine crescono e affiorano uno dopo l’altro. Su tutti il più macroscopico ruota attorno a una domanda apparentemente semplice: perché un leader della sua portata, al potere da 42 anni, è stato giustiziato su due piedi?Read More

Il lungo viaggio di nozze tra Gheddafi e l’Italia

21 ottobre 2011 |

Dopo Saddam Hussein, anche Muammar Gheddafi ci ha lasciato con una crudele violenza e la spettacolarizzazione della sua morte in televisione: ovunque nel mondo si guarda il corpo martoriato del rais. Nella maggior parte dei casi, un dittatore si sa, prima o poi scompare dalla scena. Il fatto curioso (ma non troppo) è che, in questi […]Read More

Ucciso Gheddafi, le prime fotografie – ATTENZIONE, immagini forti

20 ottobre 2011 |

Eccole le prime fotografie del corpo del rais ucciso questa mattina a Sirte durante uno scontro dopo un raid Nato. Si chiude così una dittatura lunga quarant’anni che ha condizionato tanta parte delle vicende Occidentali. Leggi anche gli approfondimenti e i dossier di Diritto di critica sul regime libico e la guerra in Libia. La nostra intervista ad una […]Read More

L’appello di Human Rights Watch alla Libia: «stop alle esumazioni dalle fosse comuni»

27 settembre 2011 |

Fermare subito le esumazioni dalle fosse comuni dove sono state seppellite le vittime del conflitto, per permettere agli esperti di raccogliere le prove necessarie e identificare correttamente i corpi: questo ha chiesto il 22 settembre Human Rights Watch al Consiglio Nazionale di Transizione (CNT) libico. Secondo quanto comunicato dal Comitato Internazionale della Croce Rossa (ICRC), le […]Read More