Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | July 20, 2019

Scroll to top

Top

giustizia Archives - Diritto di critica

Lavoro e disabilità, l’Europa condanna le discriminazioni italiane

5 Luglio 2013 |

Scritto da Francesco Rossi L’Italia si è beccata l’ennesima condanna in sede europea. Stavolta la Corte di Giustizia ha bocciato la normativa nazionale che disciplina l’inserimento dei disabili nel mondo del lavoro. Secondo l’organismo comunitario la legge italiana è discriminatoria ed inefficace. La condanna trova un’indiretta conferma nei dati diffusi dall’Organizzazione Internazionale per il Lavoro, […]Read More

Quei 500 giorni per avere giustizia. Il record negativo dell’Italia

28 Marzo 2013 |

L’Europa che ci ricorda un’emergenza – tra le tante in Italia – che va affrontata nel più breve tempo possibile. Si tratta dei ritardi enormi della giustizia civileRead More

Pene più lunghe e riduzione della criminalità, uno studio inglese rivela la ricetta vincente

10 Luglio 2012 |

Le conclusioni dello studio rischiano di avere un impatto negativo sulle politiche del governo britannico in tema di sicurezza. In particolare, sulla scelta di ridurre il numero di agenti di polizia come parte dei tagli alla spesa pubblica. La ricerca, condotta dall’Università di Birmingham, ha utilizzato i dati relativi alle condanne locali, rilasciati dal Ministero […]Read More

“L’Italia tagliata” funzionerà meglio?

9 Luglio 2012 |

26 miliardi di tagli. Secondo Confindustria e Cgil, sono colpi di machete, orizzontali, che distruggono il Paese e ammazzano la crescita. Per Monti, sono l’unica speranza per un’Italia che ha vissuto trent’anni da cicala e deve diventare formica. Sopravviveremo, questo è certo, ma il vero punto è: che Paese avremo d’ora in poi? Un’Italia che […]Read More

Stati Uniti, quando la pena di morte è ‘‘nera’’

4 Maggio 2012 |

Il vento della rivoluzione sta iniziando a soffiare nelle aule di giustizia statunitensi, una brezza destinata a scardinare antichi pregiudizi e storiche sentenze. Molti studi hanno dimostrato, negli ultimi decenni, come vi sia una significativa polarizzazione razziale nell’amministrazione della pena di morte. Gli imputati di pelle nera, secondo gli esperti, hanno, tuttora, maggiori probabilità di […]Read More

Quando la Giustizia non funziona. E a pagare sono i cittadini

2 Maggio 2012 |

I magistrati, si sa, per certa parte politica e della società civile sono intoccabili, assimilabili a sacerdoti della stabilità italiana, custodi della Giustizia nel senso più alto del termine. A salvare la categoria, grandi figure di uomini di valore, uccisi dalle mafie o dal terrorismo. La realtà, purtroppo, è ben diversa e variegata, troppi ormai […]Read More

Adesso la politica teme l’inciucio sulla Giustizia

2 Aprile 2012 |

La legge elettorale sicuro, l’articolo 18 forse, la riforma della Giustizia mai. A grandi linee sono queste le prospettive delle principali leggi da discutere in Parlamento da qui a qualche settimana. E sulla giustizia, in particolare, non c’è vertice “a tre” che regga. Anzi. Dopo una riunione dei capigruppo della maggioranza con il ministro Paola […]Read More

Yara Gambirasio, Meredith Kercher, Chiara Poggi: che fine hanno fatto le indagini?

7 Dicembre 2011 |

Un noto avvocato penalista novantenne un giorno mi disse: “l’Italia è il Paese in cui chi è colpevole spesso viene scagionato e chi è innocente finisce in carcere”. Commentava l’ennesima – clamorosa -assoluzione. L’Italia – aggiunsi in quell’occasione – è anche il Paese delle inchieste frettolose, preoccupate di salvare la reputazione davanti alle telecamere. E’ il […]Read More

Strauss-Khan e il fisioterapista di Alicante

7 Luglio 2011 |

Dominique Strauss-Khan e José Vincent Piera Ripoli hanno qualcosa in comune: sono stati accusati ingiustamente. Il primo negli Stati Uniti – e la sua vicenda è finita su tutti i giornali del mondo – il secondo in Italia, ma della sua storia in pochi hanno scritto. Il primo era direttore del Fondo monetario internazionale, in lizza […]Read More

Altro che riforme, ecco una norma ad personam

5 Luglio 2011 |

Tra liberalizzazioni e detassazioni per i giovani, nella Finanziaria spunta l’ennesima norma ad personam. Dopo i tentativi di inserire nel testo norme sul processo breve, all’ultimo comma dell’articolo 37, ecco comparire un testo che proteggerà il premier e la sua Fininvest.Read More