Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | November 13, 2018

Scroll to top

Top

governo Archives - Diritto di critica

Dall’illusione alla delusione, la speranza dei Cinque Stelle è Fico

29 ottobre 2018 |

Quel «Ricordatevi come eravamo» gridato alla manifestazione grillina al Circo Massimo da Roberto Fico, qualche giorno fa, sembrava rivolto più a Di Maio e i suoi collaboratori che alla platea. Si, perché nel clima di delirio di manovre, sospetti e confusione dei Cinque Stelle al governo, il Presidente della Camera pare essere quello più ragionevole […]Read More

Sì al decreto sicurezza, ecco i punti. Salvini: «Chiuderò anche i campi rom»

24 settembre 2018 |

Nel governo gialloverde un annuncio segue sempre un altro. Poche ore fa l’approvazione del Decreto Sicurezza in Consiglio dei Ministri, e subito Salvini che dichiara l’intenzione di «arrivare a chiudere tutti i campi rom in tutte le città italiane». Non nasconde la sua gioia il vicepremier, accanto al (spesso “dimenticato”) Presidente del Consiglio Conte, per […]Read More

Il Governo Salvini-Di Maio e quella sinistra smarrita

3 giugno 2018 |

In questi giorni di ottovolante politico alla disperata ricerca di un governo, un ipotetico premio “Elettore smarrito e confuso 2018” sarebbe stato assegnato d’ufficio al deluso di sinistra che ha virato sui Cinque Stelle. E che ora si ritrova un esecutivo, di fatto non eletto, costruito con la Lega e appoggiato all’esterno anche da forze […]Read More

Contratto Lega-M5S, i punti principali. E il buco da 100 miliardi

18 maggio 2018 |

I tempi che stringono, il premier che non c’è e una fulminea richiesta di approvazione da parte degli iscritti ai Cinque Stelle (poche decine di migliaia su 11 milioni che hanno votato Cinque Stelle il 4 marzo scorso). Ma la falla più grande, se si confermasse il contratto del tanto sbandierato governo di cambiamento, sarebbe […]Read More

E adesso?

5 dicembre 2016 |

Matteo Renzi, pur nella sconfitta, ha giocato in contropiede. Le sua decisione di dimettersi, a un’ora e mezza dalla chiusura dei seggi dopo il voto sulla riforma costituzionale, ha consegnato “onore e oneri” della vittoria al fantomatico fronte del NO, un’armata Brancaleone formata a vario titolo dai soliti Matteo Salvini, Renato Brunetta, Alessandro Di Battista e […]Read More

Taranto, boom di bambini ammalati. Impugnato il decreto salva-Ilva

4 ottobre 2016 |

Se mai ce ne fosse ancora bisogno, arriva l’ennesimo studio epidemiologico che conferma ciò che era già tristemente noto: a Taranto, attorno all’Ilva, ci si ammala, e a subire le conseguenze nefande dell’esposizione ai fumi dell’acciaieria sono anche i bambini. Un orribile più 30 per cento, rispetto alla media nazionale, di incidenza di malattie oncologiche […]Read More

Immigrazione clandestina, la retromarcia (politica) di Renzi

11 gennaio 2016 |

La depenalizzazione del reato di immigrazione clandestina potrebbe essere la prima buccia di banana dell’anno per Matteo Renzi. Introdotto dall’allora governo Berlusconi, sull’onda di un populismo acchiappaconsensi, nei fatti si tratta di una sanzione che il migrante deve pagare in caso di condanna. Inutile dire che al processo gli imputati spesso non si presentano e anzi spariscono. E […]Read More

E se questa volta avesse ragione Bersani?

14 ottobre 2015 |

Il governo annuncia di voler innalzare il limite all’uso dei contanti a 3mila euro. ”Un regalo agli evasori”Read More

Immigrazione: ”La costernazione del governo non basta”. Intervista a Oliviero Forti (Caritas Italiana)

12 febbraio 2015 |

‘Trecentotrenta vittime. E’ il bilancio dell’ultimo naufragio a largo del Canale di Sicilia, da dove arrivano notizie agghiaccianti di disperazione e stenti. E in un contesto disorganizzato com’è quello europeo nei confronti dell’immigrazione, stragi come questa potrebbero ripetersi di giorno in giorno e rappresentano il tallone d’Achille della politica. Diritto di Critica ha incontrato Oliviero Forti, […]Read More