Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | May 31, 2020

Scroll to top

Top

immigrati Archives - Pagina 2 di 4 - Diritto di critica

Europa, la salveranno gli stranieri

3 Agosto 2011 |

Da Vecchio Continente a continente vecchio. E’ stato detto più volte, ed ora l’ultimo rapporto Eurostat lo conferma: sono gli immigrati a salvare l’Europa dal declino demografico, sono i flussi migratori l’unica risorsa per dare slancio ad un continente altrimenti avviato ad un inesorabile e drastico calo della popolazione.Read More

“LasciateCIEntrare”: giornalisti e associazioni contro il “bavaglio” sugli immigrati – Photogallery

26 Luglio 2011 |

Una giornata di mobilitazione per accendere i riflettori sui Cara e Cie, oggi OFF LIMITS per l’informazione. Giornalisti, associazioni, sindacati e politici uniti con “LasciateCIEntrare”, un’iniziativa contro il silenzio imposto dalla circolare del Ministero dell’Interno (n.1305) che, dallo scorso aprile, vieta l’ingresso in queste strutture alla stampa e alle associazioni umanitarie. Via libera invece ai […]Read More

Immigrati, la salute peggiora perché mangiano “all’italiana”

19 Luglio 2011 |

Arrivano in Italia in buona salute, ma poi iniziano a soffrire delle nostre patologie, a causa del cambiamento delle abitudini alimentari. Tra i disturbi maggiori, diabete, disturbi gastrointestinali, ipertensione, che variano a seconda delle etnieRead More

India più popolosa della Cina: il sorpasso entro il 2025

1 Luglio 2011 |

India, la nazione più popolosa del mondo, superata la Cina nel 2025. Gli Stati Uniti restano il terzo paese per numero di abitanti complessivi. Russia e Giappone, due degli stati economicamente più avanzati, fanno segnare un tasso di natalità ancora più basso.Read More

Italians – Quando i “clandestini” eravamo noi

4 Maggio 2011 |

“Sporchi”, “ladri”, terroristi”. E ancora: “violenti”, “incivili”, “barbari”. E come se non bastasse “rubano il lavoro ai nostri giovani”. Così molti italiani definiscono i migranti che sbarcano sulle nostre coste o arrivano comodamente in aereo o in pullman dall’Europa orientale. Così chiamavano gli italiani quando ad emigrare eravamo noiRead More

L’analisi – Crolla la fiducia, gli ultimi flop del governo

19 Aprile 2011 |

Ormai Berlusconi non lo dice nemmeno più. “Il mio governo gode del 60% della fiducia della gente”, dichiarava un anno fa. Poi nel febbraio del 2011 ha iniziato a ridimensionare i suoi “sondaggi”: “Il 51% degli italiani mi ama, gli altri sono comunisti”. Oggi evita di citare i numeri anche perché stonerebbero di fronte ai più attendibili sondaggi che danno la fiducia nel suo governo ai minimi storici: 23%.Read More

Belay Yeabsera, un piccolo “dono di Dio” nella desolazione di Lampedusa

15 Aprile 2011 |

Dieci minuti nel porto di Lampedusa sono una piccola cosa; abbastanza tempo per vedere la sua condanna ma non la sua bellezza, per intuire l’infinita trasformazione di quel litorale figlio di millenni e la posta giornaliera del suo carico di anime inzuppate di lacrime. Sono appena arrivati sull’isola, uomini ammucchiati dentro barche piccolissime, sepolti, sotto […]Read More

Castelli, “Non si può sparare ai clandestini, almeno per ora”

12 Aprile 2011 |

«Bisogna respingere gli immigrati, ma non possiamo sparargli, almeno per ora». Queste le dichiarazioni odierne di Roberto Castelli, esponente storico del Carroccio.Read More

Lampedusa, i sopravvissuti al naufragio: “le urla e i pianti dei bambini a bordo”

8 Aprile 2011 |

L’Sos è arrivato via messaggio su un telefonino, le ricerche sono scattate subito. Di trecento migranti se ne sono salvati appena 51. Gli altri li hanno ripescati ormai morti, molti non saranno mai ritrovati. Gli elicotteri li stanno ancora cercando, sorvolano il mare. Un cimitero sott’acqua alle porte di Lampedusa. “Appena appresa la notizia dell’incidente […]Read More

Lo stillicidio dei naufragi: oltre 800 morti dall’inizio dell’anno

7 Aprile 2011 |

Galleggiano a fior d’acqua, dilaniati da colpi di arma da fuoco e sospinti dalle onde. Di loro non si era saputo nulla dalla notte tra il 22 e il 23 marzo quando l’imbarcazione su cui viaggiavano, carica di oltre trecento persone, era salpata dalle coste libiche. Adesso i corpi dei migranti – tra i primi […]Read More