Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 25, 2020

Scroll to top

Top

Isis Archives - Pagina 2 di 3 - Diritto di critica

La guerra di Erdogan

3 Agosto 2015 |

E’ da più di una settimana oramai che le postazioni curde dell’YPG e del PKK vengono sistematicamente bersagliate dai jet di Ankara, a differenza di quelle dell’ISIS che non sembrano una priorità per la “guerra sincronizzata al terrore” dichiarata dal primo ministro Ahmet Davutoglu. Risulta ormai chiaro che la guerra all’ISIS della Turchia non è […]Read More

COSMO SkyMed, quei satelliti italiani puntati sul Mediterraneo

21 Aprile 2015 |

Si chiamano COSMOSky-Med che sta per Constellation of small Satellites for Mediterranean basin Observation e sono quattro satelliti che osservano dallo spazio tutta l’area mediterranea. Messi in orbita tra il 2007 e il 2010, il loro occhio è potentissimo e non c’è nube che tenga. Visto il loro numero, anche la frequenza di passaggio è molto alta. […]Read More

Gli jihadisti della porta accanto

26 Marzo 2015 |

Negli ultimi mesi si è sentito molto parlare di Libia e ISIS ma anche di Tunisia, in seguito all’attentato al Bardo dello scorso 18 marzo. Il Nord Africa è senza dubbio in una posizione estremamente complessa dal punto di vista della sicurezza e l’Italia giustamente si preoccupa, vista la prossimità e le strette relazioni con […]Read More

La scheda – Tutte le alleanze dell’Isis, la mappa dell’avanzata dei terroristi

4 Marzo 2015 |

La presenza di gruppi jihadisti legati all’ISIS ha messo in allarme l’Italia al punto tale da portare il Ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, ad affermare nei giorni scorsi che l’Italia è “pronta a combattere in un quadro di legalità internazionale”; dichiarazione seguita da un dietro-front del premier Renzi che spinge invece per l’intervento della diplomazia […]Read More

”Alla guerra!”, ma questa volta la miglior strategia non è l’attacco

18 Febbraio 2015 |

L’ANALISI – Le bandiere nere dell’Isis sventolano in Libia. Posizionatesi tra il governo “ufficiale” e quello “ufficioso”, le milizie jihadiste che usano (chissà da quanto) il brand del terrore fanno sapere: “siamo a sud di Roma”. E noi? Siamo pronti a combattere. Dopo Mussolini, il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, forse è stato il primo […]Read More

La Libia è nel caos ma l’Europa ha le mani legate

16 Febbraio 2015 |

La situazione nel nord della Libia è sempre più preoccupante; i jihadisti dell’ISIS hanno preso il controllo della città costiera di Sirte nella notte tra giovedì e venerdì. I segnali di un’avanzata dei terroristi del Califfato c’erano già da tempo, come dimostra l’attacco del 27 gennaio scorso al Corinthia Hotel di Tripoli. >> LO SCENARIO: […]Read More

Boko Haram, l’Onu apre gli occhi sull’orrore in Nigeria

2 Febbraio 2015 |

Non più solo Nigeria, non più solo un Paese nel cuore dell’Africa, e quindi “trascurabile” da parte delle grandi potenze e delle loro strategie. La guerra contro gli estremisti islamici di Boko Haram coinvolge ora il vicino Camerun, e l’esercito del Ciad, giunto in aiuto un paio di settimane fa al confine tra i due […]Read More

Inside Kobane, le prime foto dalla città liberata

29 Gennaio 2015 |

Macerie, rovine ovunque ma volti sorridenti, sguardi liberi. E poi i colori delle bandiere curde, i kalashnikov in spalla e non più puntati in lontananza, i giornalisti che si muovono liberi in città e riprendono . Le prime immagini di uka Kobane libera arrivano dall’agenzia AFP che pubblica alcune fotografie in un post. E mentre […]Read More

Kobane a un passo dalla liberazione

26 Gennaio 2015 |

Un quartiere: tanto mancherebbe alla completa liberazione della città di Kobane dai miliziani dell’Isis. Nella giornata di ieri, infatti, ha iniziato a girare la notizia che le Unità di Protezione Popolare curde (YPG e YPJ) avrebbero quasi completamente respinto i miliziani del Califfato e ripreso possesso della città, divenuta negli ultimi mesi il simbolo della […]Read More

Charlie Hebdo, analisi di un assalto “annunciato”

7 Gennaio 2015 |

Terroristi islamici assaltano la sede del giornale Charlie Hebdo, in pieno centro a Parigi; il bilancio provvisorio è di 12 morti e una decina di feriti, di cui 5 in gravi condizioni. Read More