Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | August 15, 2020

Scroll to top

Top

iva Archives - Diritto di critica

Italia contro Bruxelles, il tetto del 3% fa paura

20 Settembre 2013 |

Il Tesoro non ha grande margine di scelta: non può dire tutta la verità sui conti pubblici, ma qualcosa deve dire. Il Documento di Economia e Finanza che approderà oggi in Consiglio dei Ministri è un rebus di Pulcinella. Tutti sanno che il deficit è cresciuto e non ci sta più nel tetto del 3% […]Read More

Via l’Imu, aumenta l’Iva. Il disastro di un governo

18 Settembre 2013 |

La priorità era quella di bloccare l’aumento dell’Iva e ridurre il cuneo fiscale per rilanciare l’economia. Ma il governo ha pensato bene di togliere l’Imu e ora non ci sono i soldiRead More

Il Governo alla sfida delle tasse: abbassarle per rilanciare l’economia

26 Luglio 2013 |

Scritto da Francesco Rossi L’economia italiana rischia di morire di tasse. Ad affermarlo, una volta di più, è un report di Confcommercio che disegna un paese oppresso dal giogo di una pressione fiscale in continua crescita. Sangalli, presidente dell’associazione dei commercianti, chiede al Governo un impegno per ridurre il peso del fisco su famiglie ed […]Read More

Ue e S&P contro l’Italia, “Rispettate gli impegni”

10 Luglio 2013 |

La Ue chiede che l’Italia prosegua sulle riforme fiscali accettate il 29 giugno mentre Standard & Poor’s ci declassa per l’ipotesi di cancellazione dell’ImuRead More

Spesa pubblica, va fatto tutto e subito

1 Luglio 2013 |

Il rinvio di Imu e Iva è soltanto un palliativo: a fine agosto torneranno alla ribalta, acconto e seconda rata insieme. Per quella data, Saccomanni deve trovare risorse fresche, o Letta verrà sfiduciato dal Pdl (con probabile caduta del governo). In questi termini, il tempo è essenziale. Ma toccare la spesa pubblica è impresa titanica, […]Read More

”Imu e Iva? Nessuna copertura”, il Governo scarica Berlusconi

14 Giugno 2013 |

Non ci sono i soldi per cancellare l’Imu e annullare l’incremento dell’Iva al 22%. E’ la risposta di Saccomanni e Zanonato, ministri dell’Economia e dello Sviluppo, alle interrogazioni parlamentari degli ultimi giorni. In sostanza, il governo Letta non riesce a trovare gli 8 miliardi (4 per l’Imu e altrettanti per l’imposta sul valore aggiunto) per […]Read More

Consumatori, il tandem Berlusconi-Monti costa 3.200 euro l’anno

6 Dicembre 2011 |

Cos’hanno in comune Monti e Berlusconi? Entrambi costano al consumatore oltre mille euro l’anno in nuove tasse. Il Cav promise tagli al fisco e costò quasi 2000 euro in più all’anno alle famiglie italiane, specie negli ultimi mesi: SuperMario non nasconde i sacrifici, e bussa alle porte degli italiani chiedendo 1.173 euro a nucleo. Ecco i […]Read More

Macelleria sociale o equità? Un voto alla manovra Monti salva-Italia

6 Dicembre 2011 |

A poco più di un mese dall’inizio dell’era Monti arriva finalmente il suo primo provvedimento, la manovra salva-Italia. Nonostante la vulgata, cui evidentemente poco interessano i contenuti ma solo il populismo, la veda come macelleria sociale, si tratta di una manovra non brutta e che, anzi, ha evitato al Paese la vera macelleria socialeRead More

Scure sulle pensioni e tassa sul lusso, la manovra “salva-Italia” di Monti

5 Dicembre 2011 |

Giro di vite sulle pensioni, ma con un occhio ai costi della politica. Il Consiglio dei Ministri ha ieri sera approvato il pacchetto “salva-Italia”, come lo ha ribattezzato il premier Mario Monti. Si tratta di una manovra di grossa portata che inciderà sulla vita della maggior parte dei cittadini italiani. Si tratta di un intervento in grado di far entrare nelle casse dello Stato 20 miliardi di euroRead More

Colpire gli evasori, tassando i beni

1 Dicembre 2011 |

L’EDITORIALE – Crescita, stabilità ed equità. Questi i capisaldi della manovra che il governo Monti si appresta a varare il 5 dicembre. L’obiettivo è recuperare subito 13-15 miliardi di euro e poi aggiungere altri provvedimenti in corso d’opera. È data ormai per scontato la reintroduzione dell’Ici sulla prima casa, una patrimoniale “a tempo” sui beni immobili con valore superiore al milioneRead More