Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | July 4, 2020

Scroll to top

Top

Licio Gelli Archives - Diritto di critica

Quando Piero Pelù incontrò Licio Gelli – VIDEO

2 Maggio 2014 |

var dd_offset_from_content = 40;var dd_top_offset_from_content = 5;var dd_override_start_anchor_id = “”;var dd_override_top_offset = “”; (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});Read More

Licio Gelli archivia Berlusconi e fa la sua previsione: “A settembre di nuovo alle urne”

3 Gennaio 2013 |

“Berlusconi è venuto meno rispetto a quei principi che noi pensavamo lui avesse. E ricordi che l’ho avuto per sette anni nella loggia, quindi credo di conoscerlo. L’ho anche aiutato, quando ho potuto”. Così Licio Gelli, un anno fa, commentava l’Italia di Silvio Berlusconi e le sue vicende giudiziarie. “Ma pensi anche questo puttanaio delle […]Read More

”Le intercettazioni, il mezzo più garantista”. Incontro con Nicola Gratteri

7 Marzo 2011 |

Quella che inizia oggi sarà una settimana cruciale sul fronte della giustizia. Giovedì prossimo il governo Berlusconi promette di varare una riforma “epocale” della giustizia. Tra i vari provvedimenti, quasi certamente si tornerà a metter mano alle intercettazioni. Per fare chiarezza e capire i pro e i contro degli ascolti telefonici, Diritto di Critica propone […]Read More

Berlusconi e Feltri firme sul Corriere della Sera. Era il 1978

3 Marzo 2011 |

Coincidenze. O forse la storia si ripete. L’Italia politica dei nostri giorni, infatti, potrebbe essere sintetizzata da una pagina del Corsera del 25 giugno 1978. I lettori che quella mattina avessero acquistato il quotidiano di via Solferino, avrebbero trovato a pagina 2 un editoriale a firma Silvio Berlusconi, proprio accanto ad un articolo scritto da un giovane […]Read More

Berlusconi opinionista del Corriere della Sera, correva l’anno 1978

1 Marzo 2011 |

26 gennaio 1978: ad Aldo Moro restavano pochi mesi di vita e l’Italia era preda del terrorismo rosso e nero, senza distinzioni. Quel giorno un imprenditore in forte ascesa, Silvio Berlusconi, si iscriveva alla loggia massonica “Propaganda 2” guidata dal venerabile Licio Gelli e si apprestava a diventare opinionista del più importante quotidiano nazionale, il Corriere […]Read More

Segreto di Stato: il governo dimentica il caso Toni-De Palo – La lettera di Berlusconi

3 Febbraio 2011 |

Travolta dal sexgate di Ruby, la vicenda di Graziella De Palo e Italo Toni – su cui pure il governo Berlusconi si era impegnato – rischia di ricadere nel dimenticatoio da cui a fatica era emersa in occasione del trentennale della scomparsa dei due giornalisti (2 settembre 1980, in Libano). E una coltre di silenzio potrebbe coprire anche la desecretazione dei documenti protetti dal Segreto di Stato, la cui proroga è scaduta il 31 dicembre scorso.Read More

La pellaccia dello spericolato KoSSiga

14 Agosto 2010 |

Francesco Cossiga è morto. Anzi, no. E’ in fin di vita. Gli hanno dato l’estrema unzione. E’ spacciato, non arrivano bollettini dal Gemelli, stanno preparando il comunicato perché il vecchio ha tirato le cuoia. Anzi, no. Al quinto giorno di ricovero, respira da solo.

I colleghi giornalisti devono (ancora una volta) riporre nei cassetti della propria scrivania il “coccodrillo” che avevano preparato per il presidente emerito della Repubblica. Ma per evitare di trovarci all’improvviso di fronte a qualche necrologio al miele su uno dei più discussi uomini politici della storia d’Italia, ci pensiamo noi a ricostruire la sua vita senza edulcorazioni. Se Andreotti è stato per Paolo Sorrentino “Il divo”, Cossiga potrebbe essere tranquillamente “La star”.

Read More