Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | September 27, 2020

Scroll to top

Top

m5stelle Archives - Diritto di critica

In fuga da Grillo, altri 10 parlamentari lasciano M5S. Le loro motivazioni

27 Gennaio 2015 |

Oggi dieci parlamentari del MoVimento 5 Stelle fondato e capeggiato dal comico Beppe Grillo hanno abbandonato i pentastellati. Si tratta dei deputati Tancredi Turco, Walter Rizzetto, Aris Prodani, Samuele Segoni, Mara Mucci, Eleonora Bechis, Marco Baldassarre, Sebastiano Barbanti, Gessica Rostellato, e il senatore Francesco Molinari. Di seguito le loro motivazioni. Grazie a tutti voi per […]Read More

Peccato perché su Bankitalia i grillini del M5S avevano ragione

31 Gennaio 2014 |

IL GRAFFIO – Su Bankitalia i grillini avevano pienamente ragione. Peccato che poi la loro protesta si sia trasformata in una gigante carnevalata liceale che ha – come al solito – offuscato le vere motivazioni della protesta. Avevano ragione perché si è trattato di un vero e proprio “regalo” alle banche, in un periodo di […]Read More

Ma Grillo non considera i suoi eletti

28 Febbraio 2013 |

IL GRAFFIO – E’ il suo motto: ognuno vale uno. Tutti, evidentemente, tranne il portavoce, lui, Beppe Grillo. Che se può continuare ad andare in televisione nonostante siano stati eletti dei deputati che il Paese vorrebbe vedere, ascoltare e conoscere. Persone che dovrebbero adesso prendere il timone in mano per far valere idee e proposte […]Read More

Grillo chiude la campagna elettorale, adesso è la resa dei conti

22 Febbraio 2013 |

IL GRAFFIO – Partiamo dai numeri. Grillo ha parlato di 800mila persone in piazza San Giovanni. In 39.100mq si sta molto stretti in duecentomila, figuriamoci se poteva starci – ammettendo anche le vie circostanti – una folla da funerale del papa. Ottocentomila persone, insomma, davvero non c’erano. Ma l’importante non sono i numeri quanto l’effetto […]Read More

Tutti gli errori di Beppe Grillo

4 Gennaio 2013 |

L’ANALISI – Il comico genovese, altrimenti noto come Beppe Grillo, ha una forza propulsiva instancabile che, però, con l’avvento dei vari Monti, il ritorno di Berlusconi e piccoli leader che vorrebbero creare un movimento in pochi giorni (leggi: Ingroia), rischia di indebolirsi. Né aiutano alcune performance del Grillo che potrebbe davvero fare la differenza rispetto […]Read More

Tra black list e vademecum, il M5Stelle vuole una stampa da “cagnolino di regime”

6 Novembre 2012 |

Il Movimento 5 Stelle, si sa, ha regole tutte sue per quanto riguarda la stampa e la libertà d’informazione. Oltre al vademecum per i giornalisti di qualche giorno fa, in cui si invitava la stampa a parlare di “attivisti” e non di “grillini”, di “Movimento” e non di “partito”, di Grillo come “portavoce” e non […]Read More

Ribelli 5 Stelle, la Salsi replica a Grillo: “vittima del berlusconismo, è un maschilista come altri”

2 Novembre 2012 |

Federica Salsi non le manda a dire e dopo le critiche del comico genovese per la sua partecipazione a Ballarò, replica: «È stata una delusione. Ha mostrato di essere vittima della cultura berlusconiana di questi anni. E’ stato veramente sgradevole. Un maschilista come altri. Dare una connotazione negativa a una qualità delle donne è roba […]Read More

Grillo ha paura di Renzi. E lo insulta: “Soffre di invidia penis”

18 Ottobre 2012 |

“Solletica il pubblico, fallo ridere: più lo farai ridere e più ci guadagnerai. Informa il pubblico e non sarai mai ricco: vivrai come un mendicante e morirai in un fosso“. Questa filastrocca inglese, nota nel mondo giornalistico anglosassone, Beppe Grillo ce l’ha ben presente. Ed è in quest’ottica che va letto un attacco frutto solo […]Read More

Il nuovo feeling tra Grillo e Di Pietro, verso un’altra Lega?

15 Settembre 2012 |

L’ANALISI – Le grosse compagini sono impelagate nelle discussioni per la leadership ma nel magma dell’offerta politica per la prossima tornata elettorale avanzano i cosiddetti “non allineati”, coloro che cavalcano il malcontento popolare verso l’esecutivo e i grandi partiti.Read More

“Nasce il Quarto Polo”, Beppe Grillo incoronato dai sondaggi

24 Aprile 2012 |

In Parlamento “i poli” sono quattro, non certo tre. Il quarto si chiama Movimento 5 Stelle. A dirlo è l’ultimo sondaggio Demopolis commissionato dall’Espresso-Repubblica che fotografa una situazione tanto frastagliata quanto ingestibile a livello politico se si andasse a votare domani. In caso di elezioni, infatti, il centrosinistra prenderebbe il 42% mentre il centrodestra tutto […]Read More