Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | November 21, 2019

Scroll to top

Top

mafia Archives - Pagina 7 di 9 - Diritto di critica

Arrestato il vice di Zagaria, si stringe il cerchio attorno alla primula rossa dei Casalesi

2 Maggio 2011 |

Come tutti i boss, è stato catturato nella sua Casal di Principe. Mario Caterino, considerato il numero due della Camorra casalese e condannato all’ergastolo dal processo “Spartacus”, è stato arrestato poco fa dagli uomini dell’antimafia della mobile di Caserta. Latitante dal 2005, Caterino si nascondeva in via Toscanini, a poca distanza dalla sede delle forze […]Read More

A Napoli torna la faida di Camorra, Secondigliano come il far west

29 Aprile 2011 |

A Napoli è di nuovo faida di Camorra. Lontano dalle telecamere e dai titoli dei quotidiani nazionali, a Secondigliano si torna a sparare e a morire: tre omicidi in pochi giorni. L’ultimo l’altro ieri in un negozio di barbiere, un agguato da far west. A morire sotto i colpi di un sicario, Giuseppe Ferrara, di 55 […]Read More

Giovani attivi, in assemblea si discute di mafia

22 Aprile 2011 |

“Se la gioventù le negherà il consenso, anche l’onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo”. Parole di Giovanni Falcone che ormai vent’anni fa riscossero un successo enorme tra i ragazzi e i giovani, gli stessi che portarono avanti i progetti di Libera, di Don Puglisi, di Ammazzateci Tutti. Chi credeva che i giovani di […]Read More

I veri problemi dell’Italia, la parola ai lettori

22 Aprile 2011 |

Ruby, Berlusconi e processi vari. E poi le milizie regionali della Lega, il federalismo e la riforma della giustizia. Spesso i giornali dimenticano i veri problemi della gente, anche perché la politica sembra voler sempre cercare di spostare l’attenzione su questioni che poco hanno a che fare con l’interesse degli italiani. Diritto di Critica ha […]Read More

“La Lombardia è la regione più mafiosa d’Italia”

26 Marzo 2011 |

Reciproche accuse e insulti da bar. Questo il risultato di uno scambio d’opinioni tra i due governatori sul tema delle infiltrazioni mafiose nella sanità lombarda.Read More

Carnevale di Dusseldorf edizione 2010. Italia umiliata dagli scandali del Premier

21 Febbraio 2011 |

Umiliante l’immagine dell’Italia immortalata in alcuni carri allegorici al carnevale di Dusseldorf dello scorso anno. Già allora gli scandali a sfondo sessuale che hanno coinvolto il Premier Berlusconi erano un bersaglio perfetto per ironizzare sulla situazione politica del nostro paese. Cosa dobbiamo aspettarci per l’edizione 2011 in programma per i primi di marzo alla luce […]Read More

New York, Cosa Nostra padrona di porti e cantieri

31 Gennaio 2011 |

Le autorità americane sono tornate a colpire la criminalità organizzata. In una delle più grandi operazioni antimafia della storia statunitense sono finiti in manette, a New York e dintorni, centinaia di boss affiliati alle cinque famiglie italo-americane più potenti del Paese. Tra i capi d’accusa estorsioni, omicidi (alcuni compiuti negli anni Ottanta), traffico di droga, gioco d’azzardo e infiltrazioni in cantieri e porti.Read More

Quando per Berlusconi le escort «obbedivano» alla mafia

24 Gennaio 2011 |

“Le escort obbediscono alla mafia”. Era il 5 novembre 2010 quando dal cilindro del governo veniva tirata fuori questa improbabile teoria, subito ripresa dal giornale della famiglia Berlusconi: «Tutte – scriveva Alessandro Sallusti – sono ragazze con problemi economici e personali, quindi facilmente ab­bordabili da qualcuno in grado di promettere solu­zioni rapide. Chi potreb­be essere l’oscura mani­na che sta dirigendo le operazioni? La mafia per vendi­carsi dei colpi subiti da questo governo. È una ipotesi». Read More

Papa Wojtyla verso la beatificazione: luci e ombre del “papa mediatico”

18 Gennaio 2011 |

Primo maggio 2011, una data da segnare nel calendario dei cristiani, di coloro che hanno ammirato in vita papa Giovanni Paolo II. Nella prima domenica dopo Pasqua, il pontefice nativo di Wadowice, in Polonia, diverrà beato sei anni e poco meno di un mese dopo la morte. E del suo operato l’elenco è lungo e accanto alle “luci” non mancano le ombre.Read More

Radio 100 Passi, buon compleanno legalità!

6 Gennaio 2011 |

I suoi microfoni si sono accesi il 5 gennaio del 2010, anniversario della nascita di Giuseppe Impastato. E hanno iniziato a registrare là, tra quelle quattro mura che Peppino lo hanno visto crescere; in quella Cinisi della profonda Sicilia, a cui la storia non ha risparmiato nulla. Radio 100 Passi è venuta alla luce un anno fa sulla scia di un entusiasmo lungo più di 30 anni: parenti, tra cui il fratello Giovanni, amici, concittadini del giovane attivista ucciso dalla mafia hanno voluto insieme proseguire sul web ciò che lui è stato costretto ad interrompere.Read More