Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Diritto di critica | October 24, 2020

Scroll to top

Top

militari Archives - Diritto di critica

Egitto, un anno dopo

6 Febbraio 2012 |

dai nostri inviati Monica Hanna e Daniele Salvoldi Il 1 febbraio dopo una partita di calcio fra la squadra di Port Said e il club cairota dell’Ahly, 74 persone sono morte durante scontri senza precedenti. Duramente criticata la polizia che non sarebbe intervenuta e avrebbe addirittura favorito il contatto fra le due tifoserie. Attribuire ai soli […]Read More

I privilegi e guadagni della casta dei generali delle Forze Armate

18 Novembre 2011 |

Una sola Maserati Gran Turismo costa 114.340 euro. Se blindate e super accessoriate, il prezzo lievita. “Che male c’è? Le Maserati sono italiane e costano meno delle berline tedesche già in uso. Anche se io preferisco servirmi di una vecchia e solida Audi perché la Maserati la reputo troppo sportiva” diceva l’ex ministro della difesa […]Read More

Egitto, 300 feriti per il “porcellum” elettorale. La protesta contro le liste bloccate

25 Luglio 2011 |

Piazza Tahrir torna all’assalto. La pietra dello scandalo è la nuova legge elettorale: un “porcellum” in salsa egiziana, dominato dalle liste bloccate. I militari tentano così di riportare ai vertici del potere i vecchi califfi di Mubarak, vestendoli del candore del successo ai seggi. Tra il Cairo e Suez torna la violenza di stato contro […]Read More

Egitto, ancora violenze: il regime di Mubarak non vuol morire

4 Luglio 2011 |

Il governo, rovesciato – in teoria – pochi mesi fa. Al potere restano gli stessi uomini, le stesse violenze: la polizia risponde alle proteste con proiettili di gomma, gli abusi vengono giustificati ufficialmente e la giustizia rinvia i processi “purificatori” contro gli aguzzini del servizio segreto. Ma il popolo egiziano non si arrende, vuole ancora […]Read More

“La Croce Rossa sarà privatizzata”. Duemila dipendenti a rischio licenziamento

29 Giugno 2011 |

La Croce Rossa Italiana sarà privatizzata, i dipendenti precari non vedranno rinnovati i loro contratti. Secondo la bozza di manovra economica presentata ieri nella preriunione del Consiglio dei Ministri, a decorrere dal primo gennaio 2012 “viene privatizzata la Croce Rossa Italiana e il personale non militare rischia di essere posto in mobilità. Verranno invece risolti entro […]Read More

La Nato nel pallone, pochi aerei in Libia

7 Aprile 2011 |

In Libia il pantano è vicino. Non è un caso che Gheddafi negli ultimi giorni stia rialzando la testa, mentre i ribelli stanno perdendo terreno. Il massacro di Misurata ne è un esempio. Da quando gli Stati Uniti hanno deciso di ridurre considerevolmente il loro impegno nell’area, la Nato è rimasta senza aerei.Read More

L’editoriale – Guerra in Libia, l’Italia sconfitta

21 Marzo 2011 |

È stata una scelta inevitabile. Non per forza la migliore. Il governo italiano aveva il dovere di partecipare alla coalizione internazionale che sta imponendo la no-fly zone sulla Libia. Per motivi umanitari, certo. Ma anche e soprattutto per interesse nazionale. Il rischio è concreto: nella nuova Libia potrebbe non esserci più spazio per l’Italia di Berlusconi.Read More

La scheda – Libia: il potenziale bellico della Coalizione

18 Marzo 2011 |

Gheddafi continua a bombardare le città in mano ai ribelli e la coalizione internazionale – su mandato delle Nazioni Unite – si prepara ad intervenire. Dopo aver pubblicato una scheda sul potenziale bellico stimato di cui dispone la Libia, Diritto di Critica fa il punto sulle forze dei Paesi che si sono detti disponibili a […]Read More

Libia, la lunga strada verso la democrazia

4 Marzo 2011 |

Se e quando Tripoli cadrà in mano ai rivoltosi, cosa succederà nella Libia post-Gheddafi? I partiti politici non esistono più dal 1972 quando una legge ha proibito con la pena di morte la loro costituzione. Quindi, il percorso verso la democrazia si fa arduo, ma necessario. E una Costituzione può essere l’antidoto al rischio di un colpo di statoRead More